Foot-Ball Club Juventus 1903-1904

1leftarrow blue.svgVoce principale: Juventus Football Club.

FBC Juventus
Stagione 1903-1904
PresidenteItalia Giacomo Parvopassu, poi
Svizzera Alfred Dick
Prima Categoria
Palla DapplesFinalista
Maggiori presenzeCampionato: 8 giocatori (4)
Miglior marcatoreCampionato: Streule (2)
StadioVelodromo Umberto I

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Foot-Ball Club Juventus nelle competizioni ufficiali della stagione 1903-1904.

StagioneModifica

Il 1904 fu l'anno in cui nuovi soci arrivarono alla Juventus e, con questi, anche nuovi soldi che rafforzarono le fondamenta della società. Arrivarono i tre fratelli Ajmone Marsan, figli di un imprenditore tessile della provincia di Biella e il campo di gioco ufficiale, nell'autunno di quell'anno, si spostò dalla Piazza d'Armi al Velodromo Umberto I, dotato di tribune. Inoltre fu l'anno in cui si disputarono le prime trasferte internazionali tra club e la Juventus venne invitata a Losanna (Svizzera), in rappresentanza del calcio italiano, per disputare un torneo.

Nel campionato italiano, dopo aver vinto le eliminatorie nazionali per la seconda volta consecutiva, arrivò nuovamente in finale contro il Genoa perdendo nuovamente, sul campo di Ponte Carrega a Genova, con il risultato di 0-1.

Al termine della stagione, al Velodromo Umberto I, si giocò la Coppa Municipio di Torino, un torneo pionieristico internazionale, in cui la Juventus sconfisse, in partita secca, l'Olympique Lione per 10-1.

MaglieModifica

La maglia utilizzata per gli incontri di campionato era a strisce verticali bianche e nere.

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

  • Allenatore:

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  P Domenico Durante
  D Bella
  D Oreste Mazzia
  C Gioacchino Armano
  C Giovanni Goccione
  A Alberto Barberis
  A Ettore Corbelli
N. Ruolo Giocatore
  A Domenico Donna
  A Luigi Forlano
  A Luigi Gibezzi
  A Umberto Malvano
  A Walter Streule
  A Carlo Vittorio Varetti

CalciomercatoModifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Bella Andrea Doria definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Friedrich Bollinger Old Boys Basilea definitivo
D Francesco Daprà fine carriera
D Ugo Rolandi fine carriera
C Alfredo Armano fine carriera
A Enrico Canfari Milan definitivo

RisultatiModifica

Prima CategoriaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Prima Categoria 1904.

Eliminatoria regionaleModifica

Torino
6 marzo 1904, ore 15:00 CET
Eliminatoria piemontese
Juventus3 – 2
referto
TorineseCampo di Piazza d'Armi

Fase nazionaleModifica

Milano
13 marzo 1904, ore 15:00 CET
Semifinale
Milan1 – 1
(d.t.s.)
(0 – 1[1])
referto
JuventusCampo Acquabella
Arbitro:  Bosisio (Milano)

Milano
20 marzo 1904, ore 14:30 CET
Semifinale - Ripetizione
Milan0 – 3
(0 – 1[2])
referto
JuventusCampo Acquabella
Arbitro:  Dobbie (Torino)

Genova
27 marzo 1904, ore 15:00 CET[3]
Finale
Genoa1 – 0
referto
JuventusCampo sportivo di Ponte Carrega
Arbitro:  Dobbie[4] (Torino)

Palla DapplesModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Palla Dapples.

FinaleModifica

Genova
21 febbraio 1904
Finale
Genoa2 – 0JuventusCampo Sportivo di Ponte Carrega

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Prima Categoria 5 0 0 0 0 0 0 4 2 1 1 7 4 4 2 1 1 7 4 +3
Palla Dapples - 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 2 1 0 0 1 0 2 -2
Totale 5 0 0 0 0 0 0 5 2 1 2 7 6 5 2 1 2 7 6 +1

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Prima Categoria
       
Armano, G. G. Armano 10??
Barberis, A. A. Barberis 10??
Bella, Bella 30??
Corbelli, E. E. Corbelli 00??
Donna, D. D. Donna 30??
Durante, D. D. Durante 4-4??
Forlano, L. L. Forlano 40??
Gibezzi, L. L. Gibezzi 41??
Goccione, G. G. Goccione 40??
Malvano, U. U. Malvano 40??
Mazzia, O. O. Mazzia 40??
Streule, W. W. Streule 42??
Varetti, C. V. C. V. Varetti 40??

NoteModifica

  1. ^ Secondo la cronaca dell'incontro riportata da La Gazzetta dello Sport, «[a]l termine della seconda ripresa il giuoco è dunque pari. I giuocatori Torinesi vorrebbero partire ma l'arbitro impone la continuazione del giuoco per altri 30 minuti divisi in due riprese di 15 ciascuna. I giuocatori deferentissimi ai suoi ordini ricominciano a giuocare. [...] Finalmente anche la mezz'ora è passata senza alcun risultato, il match è nullo ed un reciproco urrah dei giuocatori saluta la fine della interessante partita. Non sappiamo quello che ora deciderà la Federazione Italiana del foot-ball circa il proseguimento della partita, noi opiniamo che essa debba continuare nelle stesse condizioni di ieri»; cfr. La semifinale del Campionato Italiano - Juventus di Torino contro il Milan Club - Pubblico campanilista - Partita nulla. (JPG), in La Gazzetta dello Sport, 14 marzo 1904. URL consultato il 20 marzo 2021.
  2. ^ La prima rete bianconera fu messa a segno negli ultimi quindici minuti del primo tempo, le rimanenti due verso il termine dell'incontro; cfr. Luigi Bosisio, La semifinale del Campionato Italiano - Vittoria della Juventus di Torino, in La Gazzetta dello Sport, 21 marzo 1904. URL consultato il 20 marzo 2021. Secondo il Corriere della Sera, l'incontro terminò 0-2; cfr. Il match di foot-ball all'Acquabella, in Corriere della Sera, 21 marzo 1904, p. 5.
  3. ^ Gara iniziata «[...] pochi minuti dopo le 15»; cfr. Campionato italiano di Foot-ball. Vittoria dei Genovesi., in La Stampa Sportiva, 3 aprile 1904, p. 3. URL consultato il 27 marzo 2021.
  4. ^ Secondo la breve cronaca dell'incontro riportata ne La Stampa, a dirigere la gara fu Suter del Milan; cfr. Il Campionato Nazionale. La gara finale – Vincono i genovesi., in La Stampa, 28 marzo 1904, p. 2. URL consultato il 27 marzo 2021. Nel più ampio servizio de La Stampa Sportiva, settimanale sportivo nato come supplemento proprio de La Stampa, viene invece indicato Dobbie della Torinese, il quale «[...] adempiè al suo arduo ufficio con imparzialità e competenza davvero degna di lode [...]»; cfr. Campionato italiano di Foot-ball. Vittoria dei Genovesi., in La Stampa Sportiva, 3 aprile 1904, p. 3. URL consultato il 27 marzo 2021.
  5. ^ Secondo La Stampa Sportiva, «[d]opo pochi minuti dacchè è cominciata la seconda ripresa Bugnion con un lunghissimo calcio segna un goal a favore dei genovesi»; cfr. Campionato italiano di Foot-ball. Vittoria dei Genovesi., in La Stampa Sportiva, 3 aprile 1904, p. 3. URL consultato il 27 marzo 2021. La rete che decise il campionato di Prima Categoria viene sovente indicata come un tiro-cross da metà campo; cfr., ad esempio, La leggenda del Genoa, il sesto scudetto, su genoacfc.it, 27 marzo 2021. URL consultato il 27 marzo 2021.