Apri il menu principale

La leggenda di Biancaneve

La leggenda di Biancaneve
白雪姫の伝説
(Shirayuki hime no densetsu)
La leggenda di Biancaneve. Logo.png
Il logo della serie TV
Genereavventura, fantasy
Serie TV anime
AutoreFratelli Grimm (dalla fiaba Schneewittchen), Orlando Corradi
RegiaKunio Okajima, Naruhisa Arakawa
SoggettoHiroko Naka, Masaaki Sakurai, Shigeru Yanagigawa
Char. designMarco Camposco, Tatsunoko
MusicheYuuki Nijuuroku
StudioMondo TV, Tatsunoko Productions
ReteNHK BS-2 (rete satellitare della televisione pubblica NHK)
1ª TV6 aprile 1994 – 29 marzo 1995
Episodi52 (completa)
Durata ep.22 min
Rete it.Italia 1
1ª TV it.6 ottobre 1994 – febbraio 1995
Episodi it.52 (completa)
Durata ep. it.22 min
Dialoghi it.Paolo Torrisi, Cristina Robustelli
Studio dopp. it.Deneb Film
Dir. dopp. it.Paolo Torrisi

La leggenda di Biancaneve (白雪姫の伝説 Shirayuki hime no densetsu?, lett. "La leggenda della principessa Biancaneve"), trasmesso con il semplice titolo Biancaneve, è una serie televisiva anime andata in onda in Giappone dall'aprile 1994 al marzo 1995, e in Italia dall'ottobre 1994 al febbraio 1995. Prodotto dalla italiana Mondo TV e dalla giapponese Tatsunoko Production, è basato sulla classica fiaba dei fratelli Grimm.

Dalla serie sono stati tratti tre film riassuntivi: La leggenda di Biancaneve, Riccardo di Albertville e Il re della foresta. Mentre il primo presenta le vicende salienti della fiaba, i successivi sono di tipo integrativo e colmano le lacune lasciate, per motivi di durata, nel primo film. Quest'ultimo è stato pubblicato in DVD nel 2007 su etichetta Mondo Home Entertainment e trasmesso dal 2010 su Boing, Cartoon Network e Boomerang.

Indice

TramaModifica

Biancaneve nasce nel Regno di Valleverde, portando gioia a tutto il paese. Purtroppo sua madre, la dolce Regina Rosebud, di salute cagionevole e mai ripresasi dalla sua nascita, muore prematuramente, facendo prima promettere al marito, Re Conrad, di riprendere moglie per non privare Biancaneve delle cure materne. Tuttavia, la seconda moglie del Re, Lady Chrystal, si rivela una donna malvagia, egoista e vendicativa. Consumata dalla vanità, la giovane Regina non sopporta che vi sia una donna più bella di lei. Messa in guardia dal suo Specchio Magico che la Principessa l'ha sorpassata in bellezza, Lady Chrystal ordina ad un cacciatore di portare Biancaneve nel bosco ed ucciderla. Ma il cacciatore, Samson, non è solo un uomo dalla forza bruta, ha anche un cuore: per questo abbandona la fanciulla nel bosco, rivelandole il piano della crudele matrigna. Biancaneve, sola nella foresta, trova rifugio in un piccolo cottage, protetta da sette gentili e premurosi nani, che la accolgono con loro.

Ben presto, il loro rapporto all'inizio freddo si trasforma in una splendida e solida amicizia. Ma grazie al suo Specchio Magico, Lady Chrystal scopre che la figliastra è ancora viva e, con i suoi poteri di strega, decide di eliminarla personalmente una volta per tutte. Prima con una serpe tramutata in nastro e poi con un pettine avvelenato, la perfida matrigna cerca di uccidere la Principessa, ma i nani sono vigili e solo grazie al saggio "Libro della Sapienza", un antico volume che i nani si tramandano di generazione in generazione, Biancaneve ritorna alla vita scampando alla morte. Ma Lady Chrystal non demorde: dopo aver sfruttato quasi del tutto i suoi poteri diabolici per i precedenti attentati, adesso la sua bellezza sta svanendo. La machiavellica strega escogita quindi un nuovo piano: impadronirsi del corpo della figliastra e trasferirvi la propria anima, ritrovando quindi bellezza e salute.

Grazie ad una mela avvelenata, Lady Chrystal uccide definitivamente la Principessa, ne imprigiona l'anima nello Specchio Magico e mette in atto il suo maleficio: libero dal corpo ormai consunto della Regina, lo spirito maligno che la abitava sin da quando era una bambina, controllandone mente ed azioni, fa ritorno attraverso lo Specchio Magico al leggendario Castello della Vita. Qui, bagnandosi nella fonte dell'eterna giovinezza, riacquisterà piena forza e potere per poi sfruttarli, con il corpo di Biancaneve, nel mondo reale. Solo l'intervento del Principe Riccardo di Albertville, innamorato di Biancaneve, saprà ristabilire l'equilibrio tra bene e male e distruggere l'artefice di tutto il dolore causato. Entrato a sua volta nel Regno della Vita, Riccardo affronta la creatura diabolica e, grazie alla luce della speranza generata dall'anima di Biancaneve, riesce ad ucciderla, salvando non solo la sua amata, ma anche la giovane Chrystal che, libera dall'influenza diabolica dello spirito, si redime.

Con un bacio per ricongiungere l'anima al suo corpo, Riccardo risveglia Biancaneve dalla morte e, insieme a lei, si avvia verso la strada di felicità che i due sono riusciti, con l'amore, a crearsi.

PersonaggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi de La leggenda di Biancaneve.

Differenze con la fiabaModifica

DoppiaggioModifica

SigleModifica

GiapponesiModifica

Sigla iniziale
Sigla finale
  • Folk Dance (フォークダンス Fōku Dansu?) - cantata da Mebae Miyahara.

ItalianeModifica

Sigla iniziale e finale

EpisodiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi de La leggenda di Biancaneve.

DistribuzioneModifica

Nel 2002-2003, Mondo Home Entertainment, divisione home video di Mondo TV, ha iniziato la pubblicazione dei titoli di punta della propria library classica in VHS. De La leggenda di Biancaneve sono stati distribuiti 5 volumi, per un totale di 10 episodi, dopodiché la pubblicazione si è inspiegabilmente arrestata.

Nell'estate del 2006, in Giappone, la Columbia Music Entertainment ha immesso nel mercato la serie completa in due eleganti e preziosi cofanetti: il primo, da 5 DVD, contiene gli episodi 1-24; il secondo, da 6 DVD, gli episodi 25-52. I DVD hanno la sola traccia audio giapponese e nessun sottotitolo. Ad ogni box è allegato un fascicolo con schede dei personaggi, e curiosità sulla produzione.

Un'uscita italiana per la serie, i cui diritti sono di Mondo TV, non è ancora stata programmata. Tuttavia, dal 28 ottobre 2013, gli episodi dell'anime sono disponibili per lo streaming gratuito su YouTube nel canale ufficiale di Mondo TV.

Citazioni e riferimentiModifica

Nell'episodio 51 della serie animata Filmation's Ghostbusters compare un oggetto magico molto simile alla spilla di Biancaneve e chiamato come il personaggio l'antico amuleto di Milarka. È il trucchetto preferito del mago matto Monroe e si presenta come una lucente pietra verde che, dopo essere stata azionata per rimpicciolire qualcuno, cambia colore diventando rossa, esattamente come la spilla di Biancaneve quando è posseduta dallo spirito di Milarka.

Nell'episodio 118 della serie animata He-Man e i dominatori dell'universo compare un amuleto con un grande potere e chiamato come il personaggio il grande cristallo ambrato di Millarka.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga