L'idea fissa

film del 1964 diretto da Gianni Puccini - Mino Guerrini
L'idea fissa
Paese di produzioneItalia
Anno1964
Durata90 o 106 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia, erotico
RegiaGianni Puccini - Mino Guerrini
SceneggiaturaBruno Baratti, Oreste Biancoli, Ennio De Concini, Eliana De Sabata e Iaia Fiastri
ProduttoreLuigi Carpentieri
Ermanno Donati
Casa di produzionePanda - Società per l'Industria Cinematografica
FotografiaAlfio Contini
Riccardo Pallottini
Luciano Trasatti
MontaggioMario Forges Davanzati
Bruna Malaguti
Ornella Micheli
MusicheMarcello Giombini
ScenografiaAurelio Crugnola
CostumiLuciana Marinucci
Interpreti e personaggi

L'idea fissa è un film collettivo a episodi del 1964 firmato dai registi cinematografici Gianni Puccini e Mino Guerrini.

Prodotto dalla Panda - Società per l'Industria Cinematografica, è stato distribuito in USA in versione sottotitolato soltanto nel 1966 con il titolo Love and Marriage dalla Embassy Pictures Corporation. Sul mercato cinematografico argentino è stato vietato ai minori dei 18 anni. Su quello tedesco è stato distribuito nel 1965 con il titolo Wenn das die Männer wüssten in una versione tagliata della durata di 99'.

Girato in bianco e nero, è un film di genere (commedia erotica all'italiana) e si basa su quattro episodi che trattano il tema dell'erotismo, del sesso e dell'adulterio in chiave comica: La prima notte e Sabato 18 luglio, firmati da Puccini; e Basta un attimo e L'ultima carta, diretti da Guerrini.

TramaModifica

La prima notteModifica

Un uomo "presta" la moglie in cambio di un assegno.

Sabato 18 luglioModifica

Una moglie riesce a tradire un marito molto sospettoso.

Basta un attimoModifica

Un uomo scopre che la moglie è tutt'altro che fedele come credeva.

L'ultima cartaModifica

Una coppia, per non rinunciare agli agi, si prostituisce.

Cast completoModifica

La prima notteModifica

Sabato 18 luglioModifica

Basta un attimoModifica

L'ultima cartaModifica

CriticaModifica

Secondo Il Morandini (edizione 2010, Zanichelli), il film basa i suoi contenuti su "battute salaci e tette al vento". È uno dei sedici film a episodi (trascurando quattro produzioni minori) girati in Italia nel solo 1964.

«vorrebbe metter (vanamente) alla berlina costumi e valori» * [1]

NoteModifica

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema