Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ginnastica Sampierdarenese.

Società Ginnastica Sampierdarenese
Stagione 1919-1920
AllenatoreItalia Commissione Tecnica
PresidenteItalia Enrico De Amicis
Prima Categoria4º posto nel girone di qualificazione ligure.
Maggiori presenzeCampionato: Boldrini (I) (10)
Miglior marcatoreCampionato: ?
StadioStadio di Villa Scassi[1]

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti la Società Ginnastica Sampierdarenese nelle competizioni ufficiali della stagione 1919-1920.

StagioneModifica

 
La Sampierdarenese contro il Genoa.

Dopo il letargo dei campionati dovuto alla grande guerra, nel 1919 il club era finanziariamente allo stremo, e fu assorbito dalla sezione calcio della Società Ginnastica Sampierdarenese. In realtà, sarebbe più corretto affermare il contrario visto che la nuova squadra, la S.G. Sampierdarenese, guadagnò il diritto di iscriversi alla Prima Categoria in virtù del titolo sportivo della Pro Liguria, che era in massima serie al momento della sospensione dei campionati a causa del conflitto mondiale già in atto.

Pare che l'ultima divisa della Pro Liguria fosse bianca con una banda orizzontale rossa. Per questa ragione la nuova Sampierdarenese aggiunse una banda rossa orizzontale alla sua divisa, fino a quel momento bianconera. Si può perciò affermare che il rosso, dei quattro colori tradizionali della Sampdoria, sia derivato non direttamente dalla Sampierdarenese, ma dall'antica Pro Liguria.

La stagione terminò con il quarto posto con 2 vittorie e 3 pareggi e 5 perso in 10 incontri, con 12 reti fatte e 28 subite.

RosaModifica

CalciomercatoModifica

NoteModifica

  1. ^ Andata giocata tutta in trasferta in attesa del completamento del nuovo campo di calcio. Prima partita in casa il 23 novembre 1919, prima giornata del girone di ritorno. L'inaugurazione ufficiale fu fatta solo ad impianto e tribune completate con una amichevole all'inizio del 1920.

BibliografiaModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio