Mario Milita

attore e doppiatore italiano

Mario Mìlita (Cori, 26 giugno 1923Roma, 22 agosto 2017) è stato un attore e doppiatore italiano.

BiografiaModifica

In televisione fece parte del cast del telefilm Lo zio d'America andato in onda nel 2002 e lavorò in radio negli sceneggiati Diabolik (2002) e Mata Hari (2003), entrambi trasmessi su Radio 2.

Prestò la voce a molti attori, tra cui Brian Doyle-Murray, Desmond Llewelyn ed Ed Williams.

La sua voce è ricordata anche nei cartoni animati: ha doppiato Fred Flintstone ne Gli antenati, il signor Wilson in Georgie, il signor Flanagan in Candy Candy, il medico della New Team e il narratore in Holly e Benji, Mr. Magoo, il preside della scuola in Cuore, l'anziano prigioniero nel film della Disney Il gobbo di Notre Dame, l'anziano pedofilo John Herbert ne I Griffin, Gennai in Digimon Adventure e, soprattutto uno dei ruoli per il quale è celebre, Abraham "Nonno" Simpson ne I Simpson, a cui ha dato la voce del personaggio per 21 anni.

Si è aggiudicato il premio alla Carriera al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio 2008.

Negli ultimi anni di carriera aveva cominciato ad accusare problemi alla voce, che si sarebbe fatta man mano più flebile e roca; lasciò l'attività nell'estate del 2012, venendo sostituito nelle successive stagioni de I Simpson e I Griffin rispettivamente da Mino Caprio e da Valerio Ruggeri.

È morto il 23 agosto 2017 all'età di 94 anni[1].

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiaggioModifica

Film cinemaModifica

Serie televisiveModifica

Film d'animazioneModifica

Serie animateModifica

VideogiochiModifica

NoteModifica

  1. ^ È morto Mario Milita, storico doppiatore di nonno Abraham dei Simpson, su corriere.it, Corriere della Sera, 23 agosto 2017. URL consultato il 25 novembre 2021.

Collegamenti esterniModifica