Leader dell'opposizione (Germania)

Il leader dell'opposizione in Germania è il leader parlamentare della più forte fazione di opposizione nel parlamento tedesco, il Bundestag. È un titolo nominale che non ha alcuna funzione formale nello statuto del Bundestag. Il leader dell'opposizione è normalmente la prima persona a rispondere al portavoce del governo più anziano durante un dibattito.[1][2]

Attualmente Alexander Gauland e Alice Weidel del partito Alternativa per la Germania sono i leader dell'opposizione, dal 2017.[3]

Elenco dei leader dell'opposizione in Germania dal 1949 (Repubblica Federale di Germania)Modifica

# Nome
(Nascita–Morte)
Partito Mandato Cancelliere
Inizio Fine Durata
1 Kurt Schumacher
(1895–1952)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
7 settembre 1949 20 agosto 1952 2 anni, 348 giorni Konrad Adenauer
2 Erich Ollenhauer
(1901–1963)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
27 settembre 1952 14 dicembre 1963 11 anni, 78 giorni Konrad Adenauer

Ludwig Erhard

3 Fritz Erler
(1913–1967)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
1963 1966 2 anni, 273 giorni Ludwig Erhard
4 Knut von Kühlmann-Stumm
(1916–1977)
Partito Liberale Democratico
(FDP)
1º dicembre 1966 23 gennaio 1968 1 anno, 53 giorni Kurt Georg Kiesinger
5 Wolfgang Mischnick
(1921–2002)
Partito Liberale Democratico
(FDP)
23 gennaio 1968 22 novembre 1969 1 anno, 272 giorni Kurt Georg Kiesinger
6 Rainer Barzel
(1924–2006)
Unione Cristiano Democratica
(CDU)
22 novembre 1969 17 maggio 1973 3 anni, 207 giorni Willy Brandt
7 Karl Carstens
(1914–1992)
Unione Cristiano-Democratica
(CDU)
17 maggio 1973 13 settembre 1976 3 anni, 119 giorni Willy Brandt

Helmut Schmidt

8 Helmut Kohl
(1930–2017)
Unione Cristiano-Democratica
(CDU)
13 settembre 1976 1º ottobre 1982 6 anni, 18 giorni Helmut Schmidt
9 Herbert Wehner
(1906–1990)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
1º ottobre 1982 8 marzo 1983 1 anno, 158 giorni Helmut Kohl
10 Hans-Jochen Vogel
(1926–2020)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
8 marzo 1983 12 novembre 1991 8 anni, 249 giorni Helmut Kohl
11 Hans-Ulrich Klose
(1937–)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
12 novembre 1991 10 novembre 1994 2 anni, 363 giorni Helmut Kohl
12 Rudolf Scharping
(1947–)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
10 novembre 1994 26 ottobre 1998 3 anni, 350 giorni Helmut Kohl
13 Wolfgang Schäuble
(1942–)
Unione Cristiano-Democratica
(CDU)
27 ottobre 1998 29 febbraio 2000 1 anno, 125 giorni Gerhard Schröder
14 Friedrich Merz
(1955–)
Unione Cristiano-Democratica
(CDU)
29 febbraio 2000 22 settembre 2002 2 anni, 206 giorni Gerhard Schröder
15 Angela Merkel
(1954–)
Unione Cristiano-Democratica
(CDU)
22 settembre 2002 22 novembre 2005 3 anni, 61 giorni Gerhard Schröder
16 Wolfgang Gerhardt
(1943–)
Partito Liberale Democratico
(FDP)
22 novembre 2005 1º maggio 2006 160 giorni Angela Merkel
17 Guido Westerwelle
(1961–2016)
Partito Liberale Democratico
(FDP)
1º maggio 2006 28 ottobre 2009 3 anni, 180 giorni Angela Merkel
18 Frank-Walter Steinmeier
(1956–)
Partito Socialdemocratico di Germania
(SPD)
28 ottobre 2009 16 dicembre 2013 4 anni, 49 giorni Angela Merkel
19 Gregor Gysi
(1948–)
Die Linke 17 dicembre 2013 12 ottobre 2015 1 anno, 299 giorni Angela Merkel
20 Dietmar Bartsch
(1958–)
Sahra Wagenknecht
(1969–)
Die Linke 12 ottobre 2015 24 ottobre 2017 2 anni, 12 giorni Angela Merkel
21 Alexander Gauland
(1941–)
Alice Weidel
(1979–)
Alternativa per la Germania
(AfD)
24 ottobre 2017 in carica 3 anni, 213 giorni Angela Merkel

NoteModifica

  1. ^ (DE) Oppositionsführer - Ein Titel ohne Mittel, su Cicero Online. URL consultato il 31 maggio 2021.
  2. ^ (DE) FOCUS Online, Opposition: Bedeutung und Rechte im Bundestag, in FOCUS Online. URL consultato il 31 maggio 2021.
  3. ^ (DE) Die AfD als Oppositionsführerin – das kommt auf den Bundestag zu, in stern.de, 16 gennaio 2018. URL consultato il 31 maggio 2021.