Michael Shanks

attore canadese

Michael Garrett Shanks (Vancouver, 15 dicembre 1970) è un attore canadese.

Michael Shanks nel 2009

È principalmente noto per il ruolo di Daniel Jackson nella serie televisiva Stargate SG-1 e di Charlie Harris in Saving Hope.

BiografiaModifica

CarrieraModifica

Dopo la laurea all'Università della Columbia Britannica in discipline umanistiche in belle arti nel 1994, Shanks lavorò in parecchi stage di produzione, compreso un apprendistato di due anni con il prestigioso Festival di Stratford in Ontario. È apparso in serie televisive quali Highlander, University Hospital, e Oltre i limiti. Interpretò anche i film tv Dietro il silenzio di mio figlio e Il richiamo della foresta prima di accettare il suo ruolo in Stargate SG-1.

Shanks ha interpretato Daniel Jackson fino alla quinta stagione prima di lasciare la serie apparentemente citando il ruolo secondario del suo personaggio. Ha fatto diverse comparse durante la sesta stagione fino a ritornare come star principale, grazie ad una campagna supportata dai fan, per la settima e le successive stagioni. Nel 2002 ha partecipato alla co-produzione di Sumuru, un film di fantascienza, interpretando l'astronauta Adam Wade. Fece anche l'audizione per il ruolo di Shinzon in Star Trek: La nemesi. Michael Shanks è anche l'attore che dà la voce al personaggio immaginario della serie Stargate SG1, Thor.

Vita privataModifica

Il 2 agosto 2003 Shanks ha sposato l'attrice Lexa Doig da cui ha avuto due figli: Mia Tabitha nata il 13 settembre 2004 e Samuel David nato il 19 marzo 2006. Shanks ha anche un'altra figlia, Tatiana, nata nell'agosto 1998 dalla relazione con la modella ed attrice Vaitiare Bandera.

Anche il suo migliore amico Christopher Judge fa parte del cast di Stargate SG-1.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CuriositàModifica

  • Michael Shanks, che interpreta un archeologo in Stargate SG-1, ha un omonimo che è davvero un archeologo.

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano, Michael Shanks è stato doppiato da:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN78431069 · ISNI (EN0000 0001 1575 935X · LCCN (ENno2001053858 · GND (DE1219330221 · BNE (ESXX1501968 (data) · BNF (FRcb14226573h (data) · CONOR.SI (SL176410467 · WorldCat Identities (ENlccn-no2001053858