Apri il menu principale
Situazione aggiornata a giugno 2014:

     Zona euro

     UE non appartenenti all'AEC II

     UE appartenenti all'AEC II con opt-out

     UE non appartenenti all'AEC II con opt-out

     Non UE che usano bilateralmente l'euro

     Non UE che usano unilateralmente l'euro

1leftarrow blue.svgVoce principale: Monete in euro.

Le monete euro cipriote sono in circolazione dal 1º gennaio 2008.

Indice

StoriaModifica

Cipro è membro dell'Unione europea dal 1º maggio 2004.

Il 2 maggio 2005, Cipro è entrata nel meccanismo di cambio ERM II, e ha adottato l'euro il 1º gennaio 2008 in sostituzione della valuta locale, la lira cipriota. Questa decisione è stata confermata il 21 giugno 2007 da parte dei capi di Stato e di Governo dell'Unione europea durante il vertice UE di Bruxelles.

Il concorso per i disegni da rappresentare sulla faccia nazionale delle monete euro cipriote, indetto nel 2005, ha definito i motivi che compariranno sulle monete:

Durante il concorso si era stabilito, inoltre, che gli artisti partecipanti dovessero includere il nome di Cipro in lingua greca, turca e inglese (rispettivamente ΚΥΠΡΟΣ, KIBRIS, CYPRUS) nel disegno delle monete.

Il 10 ottobre 2006 i disegni finali delle monete euro cipriote sono state presentate in occasione di una mostra della Banca Centrale di Cipro sulla storia del denaro nell'isola. Stranamente, rispetto a quanto concordato in precedenza, non è stato più inserito il nome di Cipro in inglese.

Gli artisti incaricati dalla Banca Centrale di Cipro per la realizzazione finale dei disegni delle monete euro cipriote sono il disegnatore statunitense Erik Maell e la disegnatrice greca Tatiana Soteropoulos.

Faccia nazionaleModifica

€ 0,01 € 0,02 € 0,05
     
Una coppia di mufloni
€ 0,10 € 0,20 € 0,50
     
La nave di Kyrenia
€ 1,00 € 2,00 Bordo 2 euro
   
L'Idolo di Pomos La sequenza "2 ΕΥΡΩ 2 EURO" ("2 euro" in greco e turco) ripetuta due volte

ZeccheModifica

Le monete sono coniate dalla:

Anno Zecca Segno della zecca
2008 Suomen Rahapaja (zecca finlandese) Nessuno
2009
2010 Zecca di Halandri (zecca greca)
2011
2012
2013
2015
2016
2017

Quantità monete coniateModifica

Valore facciale[1] € 0,01 € 0,02 € 0,05 € 0,10 € 0,20 € 0,50 € 1,00 € 2,00
2008 39.930.000 99.930.000 59.930.000 69.930.000 64.930.000 29.930.000 27.930.000 24.930.000
2009 19.985.000 985.000 5.985.000 985.000 985.000 985.000 3.985.000 4.985.000
2010 200.000 200.000 200.000 200.000 200.000 200.000 200.000 200.000
2011 15.200.000 200.000 30.200.000 200.000 200.000 200.000 200.000 200.000
2012 1.000.000 1.000.000 1.000.000 1.000.000 1.000.000 1.000.000 1.000.000 1.000.000
2013 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000
2014 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000
2015 7.100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000 100.000
2016 7.993.000 93.000 93.000 93.000 93.000 93.000 93.000 93.000
2017 95.000 95.000 95.000 95.000 95.000 95.000 95.000 95.000
2018 ? ? ? ? ? ? ? ?
/ = non emessa, ? = finora sconosciuto, * = piccole quantità per collezionisti

2 euro commemorativiModifica

 Voce principale: 2 euro commemorativi.

Immagine Anno Tema Tiratura Emissione
10º anniversario dell'UEM (emissione comune) 1.000.000 5 gennaio 2009
10º anniversario della circolazione di banconote e monete in euro (emissione comune) 1.000.000 13 febbraio 2012
30º anniversario della Bandiera europea (emissione comune) 350.000 30 novembre 2015
Pafo, capitale europea della cultura 430.000 3 novembre 2017

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica