Apri il menu principale

Pasquale Logarzo

allenatore di calcio e calciatore italiano
Pasquale Logarzo
Pasquale Logarzo - Salernitana Sport 1995-96.jpg
Logarzo alla Salernitana nel 1995
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Gelbison
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1983-1984 Cerretese 8 (0)
1984-1987 Perugia 36 (3)
1987-1988 Monza 20 (2)
1988-1989 Alessandria 16 (0)
1989 Campobasso 4 (0)
1989-1992 Licata 78 (1)
1992-1993 Messina 30 (3)
1993-1995 Siracusa 62 (8)
1995-1996 Salernitana 31 (4)
1996-1998 Cosenza 63 (6)
1998-1999 Pisa 26 (5)
1999-2001 SPAL 35 (4)
2001 Pisa 8 (2)
2001-2002 Maceratese 22 (4)
2002-2003 Siracusa 23 (2)
2003 Bianco e Azzurro.svg Magna Grecia 12 (3)
2004 Pro Vasto 14 (0)
Carriera da allenatore
2004-2005 600px bisection vertical HEX-F9A7D2 Black.svg Ruggiero Lauria
2005-2006 FC Francavilla
2006-2008 Bojano
2008-2009 Sapri
2009-2010 Casoli
2010-2011 Francavilla
2011-2012 Isernia
2012-2013 Virtus Lanciano Primavera
2013-2014 Real Metapontino
2014- Gelbison
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pasquale Logarzo (Rofrano, 18 febbraio 1966) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

In carriera ha totalizzato 88 presenze (e 5 reti) in Serie B, con le maglie di Perugia, Licata, Salernitana e Cosenza.[1]

AllenatoreModifica

Dopo aver allenato la Ruggiero Lauria in Eccellenza Basilicata, ha allenato in Serie D il Francavilla in Sinni,[2] il Bojano[3][4] per due stagioni, e il Sapri.[5][6] In seguito ha guidato per alcuni mesi il Casoli,[7] e poi a partire dall'estate 2010 il Francavilla Fontana,[8] sempre in Serie D.

Ha frequentato, nel 2011, il corso per Allenatore professionista di Seconda Categoria UEFA A, a Coverciano. Nel 2011 è giunto secondo nella speciale classifica TOP 11 del Corriere dello Sport che decretava i migliori allenatori di serie D nazionali. Dal novembre 2011 ha allenato l'Isernia e arriva a disputare i play-off.[9]

Da settembre 2012 allena la Primavera della Virtus Lanciano.[10] Il 20 giugno 2013 il Real Metapontino, squadra di Montalbano Jonico neopromossa in Serie D, ha annunciato l'accordo con il tecnico.[11]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Monza: 1987-1988 (girone A)[12]
Cosenza: 1997-1998
Pisa: 1998-1999 (girone B)
Monza: 1987-1988 (girone A)

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Sapri: 2008-2009

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica