Apri il menu principale

Luigi Manueli

allenatore di calcio e calciatore italiano
Luigi Manueli
Luigi Manueli.jpg
Manueli al Verona nei primi anni ottanta
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1989 - giocatore
Carriera
Giovanili
Alessandria
Squadre di club1
1969-1975 Alessandria 103 (16)
1975-1977 Varese 64 (8)
1977-1978 Atalanta 21 (2)
1978-1979 Varese 27 (2)
1979-1981 Genoa 43 (1)
1981-1983 Verona 41 (1)
1983-1987 Alessandria 88 (10)
1987-1988 Saviglianese 24 (0)
1988-1989 Cairese 15 (1)
Carriera da allenatore
1988-1989Cairese
1989-1991AlessandriaBerretti
1991-1992AlessandriaVice
1993-1995Derthona
1998-1999AlessandriaVice
2005-2011AlessandriaBerretti
2011Alessandria
2011-2013AlessandriaBerretti
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Manueli (Voghera, 7 marzo 1953) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

CalciatoreModifica

Centrocampista duttile, fu utilizzato sia in mediana che, all'occorrenza, sulle fasce per la sua capacità di scattare, saltare l'uomo e piazzare cross.[1] Gianni Di Marzio, che lo allenò al Genoa, ne apprezzava la capacità di farsi trovare libero da marcature.[1]

CarrieraModifica

CalciatoreModifica

Alessandria (1969-1975)Modifica

Scoperto dai talent-scout dell'Alessandria Giuseppe Cornara ed Aldo Zaio, crebbe sotto la guida dell'allenatore delle giovanili Mario Pietruzzi;[2] debuttò in prima squadra il 7 giugno 1970, giocando i minuti finali della gara di Serie C tra i grigi ed il Padova.[3][4]

Il 18 luglio 1972 l'Alessandria Juniores, allenata da Giorgio Tinazzi, si laureò Campione d'Italia tra i semiprofessionisti: Manueli, che ne era capitano, segnò una decisiva doppietta nella finale di Rimini contro il Giulianova, squadra di Renato Curi.[2]

 
Manueli (accosciato, primo da destra) nell'Alessandria del 1974-1975

A partire dalla stagione 1972-1973 divenne titolare in prima squadra. Con l'Alessandria vinse la prima Coppa Italia Semiprofessionisti[4] ed ottenne la promozione in Serie B al termine della stagione 1973-1974.[5] Tra i cadetti si distinse, segnando otto reti ma non riuscendo ad evitare la retrocessione della sua compagine. Fu dunque ceduto al Varese assieme al compagno di squadra Dalle Vedove.[6]

Varese, Atalanta, Genoa e VeronaModifica

Dopo due stagioni lasciò Varese per Bergamo: l'11 settembre 1977 debuttò in Serie A, in Atalanta-Perugia 1-1.[7]

Tornato a Varese nel 1979, ottenne in seguito due promozioni consecutive in massima serie, nel 1980-1981 con il Genoa e nel 1981-1982 con il Verona. Con gli scaligeri giocò anche la finale d'andata di Coppa Italia 1982-1983 e 10 incontri in massima serie, sempre nella stessa stagione.

In carriera ha totalizzato complessivamente 31 presenze e 2 reti in Serie A e 206 presenze e 20 reti in B.

Alessandria (1983-1987), Saviglianese e CaireseModifica

Nel 1983 lasciò Verona per tornare, dopo otto anni, ad Alessandria. La nuova esperienza tra i grigi, caduti nel frattempo in Serie C2, durò fino al 1987. In questo periodo la squadra cinerina conquistò tre terzi posti, non sufficienti per la promozione nella categoria superiore, ed una retrocessione in Interregionale, giunta al termine di una stagione tumultuosa per problemi economici che affliggevano la società: il veterano Manueli fu capitano di un gruppo di calciatori esordienti.[8] Con 191 gare disputate è il quattordicesimo calciatore più presente in maglia grigia.

Passò poi alla Saviglianese ed infine alla Cairese, nel doppio ruolo di giocatore ed allenatore.[9]

AllenatoreModifica

Da allenatore vanta esperienze nelle prime squadre di Cairese e Derthona.[10]

A partire dal 1989[11] ha allenato a più riprese le giovanili dell'Alessandria; nella stagione 1991-1992 fu anche vice allenatore della prima squadra, coadiuvando Giuseppe Sabadini.[12][13] Nel 2011-2012 è stato primo allenatore per due gare, nel periodo intercorso tra l'esonero di Alessio De Petrillo e l'ingaggio di Giuliano Sonzogni.[14]

Dal 2005 al 2013 ha allenato le giovanili dell'Alessandria.[15]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

[7][16][17][18]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1969-1970   Alessandria C 2 0 2 0
1970-1971 C
1971-1972 C 5 0 5 0
1972-1973 C 25 2 CISP 5 0 30 2
1973-1974 C 35 6 CISP ? ? 35+ 6+
1974-1975 B 36+1 8 CI 4 1 40+1 9
1975-1976   Varese B 30 2 CI ? 0 30+ 2
1976-1977 B 34 6 CI 1+ 1 35+ 7
1977-1978   Atalanta A 21 2 CI ? 0 21+ 2
1978-1979   Varese B 27 2 CI 4 0 31 2
Totale Varese 91 10 5+ 1 96+ 11
1979-1980   Genoa B 19 0 CI 3+ 1 22+ 1
1980-1981 B 24 1 CI ? 0 24+ 1
Totale Genoa 43 1 3+ 1 46+ 2
1981-1982   Verona B 31 1 CI 4 0 35 1
1982-1983 A 10 0 CI 9 0 MIT 6 1 25 1
Totale Verona 41 1 13 0 6 1 60 2
1983-1984   Alessandria C2 24 4 CIC 10 4 34 8
1984-1985 C2 10 0 CIC 6 0 16 0
1985-1986 C2 23 3 CIC ? 0 23+ 3
1986-1987 C2 31 3 CIC 4 1 35 4
Totale Alessandria 191+1 26 29+ 6+ 221+ 32+
1987-1988   Saviglianese C2 24 0 CIC ? ? - - - - - - 24+ 0+
1988-1989   Cairese Int. 15 1 15 1
Totale carriera 427 41 50+ 8+ 6 1 483+ 50+

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Alessandria: 1972-1973
Alessandria: 1973-1974
Verona: 1981-1982

NoteModifica

  1. ^ a b 100 volte Grigi, p. 25
  2. ^ a b Caligaris, 2012, p. 121
  3. ^ Auguri a capitan Gigi Manueli in maglia grigia da 150 gare, da La Stampa - Alessandria e Provincia, 11 marzo 1986, p. 18.
  4. ^ a b Boccassi, pp. 293-294
  5. ^ Caligaris, 2002, p. 77
  6. ^ Fabio Vergnano. La rivoluzione è fatta nel Piemonte semiprò, da Stampa Sera, 14 luglio 1975, p. 12
  7. ^ a b Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1983. Modena, Panini, 1982, p. 49
  8. ^ Caligaris, 2002, pp. 87-88
  9. ^ La Cairese sceglie Manueli, da La Stampa-Liguria, 29 giugno 1988, p. IV
  10. ^ La Storia, da Derthona.it
  11. ^ Roberto Gelato. Il Derthona sfida i campioni del Toro, da La Stampa-Alessandria del 14 ottobre 1989, p. 6
  12. ^ Enzo Armando. Vitale presenta i grigi, da La Stampa-Alessandria del 20 luglio 1991, p. 36
  13. ^ Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1992. Modena, Panini, 1991, p.328
  14. ^ Grigi: Manueli in panchina per due partite, da Casaleonline.it, 28 settembre 2011
  15. ^ Settore giovanile-Organizzazione Archiviato il 6 settembre 2012 in Internet Archive., da Alessandriacalcio.it
  16. ^ Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio, edizioni 1984, 1985, 1987. Modena, Panini, 1983-1986
  17. ^ Luigi Manueli, da Playerhistory.com
  18. ^ Boccassi, pp. 275-294

BibliografiaModifica

  • Elio Corbani, Pietro Serina, Cent'anni di Atalanta, vol. 2, Bergamo, Sesaab, 2007, ISBN 978-88-903088-0-2.
  • Ugo Boccassi, Enrico Dericci, Marcello Marcellini. Alessandria U.S.: 60 anni. Milano, G.E.P., 1973.
  • Mimma Caligaris. Novantalessandria. Alessandria, Il Piccolo, 2002.
  • Mimma Caligaris. Grig100. Alessandria, Il Piccolo, 2012.
  • Mimma Caligaris (a cura di). 100 volte Grigi. Supplemento al Piccolo, 17 febbraio 2012.
  • La Stampa, varie annate.