Marc Gini

sciatore alpino svizzero
Marc Gini
Marc Gini Schladming 2008.jpg
Marc Gini a Schladming nel 2008
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 183 cm
Peso 82 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom speciale
Squadra Piz Turba Bivio
Termine carriera 2017
 

Marc Gini (Castasegna, 8 novembre 1984) è un ex sciatore alpino svizzero specialista dello slalom speciale.

È fratello di Sandra, anche lei sciatrice della nazionale svizzera[1].

BiografiaModifica

Stagioni 2000-2009Modifica

Slalomista puro originario di Bivio attivo in gare FIS dal febbraio del 2000, Gini ha esordito in Coppa Europa il 27 novembre 2002 a Levi e in Coppa del Mondo il 5 gennaio 2003 a Kranjska Gora, senza qualificarsi per la seconda manche. Il 20 gennaio 2005 ha colto a Mellau il suo primo podio in Coppa Europa (3º) e il mese dopo ha debuttato ai Campionati mondiali, ma nella rassegna iridata di Bormio/Santa Caterina Valfurva non ha completato la prova.

Il 4 dicembre 2005 a Beaver Creek ha ottenuto i primi punti in Coppa del Mondo (22º) e il 16 marzo 2006 ha vinto a Panorama la sua prima gara di Nor-Am Cup; nella stagione successiva ha preso parte ai Mondiali di Åre, nuovamente senza finire la gara. L'11 novembre 2007 a Reiteralm ha colta l'unica vittoria, nonché unico podio, in Coppa del Mondo, mentre nemmeno ai Mondiali di Val-d'Isère 2009 è riuscito a tagliare il traguardo.

Stagioni 2010-2017Modifica

Il 3 dicembre 2009 ha vinto a Val Thorens la sua prima gara in Coppa Europa e in seguito ha esordito ai Giochi olimpici invernali: a Vancouver 2010, sua unica presenza olimpica, si è classificato 15º. Ai Mondiali di Garmisch-Partenkirchen 2011 e di Schladming 2013 (suo congedo iridato) si è piazzato rispettivamente al 37º e al 18º posto.

Si è ritirato al termine della stagione 2016-2017; la sua ultima gara in Coppa del Mondo è stato lo slalom speciale disputato a Kranjska Gora il 5 marzo, non completato, mentre l'ultima gara in carriera è stato lo slalom speciale dei Campionati svizzeri 2017, il 9 aprile successivo a Davos, chiuso da Gini al 19º posto.

PalmarèsModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 50º nel 2008 e nel 2011
  • 1 podio:
    • 1 vittoria

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
11 novembre 2007 Reiteralm   Austria SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Coppa del Mondo - gare a squadreModifica

  • 1 podio:
    • 1 secondo posto

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 9º nel 2016
  • 11 podi:
    • 4 vittorie
    • 4 secondi posti
    • 3 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
3 dicembre 2009 Val Thorens   Francia SL
2 dicembre 2010 Åre   Svezia SL
21 dicembre 2015 Pozza di Fassa   Italia SL
3 gennaio 2016 Val Cenis   Francia SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Nor-Am CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 25º nel 2006
  • 2 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto

Nor-Am Cup - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
16 marzo 2006 Panorama   Canada SL

Legenda:
SL = slalom speciale

South American CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 46º nel 2015
  • 1 podio:
    • 1 terzo posto

Australia New Zealand CupModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 5º nel 2016
  • 3 podi:
    • 1 secondo posto
    • 2 terzi posti

Campionati svizzeriModifica

NoteModifica

  1. ^ (RM) Pi prubabel betg la davosa festa, in u-r-s.ch, 12 aprile 2007. URL consultato il 5 giugno 2015.
  2. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 20 novembre 2017.

Collegamenti esterniModifica