Apri il menu principale

Paolo Rachini

calciatore italiano
Paolo Rachini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore ex centrocampista
Squadra Pineto
Ritirato 2006 - giocatore
Carriera
Giovanili
19??-1988Francavilla
Squadre di club1
1988-1989600px Rosso e Verde.svg Hatria? (?)
1989-1993Francavilla90 (8)
1993-1998Salernitana133 (3)
1998-1999Pescara21 (1)
1999-2000Fermana28 (8)
2000Pescara5 (0)
2001L'Aquila29 (0)
2001-2004Rimini66 (2)
2004-2006R.C. Angolana49 (11)
Carriera da allenatore
2016-2018R.C. Angolana
2018-2019Francavilla
2019-Pineto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Paolo Rachini (Atri, 1º febbraio 1970) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista attuale allenatore del Pineto.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Cresciuto nell'Associazione Sportiva Dilettantistica Hatria Calcio, viene ceduto al Francavilla, con cui gioca per quattro stagioni in Serie C[1].

Nel 1993 passa alla Salernitana con la quale nella prima stagione ottiene la promozione in Serie B e poi, dopo altri quattro anni da titolare in cadetteria, nel 1998 è fra i protagonisti della vittoria del campionato con conseguente promozione in Serie A.

Nell'estate successiva però la Salernitana decide di non portare Rachini in massima serie ma di cederlo al Pescara, ancora in Serie B. Categoria nella quale milita pure l'anno seguente nella Fermana; nel 2000 fa ritorno a Pescara dove fa le sue ultime 5 apparizioni in cadetteria prima di essere ceduto al L'Aquila in Serie C1.

Nel gennaio 2001 approda al Rimini dove dopo due stagioni ottiene la promozione dalla Serie C2 e poi milita in Romagna anche un terzo anno in Serie C1.

Nel 2004-2005 approda alla Renato Curi Angolana. Realizza 10 reti in 33 partite e i neroazzurri salgono in Serie D, proprio al gol di Rachini all'ultima partita contro il Penne, vinta dai draghi per 2-1. Nel 2005-2006 resta all'Angolana. I neroazzurri chiudono undicesimi nella prima stagione in D e Rachini segna 1 gol in 16 partite disputate.

AllenatoreModifica

Nel 2016-2017 allena l'Angolana in Eccellenza Abruzzo[2][3]. Sotto la sua guida tecnica, i neroazzurri concludono il campionato al sesto posto, dopo essere stati a lungo nelle primissime posizione. Rachini viene riconfermato anche per il 2017-2018. Per la stagione 2018-2019 è alla guida del Francavilla. A fine stagione non viene confermato e ad ottobre del 2019 viene chiamato alla guida degli abruzzesi del Pineto in Serie D, al posto dell' esonerato Massimo Epifani[4].

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Salernitana: 1997-1998

Competizioni regionaliModifica

Renato Curi Angolana: 2004-2005

NoteModifica

  1. ^ Carriera storica di Paolo Rachini, goal e presenze, su www.carrierecalciatori.it. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  2. ^ ECCELLENZA – SI RIACCENDONO I MOTORI IN CASA R.C. ANGOLANA | Abruzzo Calcio Dilettanti, su www.abruzzocalciodilettanti.it. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  3. ^ L’Angolana diventa gialloblù Presi Cattenari e D’Agostino - Sport - il Centro, in il Centro, 2 luglio 2016. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  4. ^ Calcio D, Pineto: esonerato Massimo Epifani arriva Paolo Rachini, su ekuonews.it.

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del calcio 2000, Panini
  • Massimo Perrone (a cura di), Il libro del calcio italiano 1999/2000, Roma, Il Corriere dello Sport, 1999, p. 108.

Collegamenti esterniModifica