Sara Ciocca

attrice e doppiatrice italiana (2008-)

Sara Ciocca (Roma, 30 gennaio 2008) è un'attrice e doppiatrice italiana.

Sara Ciocca nel 2021

Biografia modifica

Nata a Roma da genitori originari di Riccia, in Molise. Studia sin dall'età di tre anni danza classica, modern-jazz, contemporanea e pianoforte.[1] Il suo esordio da attrice avviene nel 2018, quando interpreta Alma nella serie TV Il miracolo, in onda su Sky. In seguito interpreta la protagonista Caroline nel cortometraggio Radici, scritto e diretto da Alessia Gatti, prodotto dalla Kplus di Verona, e selezionato al Vancouver Italian Film Festival 2019 e al Big Apple Film Festival 2019.[2] Nel 2019 fa il suo esordio al cinema ne Il giorno più bello del mondo nel ruolo di Rebecca, dove recita al fianco di Alessandro Siani. Nel 2020 interpreta Ginevra nel film Tutti per 1 - 1 per tutti, a fianco di Pierfrancesco Favino, Rocco Papaleo e Valerio Mastandrea. Nel 2021 ha interpretato Lucia Ottonello, uno dei personaggi principali della serie televisiva di Rai 1 Blanca, e il personaggio di Salmetta in Una famiglia mostruosa di Volfango De Biasi e nel suo seguito Un matrimonio mostruoso, uscito due anni dopo.[3]

Nel 2022 interpreta "la ragazzina col ciuffo viola", uno dei tre protagonisti del lungometraggio Io sono l'abisso di Donato Carrisi, e appare in un episodio della seconda stagione della serie televisiva Romulus, in cui ha recitato in protolatino; non si è però ridoppiata nella versione italiana (dove ha la voce di Giorgia Venditti), in quanto per scelta del regista Matteo Rovere tutti gli attori tranne uno sono stati doppiati da altri interpreti pur essendo italiani.[4] Nello stesso anno interpreta il suo primo ruolo da protagonista in un lungometraggio, recitando al fianco di Diego Abatantuono nella commedia di Natale Improvvisamente Natale, nel ruolo di Chiara.[5]

Nel 2023 è co-protagonista di Mimì - Il principe delle tenebre, opera seconda di Brando De Sica,[6] e interpreta il ruolo principale di Nina nel fantasy-thriller Nina dei lupi di Antonio Pisu, per il quale ha ricevuto il premio Giovani rivelazioni all'80ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.[7][8] Sarà inoltre protagonista di Greta e le favole vere (nel ruolo di Greta), al fianco di Raoul Bova.[9]

Svolge anche l'attività di doppiatrice, ad esempio, prestando la voce a Giulia Marcovaldo nel film Pixar Luca.[10]

Filmografia modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Doppiaggio modifica

Cinema modifica

Film per la televisione modifica

Televisione modifica

Animazione modifica

Doppiatrici modifica

Riconoscimenti modifica

Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Note modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica