Leopoldo Torricelli

ciclista su strada e pistard italiano

Leopoldo Torricelli (Torino, 2 novembre 1893Torino, 18 novembre 1930) è stato un ciclista su strada e pistard italiano. Professionista dal 1912 al 1929, conta la vittoria del Giro di Lombardia nel 1916 e una tappa al Giro d'Italia 1920. Nel 1924 vinse la medaglia di bronzo ai mondiali di mezzofondo.

Leopoldo Torricelli
Leopoldo Torricelli.jpg
Leopoldo Torricelli
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1929
Carriera
Squadre di club
1912-1916Maino
1917Maino
1918Dei
1919Dei-Pirelli
Peugeot
Verdi
1920-1921Legnano
1923-1929individuale
Nazionale
1924Italia Italia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su pista
Bronzo Parigi 1924 Mezzo fondo
 

CarrieraModifica

Corse per la Maino, la Dei, la Verdi e la Legnano. Buon passista, vinse alcune corse in linea tra cui il Giro di Lombardia del 1916 quando, in fuga con Alfredo Sivocci, approfittò della caduta di quest'ultimo per vincere in solitaria. Partecipò a quattro edizioni del Giro d'Italia tra il 1913 e il 1924[senza fonte], vincendo una tappa nel 1920.

Dopo la carriera su strada, si dedicò alla pista, vincendo sei campionati italiani nella specialità mezzofondo tra il 1924 e il 1929. Nel 1924 fu terzo ai mondiali, sempre nel mezzofondo. Morì di tubercolosi a 37 anni.

PalmarèsModifica

StradaModifica

  • 1912 (Maino, una vittoria)
Genova-Ventimiglia
  • 1913 (Maino, due vittorie)
Coppa Casalegno
Giro delle due Province-Marciana di Cascina
  • 1916 (Maino, una vittoria)
Giro di Lombardia
  • 1919 (Peugeot, due vittorie)
Coppa Savona
Susa-Moncenisio
  • 1920 (Legnano, una vittoria)
5ª tappa Giro d'Italia (Chieti > Macerata)

PistaModifica

Campionati italiani, Mezzo fondo
Campionati italiani, Mezzo fondo
Campionati italiani, Mezzo fondo
Campionati italiani, Mezzo fondo
Campionati italiani, Mezzo fondo
Campionati italiani, Mezzo fondo

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1913: 6º
1920: ritirato

Classiche monumentoModifica

1912: 9º
1917: 9º
1919: 13º
1920: 11º
1911: 6º
1912: 4º
1914: 14º
1916: vincitore
1917: 3º
1918: 5º
1921: 9º

PiazzamentiModifica

Competizioni mondialiModifica

Parigi 1924 - Mezzo fondo: 3º

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb170113879 (data)