Apri il menu principale

Mario Kart: Super Circuit

videogioco del 2001
(Reindirizzamento da Mario Kart Super Circuit)
Mario Kart: Super Circuit
videogioco
Mario Kart Super Circuit.jpg
Copertina europea di Mario Kart: Super Circuit
Titolo originaleマリオカートアドバンス
PiattaformaGame Boy Advance, Nintendo 3DS, Wii U
Data di pubblicazioneGame Boy Advance:
Giappone 21 luglio 2001
Flags of Canada and the United States.svg 27 agosto 2001
Zona PAL 14 settembre 2001
Virtual Console:
Giappone 22 luglio 2015
Flags of Canada and the United States.svg 13 novembre 2014
Flag of Europe.svg 23 aprile 2015
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 24 aprile 2015
GenereSimulatore di guida
OrigineGiappone
SviluppoIntelligent Systems
PubblicazioneNintendo
SerieMario Kart
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
SupportoCartuccia 32 Mbit, download
Distribuzione digitaleVirtual Console
Fascia di etàESRBE
Preceduto daMario Kart 64
Seguito daMario Kart: Double Dash!!

Mario Kart: Super Circuit (マリオカートアドバンス Mario Kart Advance?) è un videogioco sviluppato da Intelligent Systems e pubblicato nel 2001 da Nintendo per Game Boy Advance. Terzo titolo della saga Mario Kart, è il primo episodio della serie di videogiochi di corse sviluppato per console portatile.

Nel videogioco è possibile controllare otto personaggi della serie Super Mario che si affrontano in gare di karting in quaranta circuiti diversi, utilizzando vari tipi di bonus raccolti sul tracciato per ostacolare gli avversari e raggiungere il traguardo.

Il gioco è stato uno dei titoli distribuiti gratuitamente per Nintendo 3DS ai partecipanti del Programma Fedeltà.[1][2] Una conversione di Mario Kart: Super Circuit per Wii U è stata successivamente pubblicata su Virtual Console.

Indice

Modalità di giocoModifica

La modalità principale è "Mario GP". Scopo della modalità è guidare un kart attraverso una serie di circuiti, raggruppati in trofei. Ogni trofeo è composto da quattro circuiti e ogni gara consiste in tre giri (cinque se si gioca sulle piste di Super Mario Kart, più corte anche perché rimpicciolite).

Il circuito viene affrontato contro sette avversari pilotati dalla CPU e caratterizzati da un livello di difficoltà (e velocità) selezionabile tra 50cc, 100cc e 150cc. Al termine dei giri previsti, occorre piazzarsi nei primi quattro classificati, pena la perdita di una 'possibilità'. Tuttavia, essendoci otto corridori, a lato dello schermo vengono mostrati i primi quattro corridori. All'inizio di ogni trofeo sono disponibili tre 'possibilità'. Se le 'possibilità' terminano, il trofeo finisce senza successo. Alla fine di ogni gara, vengono assegnati punti in base alla posizione, i punti si accumulano nelle quattro gare che compongono un trofeo e determinano a fine trofeo, una classifica finale. Potete vincere una coppa d'oro, d'argento o di bronzo arrivando rispettivamente primi, secondi o terzi nella classifica a punti.

A fine trofeo viene anche fornita una valutazione del vostro operato sotto forma di punteggio scolastico (lettere da 'E' a 'A') e, in caso di ottime prestazioni, con stelle (da una a tre). Niente di ufficiale è conosciuto riguardo al sistema di valutazione. Il gioco memorizza, per ogni trofeo, la migliore coppa e la migliore valutazione ottenute.

Durante la gara potete raccogliere monete da terra, semplicemente passandoci sopra. Ogni contatto con gli avversari farà perdere una moneta; se non avete più monete, un contatto ulteriore vi farà perdere il controllo del mezzo. Inoltre, più monete avete più il vostro kart sarà veloce (fino a un massimo di 10 monete).

PersonaggiModifica

Pilota Velocità Peso
Mario 3/5 3/5
Luigi 3/5 3/5
Principessa Peach 5/5 1/5
Toad 5/5 1/5
Yoshi 4/5 2/5
Donkey Kong 2/5 4/5
Wario 2/5 4/5
Bowser 1/5 5/5

Trofei e circuitiModifica

Ci sono 5 trofei in tutto: il Trofeo Fungo, il Trofeo Fiore, il Trofeo Fulmine, il Trofeo Stella e il Trofeo Speciale

Trofeo Fungo Trofeo Fiore Trofeo Fulmine Trofeo Stella Trofeo Speciale
Pista di Peach (A) Circuito di Mario (D) Circuito di Luigi (A) Terra delle Nevi Parco Lungolago
Spiaggia Tipo Timido (B) Lago di Boo Giardino Nuvola (A) Strada del Fiocco (D*) Molo Rotto
Parco Lungofiume Terra del Formaggio (D*) Isola Smack Deserto di Yoshi Castello di Bowser 4
Castello di Bowser 1 (C) Castello di Bowser 2 (A) Riserva Naturale al Tramonto Castello di Bowser 3 (B) Pista Arcobaleno

Per sbloccare le piste nascoste si deve almeno vincere una coppa in ogni trofeo. Dopo aver fatto ciò nei cinque trofei principali e in ogni modalità (50cc, 100cc, 150cc), potete rigiocare gli stessi trofei con il nuovo obiettivo di raccogliere almeno 100 monete per trofeo (senza necessariamente arrivare primi nella classifica a punti). Così facendo, otterrete la possibilità di partecipare a nuovi trofei, in cui compaiono le piste dell'originale Super Mario Kart opportunamente riviste.

Trofei e circuiti extra (da Super Mario Kart)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Super Mario Kart § Piste.
Extra Trofeo Fungo Extra Trofeo Fiore Extra Trofeo Fulmine Extra Trofeo Stella Extra Trofeo Speciale
Circuito di Mario 1 Circuito di Mario 2 Castello di Bowser 2 Lago Vaniglia 1 Spiaggia Koopa 2
Pianura Ciambella 1 Cioccoisola 1 Circuito di Mario 3 Castello di Bowser 3 Valle Fantasma 3
Valle Fantasma 1 Valle Fantasma 2 Spiaggia Koopa 1 Circuito di Mario 4 Lago Vaniglia 2
Castello di Bowser 1 Pianura Ciambella 2 Cioccoisola 2 Pianura Ciambella 3 Pista Arcobaleno

Arene di battagliaModifica

Arene di battaglia
Percorso di Guerra 1 (B) Percorso di Guerra 2 Percorso di Guerra 3 (A) Percorso di Guerra 4

Il mini turboModifica

Il mini turbo è la tecnica che caratterizza la saga di Mario Kart. Si tratta sostanzialmente di una piccola accelerazione del kart. Il modo per ottenerla e trarne vantaggio è differente ad ogni episodio; in Mario Kart: Super Circuit si ottiene derapando ininterrottamente per un certo tempo. È possibile cambiare direzione durante la derapata e caricare ugualmente il mini turbo a patto che in nessun momento il gioco rilevi che la croce direzionale è in posizione neutra, pena il mancato sprigionamento dell'accelerazione.

NoteModifica

  1. ^ (EN) James Newton, FAQ: Nintendo Ambassador Program and Free eShop Games, su Nintendo Life, 31 luglio 2011.
  2. ^ (EN) Lucas M. Thomas, How to Download the Free 3DS Ambassador Games, su IGN, 16 dicembre 2011.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2001011726
  Portale Nintendo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nintendo