Pop Team Epic

manga di Bkub Okawa
Pop Team Epic
ポプテピピック
(Poputepipikku)
Pop Team Epic Logo.svg
Logo della serie
Genereumorismo surreale[1]
Manga
AutoreBkub Okawa
EditoreTakeshobo
RivistaManga Life Win
Targetseinen
1ª edizione29 agosto 2014 – in corso
Tankōbon3 (in corso)
Volumi it.inedito
Serie TV anime
RegiaJun Aoki, Aoi Umeki
ProduttoreKotaro Sudo
Composizione serieJun Aoki
MusicheGin
StudioKamikaze Douga
ReteTokyo MX, BS11, AT-X, GYT, RCC
1ª TV7 gennaio 2018 – 1º aprile 2019
Episodi12 (completa) + 2 speciali
Rapporto16:9
Durata ep.8 min
Editore it.Dynit
1º streaming it.Crunchyroll (sottotitolata), VVVVID (sottotitolata)

Pop Team Epic (ポプテピピック Poputepipikku?), noto anche come Poptepipic, è un manga yonkoma scritto e illustrato da Bkub Okawa. La serie ha iniziato la pubblicazione sul sito web Manga Life Win di Takeshobo nell'agosto 2014. I capitoli sono poi raccolti da Takeshobo in volumi tankōbon. Un adattamento televisivo anime realizzato da Kamikaze Douga e prodotto da King Records è andato in onda in Giappone da gennaio a marzo 2018; due episodi aggiuntivi sono andati in onda nell'aprile 2019.

TramaModifica

Il manga racconta le disavventure di due ragazze di 14 anni di nome Popuko e Pipimi, che affrontano una varietà di situazioni bizzarre a cui rispondono in modi altrettanto bizzarri ed esagerati. Il manga è noto per le sue frequenti parodie della cultura pop e la sua combinazione di surrealismo, assurdità e nonsense, che hanno contribuito allo sviluppo di un seguito di culto tra il pubblico giapponese e occidentale[2][3].

PersonaggiModifica

Popuko (ポプ子?)
Una delle due protagoniste, è una scolaretta bionda di bassa statura, è amica di Pipimi.
Pipimi (ピピ美?)
Seconda protagonista, è una scolaretta alta dai capelli blu, è amica di Popuko.

MediaModifica

MangaModifica

Il manga viene scritto e disegnato da Bkub Okawa, autore precedentemente conosciuto per una dōjinshi della serie Tōhō Project. La serie è stata serializzata dal 29 agosto 2014[4] al 7 novembre 2015 sul sito web Manga Life Win edito da Takeshobo. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 7 dicembre 2015[5]. Successivamente Okawa ha pubblicato una "seconda stagione" sempre su Manga Life Win dal 18 febbraio 2016 al 30 aprile 2017. Il secondo volume è uscito il 7 giugno 2017[5]. Una "terza stagione" è iniziata sul medesimo sito web dal 10 ottobre 2017[6].

Un'antologia a fumetti basata sul manga immaginario di Hoshiiro Girldrop è stato pubblicato il 9 gennaio 2018.

VolumiModifica

GiapponeseKanji」 - RōmajiData di prima pubblicazione
Giapponese
1「ポプテピピック」 - Poputepipikku7 dicembre 2015[7]
ISBN 978-4-8019-5419-9
Capitoli

1-15

2「ポプテピピック セカンドシーズン」 - Poputepipikku Sekando Shīzun7 giugno 2017[8]
ISBN 978-4-8019-5957-6
Capitoli

1-15

3「ポプテピピック SEASON THREE AND FOUR」 - Poputepipikku SEASON THREE AND FOUR7 marzo 2019[9]
ISBN 978-4-8019-6549-2
Capitoli

1-15

4「星色ガールドロップ コミックアンソロジー」 - Hoshiiro Gārudoroppu Komikku Ansorojī9 gennaio 2018[10]
ISBN 978-4-8019-6153-1
Capitoli
  • (ホップ・ステップ・ドロップ Hoppu Steppu Doroppu?) di Kamiya Fujisawa
  • (ストップ!そそぐちゃん Sutoppu! Sosogu-chan?) di Yukiko
  • (阿部色ガールドロップ Abeiro Gāru Doroppu?) di Romancing Abe
  • (理論とひめちゃんパンチ:ふたりの距離 Riron to Hime-chan Panchi: Futari no kyori?) di Tetsuya Imai
  • (でっかいしずく Dekkai Shizuku?) di Fakkuma
  • (そそぐはクイズ王!? Sosogu wa kuizu ō!??) di Sadaji Koike
  • (星色ガール伝そそぐ Hoshiiro Gāru-den Sosogu?) di Bkub Okawa
  • (氾濫 Hanran?) di Kafun
  • (見ろなのしずく Miro nano Shizuku?) di Heriyama
  • (内緒のドロップスターズ Naisho no Doroppu Sutāzu?) di Auri Hirao
  • (はにかみ・マタニティブルー Hanikami mataniti Burū?) di Riyo
  • (最終話『流星』 Saishūwa "ryūsei"?) di Mizunosoto
  • (Astromical Unit?) di Popoko Hato

AnimeModifica

 
Pipimi (a sinistra) e Popuko (a destra) nella serie animata.

Un adattamento anime è stato annunciato il 2 aprile 2017, sebbene qualche giorno prima venne fatto un falso annuncio durante il pesce d'aprile riguardante la serie Hoshiiro Girldrop[11], ovvero un manga immaginario presente all'interno della storia[12]. L'anime è stato prodotto dallo studio d'animazione Kamikaze Douga in collaborazione con King Records[13] ed è stato diretto da Jun Aoki e Aoi Umeki[14]. La serie, composta da dodici episodi, è stata trasmessa dal 7 gennaio al 25 marzo 2018, sebbene fosse originariamente prevista per l'ottobre 2017, ma venne posticipata a causa di un "errore di King Records"[5][15]. Uno speciale televisivo è andato in onda il 1º aprile 2019, il quale funge da episodi 13 e 14[16].

Riprendendo la formula del manga originale, l'anime assume la forma di una serie parodistica animata, con numerose scenette tipicamente sconnesse e di varia lunghezza; mentre alcuni di questi cortometraggi sono adattati dai rispettivi capitoli originali del fumetto, la maggior parte di essi sono stati creati appositamente dagli sceneggiatori della versione animata. I vari cortometraggi mostrano collettivamente una varietà di stili di animazione differenti, il più delle volte in CGI, in 2D prodotta in maniera professionale ed in alcuni casi idiosincratiche prodotte dal Team AC (AC部 AC-bu?). Ogni episodio di mezz'ora presenta due segmenti di 15 minuti quasi identici, ciascuno contenente diversi doppiatori e altre piccole differenze.

La sigla d'apertura degli episodi 2-10 è Pop Team Epic cantata da Sumire Uesaka[17], mentre quella di chiusura è Poppy Pappy Day ed è cantata da Popuko (Yui Makino/Kenji Akabane (ep. 1-6), Hiromi Igarashi/Toshiki Masuda (ep. 8-9, 11) e Pipimi (Yui Watanabe/Shunsuke Takeuchi (ep. 1-6), Rei Matsuzaki/Wataru Hatano (ep. 8-9, 11)) mentre Shouta Aoi interpreta il tema musicale nell'episodio 12. La sigla di chiusura dell'episodio 10 è Jinsei (人生? lett. "Vita") ed è interpretato sempre dai duetti Igarashi/Matsuzaki e Masuda/Hatano. Il tema d'apertura dell'episodio 1, il quale inizia con un segmento di Hoshiiro Girldrop, è Twinkling Star ed è interpretato dalle Drop Stars (Yui Ogura, Inori Minase e Uesaka)[18]. L'episodio 12 ha utilizzato alcune parti della musica classica Una notte sul Monte Calvo di Modest Petrovič Musorgskij e Requiem di Mozart all'interno della storia. La sigla che apre la prima metà dello speciale è last sparkle di Uesaka, mentre la seconda metà utilizza Pretty candle star delle Drop Stars (Ogura, Minase e Uesaka) nella prima parte e Shunsuke Itakura e Tōru Adachi del Team AC nella seconda parte. Il brano inserito e la sigla di chiusura della prima metà sono rispettivamente Popuko ni Sauce (ポプ子にソース? lett. "Salsa di Popuko") e Fûsen hikô (風船飛行? lett. "Volo in mongolfiera"), cantatati rispettivamente da Popuko (Yuka Ozaki/Kent Ito) e Pipimi (Aya Uchida/Ryuichi Kijima). La canzone presente invece nella seconda metà è Bansaku neender, cantata dai duetti Ozaki/Uchida e Ito/Kijima, con Shouta Aoi che canta la sua versione del tema finale Fûsen hikô, così come il suo tema di chiusura, AOI Traveller.

Crunchyroll ha acquistato i diritti di distribuzione fuori dall'Asia e ha pubblicato la serie in simulcast in versione sottotitolata in più lingue, tra cui quella italiana. Inoltre in Italia la serie è stata acquistata anche da Dynit che ha distribuito a sua volta la serie sul portale web VVVVID[19]. Lo speciale televisivo è disponibile sia su Crunchyroll[20] che su VVVVID[21][22].

EpisodiModifica

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1L'incontro
「出会い」 - Deai
7 gennaio 2018
2Vanves, il gioco dimensionale
「異次元遊戯ヴァンヴー」 - Ijigen yūgi vanvū
14 gennaio 2018
3The Document
「ザ・ドキュメント」 - Za Dokyumento
21 gennaio 2018
4SWGP 2018
「SWGP 2018」
28 gennaio 2018
5Imoyoba
「イモ・ヨバ」 - Imo yoba
4 febbraio 2018
6La trentesima guerra cibernetica
「第30期 電脳戦」 - Dai 30-ki den'nō-sen
11 febbraio 2018
7Hellshake Yano
「ヘルシェイク矢野」 - Herusheiku Yano
18 febbraio 2018
8Il drago di Idabashi ~Pipi la vendicatrice~
「飯田橋の昇竜:復讐のピピ」 - Īdabashi no shōryū: fukushū no Pipi
25 febbraio 2018
9Danza e miracoli
「奇跡とダンスを」 - Kiseki to Dansu o
4 marzo 2018
10Le hostess detective di Ginza
「銀座ホステス探偵」 - Ginza Hosutesu tantei
11 marzo 2018
11Jukan
「呪館」 - Jukan
18 marzo 2018
12The Age of Pop Team Epic
「The Age of Pop Team Epic」
25 marzo 2018
13 (SP1)Il konbini
「コンビニ」 - Konbini
1º aprile 2019
14 (SP2)Pop Team nel periodo Edo
「大江戸ポプテ」 - Ōedo Popute
1º aprile 2019

MerchandiseModifica

Le figure Nendoroid di Popuko e Pipimi, vestite rispettivamente da Batman (doppiato da Kōichi Yamadera) di Batman Ninja e Joker (doppiato da Wataru Takagi), sono state esposte allo stand della Warner Bros. all'AnimeJapan 2018. Quest'ultime sono state esposte sotto suggerimento di Junpei Mizusaki a Kamikaze Douga, ovvero lo studio che ha animato sia la serie animata di Pop Team Epic che il film di Batman Ninja. Le figure crossover sono state accompagnate da uno spot televisivo di 15 secondi, in cui Popuko e Pipomi (vestite con i costumi sopra citati e doppiate da rispettivi doppiatori del film animato) rievocano uno schizzo dei fumetti della serie prima che salti su una scena di Batman Ninja[23][24].

Il 26 aprile 2018, il sito web Umabi.jp della Japanese Racing Association ha lanciato la campagna Pop Team Epic Kinen (ポプテピ記念 Poputepi Kinen?), in cui gli utenti potevano creare un avatar personalizzato di Popuko o Pipimi come spettatore virtuale. Inoltre venne confermato che ci sarebbe stata una sorpresa quando gli avatar avrebbero raggiunto il milione[25]. Poiché tale cifra è stata raggiunta alla fine di maggio 2018[26], la JRA ha pubblicato un webisodio con il proprio marchio il 14 giugno 2018[27]. Prodotto da Space Neko Company (che ha animato i segmenti di Pop Team Story e alcuni brevi sketch della serie TV), i doppiatori Mikako Komatsu e Ryūsei Nakao hanno ripreso entrambi il ruolo di Popuko rispettivamente nella prima e seconda metà, così come Sumire Uesaka e Norio Wakamoto per il personaggio di Pipimi[27]. La JRA ha poi organizzato diversi eventi promozionali all'ippodromo di Tokyo[25][27].

Dalla serie sono stati tratti anche diversi peluche[28].

AccoglienzaModifica

Nel primo semestre del 2018, Pop Team Epic è stata una delle parole più cercate sul motore di ricerca Yahoo![29].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Aniplus Asia to Simulcast Pop Team Epic, in Anime News Network, 29 dicembre 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  2. ^ (EN) Christian Ayers, Why is Everyone Watching POP TEAM EPIC?, su ComicsVerse, 28 febbraio 2018. URL consultato il 29 agosto 2020.
  3. ^ (EN) Brittany Vincent, Why everyone's going crazy for Pop Team Epic, su Syfy Wire, 23 gennaio 2018. URL consultato il 29 agosto 2020.
  4. ^ (EN) Paul Chapman, "Pop Team Epic" Publishes Soothing Key Visual, in Crunchyroll, 7 luglio 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  5. ^ a b c (EN) Rafael Antonio Pineda, Pop Team Epic Anime's Premiere Delayed 3 Months to January 2018, in Anime News Network, 10 agosto 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  6. ^ (EN) Jennifer Sherman, Pop Team Epic Surreal 4-Panel Manga Gets '3rd Season' in October, in Anime News Network, 8 agosto 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  7. ^ (JA) ポプテピピック, su takeshobo.co.jp, Takeshobo. URL consultato il 3 settembre 2020.
  8. ^ (JA) ポプテピピック SECOND SEASON, su takeshobo.co.jp, Takeshobo. URL consultato il 3 settembre 2020.
  9. ^ (JA) ポプテピピック SEASON THREE AND FOUR, su takeshobo.co.jp, Takeshobo. URL consultato il 3 settembre 2020.
  10. ^ (JA) 星色ガールドロップ コミックアンソロジー, su takeshobo.co.jp, Takeshobo. URL consultato il 3 settembre 2020.
  11. ^ (JA) 大川ぶくぶのラブコメ新連載はフェイク!正体は「ポプテピピック」だった, in Natalie, 19 febbraio 2016. URL consultato il 3 settembre 2020.
  12. ^ (EN) Lynzee Loveridge, Anime/Manga/Game Industry Celebrates April Fool's Day 2017 - Part III, in Anime News Network, 31 marzo 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  13. ^ (EN) Egan Loo, Bkub Okawa's Surreal 4-Panel Manga Pop Team Epic Gets Anime in October, in Anime News Network, 1º aprile 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  14. ^ (EN) Egan Loo, Pop Team Epic Anime Reveals Directors, Head Writer, More of Staff, in Anime News Network, 3 ottobre 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  15. ^ (EN) Jennifer Sherman, Pop Team Epic Anime's Promo Videos Reveal January 6 Premiere Date, in Anime News Network, 12 dicembre 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  16. ^ (EN) Egan Loo, Pop Team Epic Anime Gets April 1 TV Special, in Anime News Network, 16 settembre 2018. URL consultato il 3 settembre 2020.
  17. ^ (EN) Jennifer Sherman, Sumire Uesaka Performs Pop Team Epic Anime's Opening Theme Song, in Anime News Network, 17 novembre 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  18. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Pop Team Epic Anime Listed With 12 Episodes, in Anime News Network, 19 novembre 2017. URL consultato il 3 settembre 2020.
  19. ^ Giovanni Cocchini, Pop Team Epic: svelato lo staff per lo special televisivo in arrivo!, in Everyeye.it, 12 ottobre 2018. URL consultato il 3 settembre 2020 (archiviato il 6 settembre 2020).
  20. ^ Kisukeurahara99, Annunci Crunchyroll! Pop Team Epic, The Idolm@ster, Ace of Diamond II, Goma-chan, in AnimeClick.it, 3 aprile 2019. URL consultato il 3 settembre 2020 (archiviato l'11 settembre 2020).
  21. ^ Alberto Ruotolo, One Punch Man: la seconda stagione in simulcast su VVVVID, in Evogames.it, 3 aprile 2019. URL consultato il 6 settembre 2020 (archiviato il 6 settembre 2020; seconda copia archiviata il 6 settembre 2020).
  22. ^ POP TEAM EPIC - SPECIALE, su VVVVID. URL consultato il 6 settembre 2020.
  23. ^ (EN) Jennifer Sherman, Pop Team Epic Teams Up With Batman Ninja for Collaboration Figures, in Anime News Network, 23 marzo 2018. URL consultato il 3 settembre 2020.
  24. ^ (EN) Lynzee Loveridge, Pop Team Epic's Joker & Batman Definitely Aren't Upset, in Anime News Network, 26 marzo 2018. URL consultato il 3 settembre 2020.
  25. ^ a b (JA) 「ポプテピ」×JRA、オリジナルのポプ子とピピ美を100万人作ろう, in Natalie, 26 aprile 2018. URL consultato il 3 settembre 2020.
  26. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Pop Team Epic Gets New Net Anime With Japan Racing Association, in Anime News Network, 30 maggio 2018. URL consultato il 3 settembre 2020.
  27. ^ a b c (JA) 「ポプテピ」完全新作アニメ!キャストは... あなたが作った"ポプテピ"キャラの出演チャンスも, in AnimeAnime.jp, 14 giugno 2018. URL consultato il 3 settembre 2020.
  28. ^ Francesco Ventura, La versione di Shouta Aoi di Pop Team Epic ha ispirato un nuovo peluche, in Crunchyroll, 30 marzo 2019. URL consultato il 3 settembre 2020.
  29. ^ Yahoo!: DARLING in the FRANXX, Seven Deadly Sins e Pop Team Epic i più cercati nel 1º semestre 2018, in AnimeClick.it, 7 agosto 2018. URL consultato il 5 ottobre 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Manga

Anime

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga