Apri il menu principale
Supercoppa di Russia 2012
Superkubok Rossii 2012
Competizione Superkubok Rossii
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 10ª
Organizzatore RFS
Date 14 luglio 2012
Luogo Russia Russia
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Rubin Kazan'
(2º titolo)
Secondo Zenit S. Pietroburgo
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 2 (2 per incontro)
Pubblico 16 284
(16 284 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2013 Right arrow.svg

La Supercoppa di Russia 2012 (ufficialmente in russo: Суперкубок России 2012?, traslitterato: Superkubok Rossii 2012) è stata la decima edizione della Supercoppa di Russia.

Si è svolta il 14 luglio 2012 allo Stadio Metallurg di Samara tra lo Zenit S. Pietroburgo, vincitore della Prem'er-Liga 2011-2012, e il Rubin Kazan', vincitore della Coppa di Russia 2011-2012.

A conquistare il titolo è stato il Rubin Kazan' che ha vinto per 2-0 con reti di Salvatore Bocchetti e Vladimir Djadjun nel corso del primo tempo.

TabellinoModifica

Samara
14 luglio 2012, ore 16:00 MSK
Zenit S. Pietroburgo  0 – 2
referto
  Rubin Kazan'Stadio Metallurg (16.284 spett.)
Arbitro:  Karasëv (Mosca)

Zenit
Rubin Kazan'

FormazioniModifica

Zenit S. Pietroburgo:
P 16   Vjačeslav Malafeev (c)
D 14   Tomáš Hubočan
D 3   Bruno Alves   65’
D 6   Nicolas Lombaerts
D 4   Domenico Criscito   68’
C 34   Vladimir Bystrov   62’   71’
C 27   Igor' Denisov   31’
C 25   Sergej Semak   46’
C 20   Viktor Fajzulin
C 15   Roman Širokov
A 11   Aleksandr Keržakov
A disposizione:
P 30   Jury Žaŭnoŭ
D 24   Aleksandar Luković   65’
D 58   Il'ja Zuev
C 18   Konstantin Zyrjanov   71’
C 94   Aleksej Evseev
A 9   Aleksandr Bucharov   46’
A 99   Maksim Kanunnikov
Allenatore:
  Luciano Spalletti
Rubin Kazan':
P 1   Sergej Ryžikov
D 3   Cristian Ansaldi   40’
D 4   César Navas
D 76   Roman Šaronov (c)
D 2   Oleg Kuz'min
D 27   Salvatore Bocchetti   75’
C 61   Gökdeniz Karadeniz   78’
C 8   Aleksandr Rjazancev
C 23   Roman Erëmenko
A 22   Vladimir Djadjun   74’
A 5   Obafemi Martins   34’   64’
A disposizione:
P 24   Giedrius Arlauskis
D 19   Vitalij Kalešin   74’
D 25   Iván Marcano   78’
C 10   Alan Kasaev
C 16   Mihai Plătică
C 20   Aleksej Erëmenko
A 18   Nelson Haedo Valdez   64’
Allenatore:
  Gurban Berdiýew

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio