Penta Film

Penta Film
StatoItalia Italia
Fondazione1989
Fondata da
Chiusura1995
GruppoCecchi Gori Group (50%), Silvio Berlusconi Communications (50%)
SettoreCinematografia
Prodottiproduzione e distribuzione cinematografica

La Penta Film è stata una società di produzione e distribuzione cinematografica italiana, nata nel 1989 da una joint venture tra la Cecchi Gori Group e Silvio Berlusconi Communications.[1]

Tra i maggiori successi della società sono da ricordare titoli italiani come Le comiche, Mediterraneo (vincitore di un premio Oscar per il migliore film straniero nel 1992), Johnny Stecchino, le co-produzioni europee Nikita e Piccolo Buddha, e blockbuster statunitensi come Atto di forza, Terminator 2 - Il giorno del giudizio, Basic Instinct e Cliffhanger - L'ultima sfida.

Nel 1991 fu fondata la Pentamerica (conosciuta anche come Penta Pictures),[2] con base negli Stati Uniti, sotto la quale furono prodotti i film statunitensi Guai in famiglia, La gatta e la volpe, Pozione d'amore, Bronx e La voce del silenzio.

La società operava anche nel mercato home video tramite l'etichetta Pentavideo.

Si è sciolta ufficialmente il 31 luglio 1995.[3]

NoteModifica

  1. ^ BERLUSCONI SI ALLEA CON I CECCHI GORI PER DAR VITA A PENTA - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 19 maggio 2020.
  2. ^ PENTA ALLA CONQUISTA DI HOLLYWOOD - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 19 maggio 2020.
  3. ^ IL CINEMA SI DIVIDE PER PENTA - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 19 maggio 2020.