Apri il menu principale

Donato Carrisi

scrittore, sceneggiatore e giornalista italiano


Donato Carrisi

Donato Carrisi (Martina Franca, 25 marzo 1973) è uno scrittore, sceneggiatore, drammaturgo, giornalista e regista italiano, vincitore del Premio Bancarella nel 2009 con Il suggeritore e del premio David di Donatello nel 2018 con La ragazza nella nebbia.

BiografiaModifica

 
Donato Carrisi a una presentazione del suo libro, Il suggeritore

Vive a Roma e collabora con il Corriere della Sera. Sceneggiatore di serie televisive e per il cinema. Dopo aver studiato al liceo Classico Tito Livio di Martina Franca, si è laureato in giurisprudenza, con una tesi su Luigi Chiatti, "il Mostro di Foligno". Ne è seguita poi la specializzazione in criminologia e scienze del comportamento[1].

Attività professionaleModifica

TeatroModifica

Ha iniziato la sua attività di scrittore con il teatro, a 19 anni. La prima commedia, Molly, Morthy e Morgan, per il Gruppo Teatrale Vivarte (fondato insieme a Vito Lo Re).

Sono seguite altre opere: Cadaveri si nasce!, Non tutte le ciambelle vengono per nuocere, Arturo nella notte... e Il Fumo di Guzman, e i musical The Siren Bride e Dracula, con le musiche sempre di Vito Lo Re. La svolta nella carriera arriva nel 1999, quando Achille Manzotti lo scopre e lo lancia nel mondo della fiction.

EditoriaModifica

Il suggeritore, edito da Longanesi nel 2009, è il suo primo romanzo, con cui ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Bancarella.

Nel 2011 è la volta de Il tribunale delle anime, sempre con Longanesi, e l'anno seguente è la volta de La donna dei fiori di carta.[2]

Nel 2013, sempre con Longanesi, pubblica L'ipotesi del male, libro che può considerarsi sia sequel che prequel de Il suggeritore, infatti Carrisi afferma di considerarli libri gemelli anche per via del fatto che in entrambi i libri appare il personaggio femminile di Mila Vasquez.

Nel 2014, sempre per Longanesi, scrive II cacciatore del buio, che può considerarsi il sequel de Il tribunale delle anime; infatti, in entrambi i libri troviamo gli stessi personaggi.

Nel 2015, sempre per Longanesi, scrive La ragazza nella nebbia.

Nel 2016 scrive Il maestro delle ombre (Longanesi), nel quale si ritrovano i personaggi e il filo conduttore de Il tribunale delle anime.

Nel 2017 scrive L'uomo del labirinto (Longanesi), che è insieme una storia del tutto nuova ma anche il seguito non dichiarato della serie de Il suggeritore.

Nel 2018 scrive Il gioco del suggeritore (Longanesi), seguito della saga di Mila Vasquez.

Il 2 dicembre 2019 uscirà La casa delle voci (Longanesi) storia di bambini, fantasmi e malattia mentale

TelevisioneModifica

Con la Rai collabora alla realizzazione di Casa famiglia e Era mio fratello, con Taodue di Mediaset collabora a Nassiryia - Per non dimenticare e Squadra antimafia - Palermo oggi, mentre con Sky collabora a Moana.

Dal 1º marzo 2014 conduce su Rai 3 Il sesto senso.

CinemaModifica

Nel 2017 firma la regia e la sceneggiatura dell'adattamento sul grande schermo del suo romanzo La ragazza nella nebbia, per il quale vince un David di Donatello 2018. Nel cast Jean Reno, Toni Servillo, Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi, Michela Cescon, Lucrezia Guidone, Daniela Piazza, Jacopo Olmo Antinori, Antonio Gerardi e Greta Scacchi.

Nel 2019 firma produzione, regia e sceneggiatura de L'uomo del labirinto adattamento per il grande schermo del suo romanzo L'uomo del labirinto. Nel cast Toni Servillo, Valentina Bellè, Vinicio Marchioni e Dustin Hoffman.

InsegnamentoModifica

Nel 2018 diventa insegnante all'Università IULM, dove tiene il corso di "Scrittura di genere: thriller, noir, giallo, mystery" nel master di Arti del racconto.

OpereModifica

RomanziModifica

Ciclo di Mila VasquezModifica

Ciclo di Marcus e SandraModifica

Altri libriModifica

TeatroModifica

  • Molly, Morthy e Morgan
  • Cadaveri si nasce!
  • Non tutte le ciambelle vengono per nuocere
  • Arturo nella notte...
  • Il Fumo di Guzman
  • The Siren Bride, musical
  • Dracula, musical

FilmografiaModifica

SceneggiatoreModifica

TelevisioneModifica

CinemaModifica

RegistaModifica

RiconoscimentiModifica

  • Vincitore de le Prix Livre de Poche 2011, attribuito dai lettori francesi
  • Vincitore de le Prix SNCF du polar 2011, categoria Europea
  • Vincitore del XXIV Premio Letterario Massarosa
  • Vincitore della sesta edizione del Premio Camaiore di Letteratura Gialla
  • Vincitore della 57ª edizione del Premio Bancarella
  • Vincitore della seconda edizione del Premio Belgioioso Giallo
  • Vincitore della terza edizione del Festival Mediterraneo del Giallo e del Noir
  • Vincitore con Il Croupier Nero dell'edizione 2004 del Premio Solinas, sezione Storie per il Cinema

NoteModifica

  1. ^ Fonte: Il Libraio, pag. 7, fascicolo maggio 2012.
  2. ^ dailyconnor.com, https://daily-connor.blogspot.com/2019/01/la-donna-dei-fiori-di-carta-recensione.html. URL consultato il 19 gennaio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90018674 · ISNI (EN0000 0000 7852 039X · SBN IT\ICCU\LO1V\340762 · LCCN (ENno2009088199 · GND (DE138483701 · BNF (FRcb16141332p (data) · NDL (ENJA001127646 · WorldCat Identities (ENno2009-088199