Stazione di Castel Gandolfo

fermata ferroviaria italiana

La stazione di Castel Gandolfo è una fermata ferroviaria posta sulla linea Roma-Albano, a servizio dell'omonimo comune.

Castel Gandolfo
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoBandiera dell'Italia Italia
LocalitàCastel Gandolfo
Coordinate41°44′48.84″N 12°39′07.56″E
Lineeferrovia Roma-Albano
Storia
Stato attualeIn uso
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Binari1
GestoriRete Ferroviaria Italiana
Ferrovie Laziali
Linea FL4 
  

  

 Roma Termini    
 Capanelle 
 limite tariffa urbana
   Ciampino 
 Casabianca
 Santa Maria
 delle Mole
 Pavona
 Cancelliera
 Cecchina
 Lanuvio
 San Gennaro
 Sant'Eurosia
 Velletri
 Acqua Acetosa
 Sassone
 Pantanella
 Marino Laziale
 Castel Gandolfo
 Villetta
 Albano Laziale
 Frascati

La fermata conta un unico binario servito da un marciapiede e possiede un piccolo fabbricato viaggiatori.

La stazione di Castel Gandolfo venne attivata prima del 1902[1]. Successivamente[Quando?] venne declassata a fermata[2].

Il 22 dicembre 1947 venne attivato l'esercizio a trazione elettrica, con linea aerea alla tensione di 3000 V[3].

Movimento

modifica

La stazione è servita da treni regionali svolti da Trenitalia sulla relazione denominata FL4 nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Lazio.

  1. ^ La metropolitana a Roma, Orario ferroviario del 3 novembre 1902, p. 255.
  2. ^ Fermata di Castel Gandolfo, su LeStradeFerrate.it.
  3. ^ La metropolitana a Roma, p. 262.

Bibliografia

modifica
  • Vittorio Formigari e Piero Muscolino, La metropolitana a Roma, Cortona, Calosci, 1983.

Altri progetti

modifica