Apri il menu principale

50 centesimi di euro

Taglio monetario dell'euro
50 euro cent
Valore 0,50
Massa7,80 g
Diametro24,25 mm
Spessore2,38 mm
ComposizioneOro nordico
Anni di coniazione1999 –
Dritto
Disegno23 variazioni nazionali
IncisoreDiversi
Data del disegnoVarie
Rovescio
0,50 € 2007.jpg
DisegnoMappa dell'Europa.
Valore in caratteri latini.
IncisoreLuc Luycx
Data del disegno2007
Contorno
EUR 0.50 edge (2007 issue).png
Aspettosmerlato

1leftarrow blue.svgVoce principale: Monete in euro.

50 centesimi di euro (€ 0,50) è uno degli 8 tagli delle monete in euro. Come le monete da 10 e 20 centesimi è di colore oro, realizzata nella lega nota come nordic gold.

Indice

AspettoModifica

 
La faccia comune a tutte le monete prima del 2007, anno in cui fu sostituita da quella odierna.

La moneta da 50 centesimi ha un diametro di 24,25 mm, è spessa 2,38 mm e pesa 7,80 grammi.

Tutte le monete presentano una faccia comune detta rovescio e una specifica per ogni nazione chiamata dritto. Sul rovescio, opera di Luc Luycx (un artista e grafico belga vincitore del concorso europeo per il design delle nuove monete), è presente a destra il valore della moneta mentre sulla sinistra vi è un disegno raffigurante la mappa dell'Europa attraversata da 6 linee che uniscono 12 stelle. Il disegno richiama l'unità dell'Europa mentre le 12 stelle richiamano la bandiera europea. Il bordo è smerlato.

Facce nazionaliModifica

Immagine Paese Autore Anno
  Andorra Moles Disseny 2014-
Chiesa di Santa Coloma
  Austria Josef Kaiser 2002-
Il Palazzo della Secessione a Vienna, esempio di Art Nouveau
  Belgio

1ª serie

Jan Alfons Keustermans 1999-2007
Effigie di Re Alberto II e il suo monogramma reale
  Belgio

2ª serie

Jan Alfons Keustermans 2008
Effigie di Re Alberto II e il suo monogramma reale
  Belgio

3ª serie

Jan Alfons Keustermans 2009-2013
Effigie di Re Alberto II e il suo monogramma reale
  Belgio

4ª serie

Luc Luycx 2014-
Effigie di Re Filippo e il suo monogramma reale
  Cipro Tatiana Soteropoulos e Erik Maell 2008-
Una nave Kyrenia
  Estonia Lembit Lõhmus 2011-
Mappa dell'Estonia
  Finlandia

1ª serie

Heikki Häiväoja 1999-2006
Il leone araldico simbolo dello stato
  Finlandia

2ª serie

Heikki Häiväoja 2007
Il leone araldico simbolo dello stato
  Finlandia

3ª serie

Heikki Häiväoja 2008-2010
Il leone araldico simbolo dello stato
  Finlandia

4ª serie

Heikki Häiväoja 2011-
Il leone araldico simbolo dello stato
  Francia Laurent Jorio 1999-
La Seminatrice
  Germania Reinhart Heinsdorff 2002-
La Porta di Brandeburgo a Berlino
  Grecia Georgios Stamatopoulos 2002-
Il politico greco Eleutherios Venizelos
  Irlanda Jarlath Hayes 2002-
La tradizionale arpa celtica
  Italia Roberto Mauri 2002-
Statua equestre di Marco Aurelio in Piazza del Campidoglio a Roma
  Lettonia Laimonis Šēnbergs 2014-
Stemma completo della Lettonia
  Lituania Antanas Žukauskas 2015-
Il Cavaliere Vytis, eroico cavaliere e simbolo nazionale
  Lussemburgo Yvette Gastauer-Claire 2002-
Effigie del Granduca Enrico
  Malta Noel Galea Bason 2008-
Lo stemma della Repubblica di Malta
  Principato di Monaco

1ª serie

Nicolas Cozon e Bernard Baron 2001-2005
Un cavaliere del Principato, presente sul sigillo di Stato
  Principato di Monaco

2ª serie

Nicolas Cozon 2006-
Monogramma del principe Alberto II
  Paesi Bassi

1ª serie

Bruno Ninaber van Eyben 1999-2013
Ritratto di profilo della Regina Beatrice posizionato su uno sfondo stellato
  Paesi Bassi

2ª serie

Erwin Olaf 2014-
Ritratto di profilo del re Guglielmo Alessandro
  Portogallo Victor Manuel Fernandes dos Santos 2002-
Sigillo reale del 1142
  San Marino

1ª serie

František Chochola e Ettore Lorenzo Frapiccini 2002-2016
Le tre torri di San Marino (la Guaita, la Cesta e il Montale)
  San Marino

2ª serie

Arno Ludwig 2017-
Ritratto di San Marino, particolare di un dipinto di Emilio Ritrosi
  Slovacchia Ján Cernaj e Pavol Károly 2009-
il castello di Bratislava
  Slovenia Miljenko Licul, Maja Licul e Janez Boljka 2007-
Il monte Tricorno, con la costellazione del Cancro (corrispondente al segno zodiacale sotto il quale la Slovenia ha conquistato l'indipendenza, cioè 25 giugno 1991) e l'iscrizione "OJ TRIGLAV, MOJ DOM" ("Oh Tricorno, casa mia" in sloveno)
  Spagna

1ª serie

Begoña Castellanos 1999-2009
Ritratto dello scrittore Miguel de Cervantes
  Spagna

2ª serie

Begoña Castellanos 2010-
Ritratto dello scrittore Miguel de Cervantes
  Città del Vaticano

1ª serie

Guido Veroi e Uliana Pernazza 2002-2005
Effigie di papa Giovanni Paolo II
  Città del Vaticano

2ª serie

Daniela Longo e Ettore Lorenzo Frapiccini 2005
Stemmi del Cardinale Camerlengo e della Camera Apostolica
  Città del Vaticano

3ª serie

Daniela Longo e Ettore Lorenzo Frapiccini 2006-2013
Effigie di papa Benedetto XVI
  Città del Vaticano

4ª serie

Patrizio Daniele e Maria Carmela Colaneri 2014-2016
Effigie di papa Francesco
  Città del Vaticano

5ª serie

Daniela Longo e Maria Carmela Colaneri 2017-
Stemma di Papa Francesco

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica