Apri il menu principale

DescrizioneModifica

Nonostante la quota relativamente bassa, la sua posizione è di particolare interesse per il panorama che si può ammirare dalla cima. In giornate particolarmente terse, è visibile quasi tutto l'arco alpino, dal Monte Rosa a 80 km di distanza, fino alle colline del piacentino o alle prime vette dell'Appennino ligure a 230 km di distanza. È una meta escursionistica; può essere salito praticamente tutto l'anno, con equipaggiamento adeguato. Una croce di legno e un libro di vetta per le firme degli escursionisti, racchiuso in un contenitore ermetico, sono presenti sulla sommità.

Il monte Boglia è raggiungibile:

  • dal paese di Brè-Aldesago con comodo sentiero in partenza da Brè, passando per il Sasso Rosso in circa 3h;
  • da Cureggia salendo per sentiero segnato, all'Alpe Bolla in circa 1h e 30 minuti, poi si prosegue per il passo Pian di Scagn, e da qui, volgendo a destra, si sale sempre per sentiero segnato (circa 1h dall'Alpe Bolla), abbastanza ripido nel tratto finale (prestare attenzione in caso di neve gelata);
  • da Cadro si sale per sentiero segnato all'Alpe Bolla in circa 1h e 30 minuti, si prosegue per il passo Pian di Scagn, e da qui, volgendo a destra, si sale sempre per sentiero segnato (circa 1h dall'Alpe Bolla), abbastanza ripido nel tratto finale (prestare attenzione in caso di neve gelata).

Galleria d'immaginiModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica