Apri il menu principale

Prva slovenska nogometna liga 2000-2001

edizione del torneo calcistico
1. SNL 2000-2001
Prva slovenska nogometna liga 2000-2001
Competizione Prva slovenska nogometna liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 10ª
Organizzatore NZS
Date dal 21 luglio 2000
al 27 maggio 2001
Luogo Slovenia Slovenia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Maribor Teatanic
(5º titolo)
Retrocessioni Dravograd, Tabor Sezana
Statistiche
Miglior marcatore Slovenia Damir Pekič (23)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999-2000 2001-2002 Right arrow.svg

La Prva slovenska nogometna liga 2000-2001 è stata la decima edizione della massima serie del campionato di calcio sloveno disputata tra il 21 luglio 2000 e il 27 maggio 2001 e conclusa con la vittoria del Maribor Pivovarna Laško, al suo quinto titolo.

Capocannoniere del torneo fu Damir Pekič (CMC Publikum), con 23 reti.

FormulaModifica

Come nella stagione precedente le squadre partecipanti furono 12 e disputarono un turno di andata-ritorno-andata per un totale di 33 partite con le ultime due classificate retrocesse in Druga slovenska nogometna liga.

Le squadre qualificate alle coppe europee furono quattro: i campioni alla UEFA Champions League 2001-2002, la seconda classificata e la vincitrice della coppa nazionale alla Coppa UEFA 2001-2002 e un ulteriore club alla Coppa Intertoto 2001.

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Maribor Pivovarna Laško 62 33 18 8 7 61 36 +25
  2. Olimpia Lubiana 60 33 18 6 9 73 46 +27
3. Primorje 56 33 16 8 9 47 34 +13
4. Mura 51 33 14 9 10 43 39 +4
5. CMC Publikum 50 33 15 5 13 59 52 +7
6. Koper 46 33 12 10 11 43 43 0
  7. HIT Gorica 43 33 13 4 16 52 46 +6
8. Rudar 43 33 12 7 14 43 44 -1
9. Korotan 43 33 12 7 14 44 51 -7
10. Domžale 37 33 11 4 18 45 64 -19
  11. Dravograd 35 33 10 5 18 48 62 -14
  12. Tabor Sezana 28 33 7 7 19 34 75 -41

Legenda:

      Campione di Slovenia
      Qualificata alla Coppa UEFA
      Qualificata alla Coppa Intertoto
      Retrocessa in 2.SNL

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

VerdettiModifica

  • Maribor Pivovarna Laško Campione di Slovenia 2000-01 e qualificata alla UEFA Champions League
  • Olimpia Lubiana e HIT Gorica qualificate alla Coppa UEFA
  • CMC Publikum qualificata alla Coppa Intertoto
  • Dravograd e Tabor Sežana retrocesse in 2.SNL.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio