Mihail Aleksandrov

calciatore bulgaro
Mihail Aleksandrov
Misho alexandrov.jpg
Nazionalità Bulgaria Bulgaria
Altezza 180 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
2006-2007CSKA Sofia
2007-2010Borussia Dortmund
Squadre di club1
2006-2007CSKA Sofia3 (0)
2007-2010Borussia Dortmund II5 (0)
2010Akademik Sofia11 (0)
2011-2016Ludogorec106 (17)
2016-2017Legia Varsavia18 (1)
2017-2019Arsenal Tula33 (1)
Nazionale
2005Bulgaria Bulgaria U-175 (0)
2008Bulgaria Bulgaria U-199 (2)
2014-2018Bulgaria Bulgaria22 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 agosto 2019

Mihail Aleksandrov (Sofia, 11 giugno 1989) è un calciatore bulgaro, centrocampista svincolato.

Caratteristiche tecnicheModifica

Ala sinistra, può giocare nello stesso ruolo sulla fascia opposta o come esterno sinistro.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nelle giovanili del CSKA Sofia, nel 2007 il Borussia Dortmund lo acquista per € 400.000 e lo mette nel proprio settore giovanile. Svincolatosi nel 2010, ritorna in patria, dove gioca inizialmente per l'Akademik Sofia (prima divisione), per poi passare al Ludogorets, in seconda categoria. Dopo aver vinto il girone est della seconda divisione nel 2011, la squadra, neo promossa in prima divisione, vince il titolo bulgaro: Aleksandrov sigla 5 reti in 28 presenze di campionato. A fine stagione la società centra il double, vincendo anche la Coppa nazionale: protagonista del torneo, contribuisce alla vittoria della Coppa segnando sia al Botev Plovdiv (3-0), ai quarti di finale, sia al Septemvri Simitli (4-1) in semifinale; nella finale contro il Lokomotiv Plovdiv, il Ludogorets è sotto di 1-0 ma con l'entrata in campo di Aleksandrov la squadra rimonta ed esce dal campo vittoriosa per 2-1. Nel luglio del 2012 vince anche la Supercoppa bulgara battendo nuovamente il Lokomotiv Plovdiv 3-1. Nella stagione seguente, debutta in UEFA Champions League, giocando per pochi minuti contro la Dinamo Zagabria (1-1).[1] In campionato il club centra il secondo successo consecutivo in campionato: in questa stagione conta 15 presenze e 5 gol. Nell'annata 2013-2014 gioca in Champions League, riuscendo ad andare in gol contro il Partizan Belgrado (2-1).[2] Usciti dalla competizione contro il Basilea, i bulgari affrontano la fase a gironi dell'UEFA Europa League e Aleksandrov è schierato in quasi tutti gli incontri del Ludogorets, che passa la fase a gironi ed elimina anche la Lazio ai sedicesimi (4-3).

NazionaleModifica

Dopo aver fatto la trafila delle giovanili, esordisce nella Nazionale maggiore il 5 marzo 2014, contro la Bielorussia (2-1).

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Ludogorets: 2010-2011
Ludogorets: 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015
Ludogorets: 2011-2012, 2013-2014
Ludogorets: 2012, 2014

NoteModifica

  1. ^ Ludogorets 1-1 Dinamo Zagabria, Soccerway.com, 18 luglio 2012. URL consultato il 5 marzo 2014.
  2. ^ Ludogorets 2-1 Partizan, UEFA.com, 1º agosto 2013. URL consultato il 5 marzo 2014.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN19146095277900371694 · WorldCat Identities (ENviaf-19146095277900371694