Apri il menu principale

Paolo De Giovanni

allenatore di calcio e calciatore italiano
Paolo De Giovanni
Paolo De Giovanni, Genoa 1979-80.jpg
De Giovanni al Genoa nella stagione 1979-1980
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1987 - giocatore
Carriera
Giovanili
1971-1972 Foggia
Squadre di club1
1972-1973 Sorrento 15 (1)
1974-1977 Foggia 1 (0)
1977-1978 Sambenedettese 27 (0)
1978-1979 Foggia 34 (0)
1979-1980 Genoa 23 (0)
1980-1982 Foggia 58 (0)
1982-1985 Reggina 70 (0)
1985-1987 Sorrento 37 (0)
Carriera da allenatore
????San Giovanni Rotondo
2001-2003FoggiaAllievi
2013-2014Flag maroon HEX-7B1C20.svg Trops San Marco
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Paolo De Giovanni (San Marco in Lamis, 6 febbraio 1955) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo terzino.

Nella sua carriera agonistica ha disputato un incontro in Serie A e 142 incontri in Serie B.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Inizia la carriera nella squadra del suo capoluogo, il Foggia, club con cui gioca l'unica partita in massima serie della sua carriera ovvero la sconfitta casalinga dei rossoneri per 2-0 contro il Cesena il 16 gennaio 1977.[1] Nella stagione in Serie A ottiene la permanenza di categoria.

Nel 1977 passa alla Sambenedettese, società militante in serie cadetta. In riva al Tronto ottiene l'ottavo posto.

La stagione seguente torna al Foggia, retrocesso dalla massima serie. Con i pugliesi al termine della stagione retrocede in terza serie.

Nel 1979 è ingaggiato dal Genoa, squadra cadetta. Con il Grifone ottiene il nono posto della Serie B 1979-1980.

La stagione seguente torna al Foggia, promosso in Serie B. Con i rossoneri milita sino all'ottobre 1982, quando passa alla Reggina, in Serie C1.

Nella prima stagione sullo stretto retrocede in Serie C2, divisione che abbandonerà immediatamente grazie alla vittoria del Girone D nella stagione seguente. La stagione 1984-1985, l'ultima che De Giovanni disputa con gli amaranto, termina con la retrocessione in quarta serie.

Nel 1985 passa al Sorrento, società con cui gioca due stagioni in Serie C1, retrocedendo nella serie inferiore al termine della stagione 1986-1987. Termina la carriera con i sorrentini a causa di un infortunio patito durante un incontro.[2]

AllenatoreModifica

Ritiratosi, diviene allenatore del San Giovanni Rotondo, club di Promozione.[2]

Dal 2001 al 2003 guida gli Allievi del Foggia, con cui vince due Coppa Allievi Professionisti, nel 2001 e nel 2002.[2]

DirigenteModifica

Tornato a San Marco in Lamis, fonda una società sportiva, il ASD Trops Sammarco.[2]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Reggina: 1983-1984

AllenatoreModifica

Competizioni giovaniliModifica

Foggia: 2000-2001, 2001-2002

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esterniModifica