Margherita d'Este (1411-1476)

nobile italiana del XV secolo
Margherita d'Este
Signora consorte di Rimini
In carica 1427 –
1432
Predecessore Elisabetta Gonzaga
Successore Ginevra d'Este
Altri titoli Signora di Rimini
Nascita Ferrara, 1411
Morte Ferrara, 1476
Casa reale Este per nascita
Signoria di Rimini per matrimonio
Padre Niccolò III d'Este
Consorte Galeotto Roberto Malatesta
Religione Cattolica

Margherita d'Este (Ferrara, 1411Ferrara, maggio 1476) apparteneva alla nobiltà estense, essendo figlia del marchese di Ferrara Niccolò III d'Este, e fu signora consorte di Rimini avendo sposato Galeotto Roberto della casata Malatesta.[1].

BiografiaModifica

Fu figlia naturale di Niccolò III d'Este, marchese d'Este e signore di Ferrara e Modena quindi sorella di Ginevra, Ercole, Sigismondo, Ugo, Leonello, Borso, Meliaduse e molti altri, perché Niccolò ebbe numerosissimi figli.[2]

Andò in sposa a Galeotto Roberto Malatesta, figlio di Pandolfo III quindi signore di Rimini.[3]

Signoria di Rimini
(1334-1528)

Malatesta

Ferrantino (1334-1335)
Malatesta II (1335-1364)
Ungaro (1364-1372)

Galeotto I (1372-1385)

Figli

Carlo I (1385-1429)

Galeotto Roberto (1429-1432)

Sigismondo Pandolfo (1432-1468)

Sallustio (1468-1469)

Roberto (1469-1482)

Figli

Pandolfaccio (1482-1528)

Figli
  • Sigismondo
  • Roberto
  • Isabella
  • Annibale
  • Ginevra
  • Malatesta
  • Galeotto
Modifica

Ebbe una sola figlia, Costanza Malatesta. Quando il consorte decise da abdicare al potere ed entrare in convento lei accetto la scelta e si ritirò a Ferrara dove scelse a sua volta i voti facendosi suora.[1]

Morì a Ferrara nel 1476 anche se alcune fonti la dicono morta a Rimini tre anni prima.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b Roberta Iotti, pp. 132-133.
  2. ^ a b Melchiorri.Gruppioni, pp. 118-119.
  3. ^ Margherita d'Este, su geni.com. URL consultato il 14 settembre 2021.

BibliografiaModifica

  • a cura di Roberta Iotti, Gli Estensi: prima parte, La Corte di Ferrara, testi di Ernesto Milano, Roberta Iotti, Paola Di Pietro, Milena Ricci, Annalisa Battini, Alessandra Chiappini e Elena Corradini, Modena, Il bulino edizioni d'arte (Ufficio centrale per i beni librari e gli istituti culturali; Biblioteca estense di Modena), 1997, ISBN 9788886251235, OCLC 1008411191.
  • Gerolamo Melchiorri, Donne illustri ferraresi dal Medioevo all'Unità, a cura di Graziano Gruppioni, prefazione Enrica Guerra, Ferrara, 2G Editrice, 2014, ISBN 978-88-89248-18-8.
  • Claudio Maria Goldoni, Atlante estense - Mille anni nella storia d'Europa - Gli Estensi a Ferrara, Modena, Reggio, Garfagnana e Massa Carrara, Modena, Edizioni Artestampa, 2011, ISBN 978-88-6462-005-3.
  • Giovanni Battista Pigna, Historia de principi di Este di Gio. Batt. Pigna, a Donno Alfonso secondo, duca di Ferrara. Primo Volume. Nel quale si contengono congiuntamente le cose principali dalla riuolutione del romano imp. in fino al 1476, Ferrara, Francesco Rossi stampator ducale, 1570, SBN IT\ICCU\BVEE\010466.
  • Carlo Bassi, Breve ma veridica storia di Ferrara, Ferrara, 2G Libri, 2015, ISBN 88-89248-06-8.

Voci correlateModifica