Vtora profesionalna futbolna liga

(Reindirizzamento da B PFG)
Vtora profesionalna futbolna liga
Altri nomiB PFG
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoSquadre di club
FederazioneBFS
PaeseBulgaria Bulgaria
OrganizzatorePPFL
Cadenzaannuale
Aperturaluglio
Chiusuramaggio
Partecipanti18 squadre
Formulagirone all'italiana+play-off
Promozione inPărva liga
Retrocessione inTreta liga
Sito Internetwww.old.fpleague.bg
Storia
Fondazione1950
Numero edizioni64
DetentoreCarsko Selo
Edizione in corsoVtora profesionalna futbolna liga 2019-2020

La Vtora profesionalna futbolna liga (in bulgaro: Втора професионална футболна лига, Seconda lega calcistica professionistica) è il torneo cadetto del campionato bulgaro di calcio professionistico. È provvisoriamente amministrata dalla Prima Lega Calcistica Professionistica per delega della Federazione calcistica della Bulgaria.

Dopo vari cambi di formula, dal 2016 al 2019 è stata riformata in un girone unico a 16 squadre, poi portate a 18 nel 2019.

FormulaModifica

Il campionato cadetto bulgaro ha cambiato spesso formula. Ad esempio, nei primi anni duemila il numero delle partecipanti era stato ridotto a ventiquattro squadre in totale, divise in due gironi all'italiana da dodici che si affrontavano tutte per un totale di tre volte. Le prime due classificate di ciascun gruppo ottenevano la promozione, mentre le due seconde disputavano i play-off. Le ultime due classificate di ciascun girone retrocedevano.

Nel 2016, con la riforma del calcio del paese, la ridenominata Vtora liga è stata ampliata a 16 squadre, anche riserve, per un totale di trenta giornate, al termine delle quali sono previste una promozione e quattro retrocessioni, mentre la seconda e la terza classificata giocano i play-off misti con le società peggio piazzate nel massimo campionato. Nel 2019 il campionato di seconda divisione è stato allargato a 18 squadre, con una promozione diretta, una eventuale tramite play-off misti con le peggio piazzate in prima serie e tre retrocessioni in terza serie.

SquadreModifica

Stagione 2019-2020.

Squadra Città Stadio Capienza
Botev Galabovo Galabovo Energitik 3 000
Černomorec Balčik Balčik Municipale, Balčik 3 100
CSKA 1948 Sofia Sofia DIT 1 700
Hebar Pazardžik Pazardžik Stadio Georgi Benkovski 13 128
Kariana Erden Erden Complesso sportivo Kariana 1 000
Liteks Loveč II Loveč Loveč 8 100
Lokomotiv Gorna Orjahovica Gorna Orjahovica Lokomotiv, Gorna Orjahovica 10 500
Lokomotiv Sofia Sofia Lokomotiv, Sofia 22 000
Ludogorec II Razgrad Nido delle aquile 2 000
Montana Montana Ogosta 8 000
Neftochimic Burgas Burgas Arena Sozopol 3 500
Pirin Blagoevgrad Blagoevgrad Hristo Botev 7 500
Pomorie[1] Pomorie Pomorie 2 000
Septemvri Sofia Bistrica 2 000
Spartak Pleven Pleven Pleven 22 000
Spartak Varna Varna Spartak 12 000
Strumska Slava Radomir Municipale, Radomir 3 500
Vereja[2] Stara Zagora Trace Arena 3 500

Albo d'oroModifica

1950 - 1994Modifica

Stagione Promozioni
1950 Dunav Ruse
Spartak Sofia
1951 Slavia Sofia
Lokomotiv Sofia[3]
Černo More Varna
Spartak Pleven
1952 VVS Sofia
Stroitel Sofia
Cherveno Zname Sofia
CSKA Červeno Zname
Akademik Varna
Spartak Plovdiv
1953 Spartak Varna
Torpedo Pleven
Zavod 12 Sofia
Velbažd
Beroe
1954 Botev Plovdiv
VVS Sofia
Cherveno Zname Sofia
1955 Spartak Sofia
Dunav Ruse
1956 Cherveno Zname Sofia
Černo More Varna
1957 Dunav Ruse
Beroe
1958 //
1958-1959 Spartak Sofia
Septemvri Sofia
1959-1960 Beroe
Marek Dupnica
Černo More Varna
1960-1961 Spartak Pleven
Lokomotiv Plovdiv
1961-1962 Spartak Sofia
Dimitrovgrad
Dobrudža[3]
1962-1963 Lokomotiv GO
Sliven
1963-1964 Botev Vraca
Akademik Sofia
1964-1965 Spartak Varna
Čern. Burgas
1965-1966 Dobrudža
Minjor Pernik
1966-1967 Spartak Pleven
Sliven
Marica Plovdiv
1967-1968 Dunav Ruse
Marek Dupnica
1968-1969 FK Etar
Marica Plovdiv
1969-1970 Yantra Gabrovo
Yambol
1970-1971 Spartak Varna
Beroe
1971-1972 Panayot V. Šumen
Minjor Pernik
1972-1973 Yantra Gabrovo
Pirin Blagoevgrad
1973-1974 Dunav Ruse
Sliven
1974-1975 Spartak Varna
Beroe
1975-1976 Akademic Svištov
Marek Dupnica
1976-1977 Černo More Varna
Čern. Burgas
1977-1978 Spartak Pleven
Haskovo
1978-1979 FK Etar
Minjor Pernik
1979-1980 Akademik Sofia
Belasica Petrič
1980-1981 FK Etar
Haskovo
1981-1982 Spartak Varna
Pirin Blagoevgrad
Rozova Dolina[3]
1982-1983 Šumen
Beroe
Lokomotiv Plovdiv
1983-1984 Spartak Pleven
Pirin Blagoevgrad
Dunav Ruse[3]
Minjor Pernik[3]
1984-1985 Akademic Svištov
Lokomotiv Plovdiv
1985-1986 Čern. Burgas
Dimitrovgrad
1986-1987 Minjor Pernik
Lokomotiv GO
1987-1988 Černo More Varna
Dunav Ruse
1988-1989 Hebar Pazardzhik
Čern. Burgas
1989-1990 Yantra Gabrovo
Minjor Pernik
Haskovo
1990-1991 Hebar Pazardzhik
Dobrudža
1991-1992 Haskovo
Spartak Varna
1992-1993 Černo More Varna
Šumen
1993-1994 Liteks Loveč
Montana
Neftochimic Burgas
Spartak Plovdiv

1994 - presenteModifica

Stagione Vincitore Altre promozioni
1994-1995 Spartak Varna
Velbažd
Rakovski 2011[3]
1995-1996 Marica Plovdiv Minjor Pernik
Spartak Pleven
1996-1997 Liteks Loveč Olympic Galata
Metalurg Pernik
1997-1998 Septemvri Sofia Pirin Blagoevgrad
Šumen
1998-1999 Čern. Burgas Belasica Petrič
Olimpik Teteven
1999-2000 Černo More Varna Hebar Pazardzhik[3]
2000-2001 Spartak Pleven Marek Dupnica
2001-2002 Rilski Sportist Dobrudža
Botev Plovdiv
2002-2003 Rodopa Smoljan Makedonska Slava
Vidima-Rakovski
Belasica Petrič[3]
2003-2004 Beroe Pirin Blagoevgrad
Nesebăr
2004-2005 Vihren Sandanski Botev Plovdiv
Pirin Blagoevgrad
2005-2006 Rilski Sportist
Spartak Varna
Čern. Burgas[3]
2006-2007 Čern. Burgas
Pirin Blagoevgrad
Vidima-Rakovski[3]
2007-2008 Sliven
Lokomotiv Mezdra
Minjor Pernik[3]
2008-2009 Beroe
Montana
Sportist[3]
2009-2010 Vidima-Rakovski
Kaliakra
Akademik Sofia[3]
2010-2011 Ludogorec
Botev Vraca
Svetkavica
2011-2012 Etar 1924
Pirin Goce Delčev
Botev Plovdiv[3]
2012-2013 Neftochimic Burgas Ljubimec 2007
2013-2014 Marek Dupnica Haskovo
2014-2015 Montana Pirin Blagoevgrad
2015-2016 Dunav Ruse
2016-2017 SFK Etar Septemvri Sofia[3]
Vitoša Bistrica[3]
2017-2018 Botev Vraca
2018-2019 Carsko Selo Arda Kărdžali[3]

NoteModifica

  1. ^ Radiata dal campionato il 25 febbraio 2020 per non essersi presentata per più di due partite consecutive.
  2. ^ A causa di insolvenze, il Vereja, radiato dalla Părva liga per illecito, non ha ottenuto la licenza per iscriversi alla Vtora liga ed è stato declassato dapprima in Treta liga e poi, dopo una nuova radiazione da quest'ultima categoria, in Oblastni grupi. Il campionato è dunque iniziato con 17 squadre.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q ai play-off

Collegamenti esterniModifica