Apri il menu principale
Il libro della pittura
Het schilder-boeck.gif
Copertina del Libro della pittura (edizione del 1604)
AutoreKarel van Mander
1ª ed. originale1604
Generetrattato
Sottogenerebiografico, arte
Lingua originaleolandese

Il Libro della Pittura (Schilder-Boeck, nella versione originale), è un libro scritto dal pittore fiammingo Karel van Mander pubblicato nel 1604.

DescrizioneModifica

È composto da un totale di tre libri; il primo è una traduzione de Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori di Giorgio Vasari; il secondo è un libro di stile simile scritto di proprio pugno da van Mander e intitolato "Le vite dei più illustri pittori fiamminghi, olandesi e tedeschi"; e il terzo una traduzione de Le Metamorfosi di Ovidio seguita da una spiegazione delle figure. Van Mander morì subito dopo la pubblicazione, un'edizione postuma venne data alle stampe nel 1618.

SommarioModifica

L'opera inizia con un libro sui fondamenti dell'arte della pittura. Questa sezione introduttiva contiene quattordici capitoli sulla teoria dell'arte, elencando soggetti come paesaggi, animali, disposizione dei soggetti. I libri successivi sono strutturati come biografie degli artisti.

  • Fondamenti (Den Grondt der Edel vry Schilder-const: Waer in haer ghestalt, aerdt ende wesen, de leer-lustighe Jeught in verscheyden Deelen in Rijm-dicht wort voor ghedraghen.)
  • Vite degli antichi pittori Egizi, Greci e Romani (Het Leven Der oude Antijcke doorluchtighe Schilders, soo wel Egyptenaren, Griecken als Romeynen)
  • Vite dei pittori italiani moderni (Het Leven Der Moderne, oft dees-tijtsche doorluchtighe Italiaensche Schilders.)
  • Vite dei grandi pittori olandesi e tedeschi (Het Leven der Doorluchtighe Nederlandtsche, en Hooghduytsche Schilders.)
  • Spiegazione della Metamorfosi di Ovidio (Wtlegghingh op den Metamorphosis Pub. Ouidij Nasonis.)
  • Spiegazione delle figure (Uvtbeeldinge der Figueren)

Le biografie nel libro sono simili nello stile e formato a quelle contenute nel libro Le Vite, di Giorgio Vasari.

Pittori fiamminghi, olandesi e tedeschi citati nel libro di van ManderModifica

La lista completa degli autori cui Van Mander dedica una biografia.

La lista di van Mander degli importanti pittori suoi contemporaneiModifica

BibliografiaModifica

  • Karel van Mander, Le vite degli illustri pittori fiamminghi, olandesi e tedeschi, traduzione di Ricardo de Mambro Santos (che ha curato anche l'edizione), Aperion Editori, Sant'Oreste (RM), 2000.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica