Petr Záhrobský

sciatore alpino ceco
Petr Záhrobský
Petr Zahrobsky EC-GS Hinterstoder 20080111.jpg
Petr Záhrobský impegnato in uno slalom gigante di Coppa Europa a Hinterstoder nel 2008
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, slalom gigante, combinata
Squadra Ski team Krkonoš
Ritirato 2012
 

Petr Záhrobský (Jilemnice, 30 novembre 1980) è un ex sciatore alpino ceco specialista soprattutto di supergigante e slalom gigante.

È fratello di Šárka, anche lei sciatrice alpina di alto livello[1].

BiografiaModifica

Stagioni 1996-2007Modifica

Attivo in gare FIS dal dicembre del 1995, Záhrobský esordì in Coppa Europa il 9 febbraio 2000 a Sella Nevea in slalom gigante e in Coppa del Mondo il 29 ottobre successivo a Sölden nella medesima specialità, in entrambi i casi senza qualificarsi per la seconda manche. Debuttò ai Campionati mondiali a Sankt Anton am Arlberg 2001, dove non completò lo slalom gigante, e ai Giochi olimpici invernali a Salt Lake City 2002, dove si piazzò 24º nel supergigante e 31º nello slalom gigante.

Ai Mondiali di Sankt Moritz 2003 si classificò 33º nel supergigante, 31º nello slalom gigante e 21º nella combinata, mentre nella successiva rassegna iridata di Bormio/Santa Caterina Valfurva 2005 fu 35º nel supergigante e 31º nello slalom gigante. L'anno dopo ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 si piazzò 30º nella discesa libera, 32º nel supergigante e non completò lo slalom gigante. Ai Mondiali di Åre 2007 si classificò 37º nella discesa libera, 32º nello slalom gigante, 26º nella supercombinata e non completò il supergigante.

Stagioni 2008-2012Modifica

Il 1º febbraio 2008 ottenne a Chamonix in discesa libera il primo podio in Coppa Europa (2º) e il 4 dicembre dello stesso anno ottenne a Reiteralm in supergigante la prima vittoria in Coppa Europa; in quella stagione 2008-2009 vinse cinque supergiganti nel trofeo continentale, risultati che gli permisero di vincere la classifica di specialità e di arrivare 3º in quella generale. A livello di Coppa del Mondo conquistò i primi punti sempre nel 2008-2009 quando, il 19 dicembre, arrivò 30º nel supergigante della Val Gardena.

Ai Mondiali di Val-d'Isère 2009 si classificò 24º nella discesa libera, 27º nel supergigante e non completò la supercombinata e il 19 dicembre dello stesso anno conquistò in Val Gardena in discesa libera il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo (21º). Ai XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010, suo congedo olimpico, si piazzò 36º nella discesa libera e 34º nel supergigante. Ai Mondiali di Garmisch-Partenkirchen 2011, sua ultima presenza iridata, non completò il supergigante e il 18 marzo dello stesso anno ottenne a Formigal in discesa libera l'ultima vittoria, nonché ultimo podio, in Coppa Europa. Prese per l'ultima volta il via in Coppa del Mondo il 5 febbraio 2011 a Hinterstoder in supergigante, senza completare la gara e si ritirò al termine della stagione 2011-2012; la sua ultima gara fu la supercombinata dei Campionati cechi 2012, il 22 marzo a Špindlerův Mlýn, chiusa da Záhrobský al 21º posto.

PalmarèsModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 122º nel 2010

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3º nel 2009
  • Vincitore della classifica di supergigante nel 2009 e nel 2010
  • 11 podi:
    • 7 vittorie
    • 2 secondi posti
    • 2 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
4 dicembre 2008 Reiteralm   Austria SG
30 gennaio 2009 Les Orres   Francia SG
13 febbraio 2009 Sarentino   Italia SG
26 febbraio 2009 Tarvisio   Italia SG
12 marzo 2009 Crans-Montana   Svizzera SG
10 novembre 2009 Reiteralm   Austria SG
18 marzo 2011 Formigal   Spagna DH

Legenda:
DH = discesa libera
SG = supergigante

Campionati cechiModifica

NoteModifica

  1. ^ Scheda Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 9 dicembre 2010.
  2. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 17 luglio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica