Oreste Mazzia

calciatore italiano
Oreste Mazzia
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Termine carriera 1906
Carriera
Squadre di club1
1902-1906Juventus17 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Oreste Giuseppe Edoardo Mazzia (Torino, 19 marzo 1883Pettinengo, 22 ottobre 1918) è stato un calciatore italiano, di ruolo terzino.

CarrieraModifica

Svolse i suoi studi superiori al Ginnasio Massimo d'Azeglio, fu studente di medicina all'epoca della sua carriera agonistica (si laureò nel 1906)[1], Mazzia fu un giocatore della Juventus a partire dal 1902[2], ed uno dei protagonisti del primo scudetto del 1905. Fece in suo esordio il 1º marzo 1903 contro il Torinese partita vinta per 5-0, mentre l'ultima sua partita in maglia bianconera fu tre anni dopo contro il Milan finita con un pareggio per 0-0. In quattro stagioni juventine collezionò diciassette presenze ufficiali senza segnare ed altre ventuno in amichevoli.

Lasciata la Juventus, Mazzia, insieme ad Alfred Dick ed altri transfughi dal club bianconero, fu tra i fondatori, il 3 dicembre 1906, del Torino.[3]

Laureatosi in medicina, si recò in Argentina per esercitare la professione, stabilendosi dapprima a Belgrano e poi a Tucuman. Ritornato in Italia, prestò servizio nel Regio Esercito durante la prima guerra mondiale in qualità di Tenente medico. Morì nell'ottobre 1918 vittima dell'influenza spagnola, contratta proprio in un ospedale militare al fronte.[3]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Club Campionato
Comp Pres Reti
1902-1903   Juventus CI 3 0
1903-1904 PC 4 0
1904-1905 PC 4 0
1905-1906 PC 5 0
Totale 17 0

PalmarèsModifica

CalciatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
Juventus: 1905

NoteModifica

  1. ^ https://www.giornalidelpiemonte.it/dettaglio.php?globalId=giopiens;3462493;1
  2. ^ LE ROSE DELLE SQUADRE DEL 1902 (PDF), su Magliarossonera.it. URL consultato il 14 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2014).
  3. ^ a b Fondazione, p.163.

BibliografiaModifica

  • L'età dei pionieri, Genova, Fondazione Genoa 1893, 2008.
  • Renato Tavella, Dizionario della grande Juventus, Newton & Compton Editore, 2007 (edizione aggiornata)

Collegamenti esterniModifica