Roma drogata la polizia non può intervenire

Roma drogata la polizia non può intervenire
Roma drogata.jpg
Un fotogramma del film
Lingua originaleitaliana
Paese di produzioneItalia
Anno1975
Durata88 min
RapportoWidescreen
Generepoliziesco, drammatico
RegiaLucio Marcaccini
SoggettoLucio Marcaccini
SceneggiaturaLucio Marcaccini, Vincenzo Mannino
Casa di produzioneDiapson Cinematografica
Distribuzione in italianoRegionale Video
FotografiaGino Santini
MontaggioGiulio Berruti
MusicheAlbert Verrecchia
ScenografiaLuciano Vincenti
CostumiLuciano Vincenti
Interpreti e personaggi

Roma drogata la polizia non può intervenire è un film poliziesco del 1975 diretto da Lucio Marcaccini.

TramaModifica

Roma. Il commissario De Stefani vuole far luce su un grosso giro di droga che viene spacciata in città. Decide quindi di seguire i movimenti di uno studente, fidanzato della figlia di una ricca famiglia romana che ha appena subito un furto in casa: il commissario pensa infatti che il furto sia da collegare allo spaccio di droga. Quando è sul punto di scoprire chi c'è dietro, le cose si complicano.

Colonna sonoraModifica

Le musiche del film sono opera di Albert Verrecchia; alle percussioni Tony Esposito. Il brano sui titoli di testa, intitolato We've Got A Lord è cantato da Sammy Barbot. Anche Edda Dell'Orso ha cantato alcuni brani.

Home videoModifica

Il film è uscito in Italia in due diverse versioni DVD. La prima per la casa Hobby & Work; la seconda - nettamente migliore - per la Rarovideo.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema