Nuvola nera

film del 1953 diretto da André De Toth
Nuvola nera
Titolo originaleLast of the Comanches
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1953
Durata85 min
Rapporto1.37 : 1
Generewestern
RegiaAndré De Toth
SceneggiaturaKenneth Gamet
ProduttoreBuddy Adler
Casa di produzioneColumbia Pictures
FotografiaRay Cory, Charles Lawton Jr.
MontaggioAl Clark
MusicheGeorge Duning
ScenografiaRoss Bellah (art director), Frank Tuttle (set decorator)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Nuvola nera (Last of the Comanches) è un film del 1953 diretto da André De Toth.

È un western statunitense ambientato nel 1876 con Broderick Crawford, Barbara Hale, Johnny Stewart e Lloyd Bridges. È un remake di Trinadtsat del 1937 e Sahara del 1943. Il film racconta la resa degli indiani comanche nel 1876. A dispetto della drammatizzazione violenta della pellicola, la resa fu pacifica; l'ultimo componente della tribù fu trasportato a Fort Sill, in Oklahoma, e visse in una riserva.[1]

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da André De Toth su una sceneggiatura di Kenneth Gamet, fu prodotto da Buddy Adler per la Columbia Pictures e girato negli studios di Old Tucson a Tucson, Arizona, e nella zona delle Buttercup Dunes, contea di Imperial, California, dal 27 novembre 1951 al 3 marzo 1952.

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Last of the Comanches negli Stati Uniti nel febbraio 1953 dalla Columbia Pictures.

Altre distribuzioni:

  • in Giappone il 22 gennaio 1953
  • in Danimarca il 9 febbraio 1953 (Flammende pile)
  • in Finlandia il 12 giugno 1953 (Miekka ja nuoli)
  • in Germania Ovest il 2 gennaio 1954 (Der lange Marsch durch die Wüste)
  • in Francia il 15 gennaio 1954 (Le sabre et la flèche)
  • in Portogallo il 14 settembre 1954 (O Sabre e a Flecha)
  • in Austria nell'ottobre del 1954 (Dürstende Lippen)
  • in Belgio (Le sabre et la flèche)
  • in Brasile (O Sabre e a Flecha)
  • in Spagna (Los últimos comanches)
  • nel Regno Unito (The Sabre and the Arrow)
  • in Grecia (Flogismeno velos)
  • in Italia (Nuvola nera)
  • in Jugoslavia (Poslednji iz plemena Komanci)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è un "western militare decoroso" che può vantare "una discreta tensione narrativa".[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 18 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2014).
  2. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 18 gennaio 2014.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema