Apri il menu principale

Promozione Veneto 1976-1977

edizione del torneo calcistico

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1976-1977.

Promozione
1976-1977
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Veneto
Luogo Italia Italia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1975-1976 1977-1978 Right arrow.svg

Nella stagione 1976-1977 la Promozione era il quinto livello del calcio italiano (il massimo livello regionale). Qui vi sono le statistiche relative al campionato in Veneto.

Il campionato è strutturato in vari gironi all'italiana su base regionale, gestiti dai Comitati Regionali di competenza. Promozioni alla categoria superiore e retrocessioni in quella inferiore non erano sempre omogenee; erano quantificate all'inizio del campionato dal Comitato Regionale secondo le direttive stabilite dalla Lega Nazionale Dilettanti, ma flessibili, in relazione al numero delle società retrocesse dal Campionato Interregionale e perciò, a seconda delle varie situazioni regionali, la fine del campionato poteva avere degli spareggi sia di promozione che di retrocessione.

Girone AModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   A.C. Abano, Abano Terme 50 30
2.   A.C. Contarina, Contarina 42 30
3.   U.S. Sivam Bagnolo, Nogarole Rocca 37 30
4.   A.S. Sommacampagna, Sommacampagna 36 30
5.   U.S. Malo, Malo 33 30
6.   A.C. Trissino, Trissino 32 30
6.   U.S. Lendinarese, Lendinara 32 30
8.   A.C. Rovigo, Rovigo 30 30
8.   A.C. Cornedo, Cornedo Vicentino 30 30
8.   A.C. S.A.B.A. Zanè, Zanè 30 30
11.   U.S. Tagliolese, Taglio di Po 25 30
12.   U.S. Petrarca, Padova 24 30
13.   U.S. Cerea, Cerea 22 30
  14.   A.C. Badia, Badia Polesine 22 30
  15.   A.C. Schio, Schio 18 30
  16.   A.C. Cologna, Cologna Veneta 17 30

Verdetti

  • Badia (peggiore differenza reti), Schio e Cologna retrocedono in Prima Categoria.

Girone BModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica