Rimbocchiamoci le maniche

serie televisiva italiana
Rimbocchiamoci le maniche
PaeseItalia
Anno2016
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni1
Episodi8
Durata90 min (episodio)
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
Narratorestereo
IdeatoreStefano Reali
RegiaStefano Reali
SceneggiaturaAlberto Amoretti, Mariangela Barbanente, Roberta Colombo, Elena Gamba, Stefano Reali
Interpreti e personaggi
ProduttoreEndemol
Prima visione
Dal7 settembre 2016
Al26 ottobre 2016
Rete televisivaCanale 5

Rimbocchiamoci le maniche è una serie televisiva italiana di 8 puntate diretta da Stefano Reali e prodotta da Endemol, in onda dal 7 settembre al 26 ottobre 2016 su Canale 5. La serie è stata girata nel Lazio, in provincia di Roma presso Civitavecchia e nelle Marche, in provincia di Ascoli Piceno nei paesi di Offida e Grottammare.

TramaModifica

La fiction racconta le vicissitudini di Angela Tusco, operaia di provincia, che attraversa un momento molto duro sia in ambito sentimentale (il marito l'ha tradita con una collega di lavoro) che lavorativo (la fabbrica presso cui lavora viene messa in liquidazione dal Sindaco). Per impedire la chiusura della fabbrica e la conseguente perdita di lavoro di numerosi operai, Angela, in vista delle elezioni, decide di candidarsi e, a sorpresa, vince.

Da qui iniziano le vicende della sindaca Angela che cercherà in tutti i modi di difendere la comunità.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 8 2016

Personaggi e interpretiModifica

Operaia tessile, madre di Caterina, Ercole e Ferdinando. La fabbrica per cui lavora viene messa in liquidazione e lei si candida a Sindaco in difesa della comunità.
Ex marito di Angela, da cui è momentaneamente separato, ma che ama ancora e vuole riconquistare.
Insegnante di matematica al liceo di Offidella. Ex di Angela; rivederla lo spingerà a contribuire alla causa.
Capitano dei Carabinieri, aitante e desideroso di fare una brillante carriera nell'Arma.
Primogenita di Angela ha un carattere deciso e forte, come quello della madre.
Lavora in Comune da trent'anni, grande conoscitore di regole e burocrazia, appoggia totalmente Angela.
Secondogenito di Angela e Fabio è un adolescente sensibile e delicato, che tende a chiudersi in sé stesso e a subire.
Ha otto anni ed è un bambino sveglio, con la passione per la musica.
Madre di Fabio e Suocera di Angela, è tradizionalista e molto conservatrice, adora suo figlio.
Collega di Angela, è stata lei la causa della sua separazione da Fabio e diventa amica e confidente di Angela.
Esperto di informatica, aiuta Angela per la sua campagna elettorale, diventa assessore alla comunicazione.
Sindaco di Offidella per molti anni, è lui a consigliare ad Angela di candidarsi.
Sfidante di Angela nella corsa al Comune, una volta perse le elezioni cercherà di spodestarla in ogni modo.
Il suo lavoro è fare la restauratrice, entrerà nella squadra di Angela come assessore alla cultura.
Amica e collega da una vita di Angela, avrà l'incarico di assessore all'ambiente.
Operaia determinata a sostenere i propri diritti e quelli delle sue colleghe di fabbrica, grande sostenitrice di Angela.
  • Teresa, interpretata da Susanna Cinti
Figlia di Rosa partecipa nell'ultimo episodio all'occupazione delle case popolari

Rimbocchiamoci le maniche - Storie di passione e impegnoModifica

Per presentare la serie con protagonista Sabrina Ferilli, nell'estate precedente alla messa in onda, sono state diffuse su Canale 5 delle pillole per raccontare alcune storie vere di donne che si «rimboccano le maniche». Questi piccoli filmati, con la voce narrante di Vincenzo Venuto (già volto di Alive - La forza della vita su Rete 4), mostrano la realtà di donne, come Angela nella serie, che prendono in mano la situazione e si danno da fare per cambiare, nel loro piccolo, il mondo in cui vivono.[1]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione