Apri il menu principale
Tour de l'Ain
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Elite + Under-23
Classe 2.2
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseFrancia Francia
OrganizzatoreCyclisme Organisation
CadenzaAnnuale
Aperturaagosto
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa a tappe
Storia
Fondazione1989
Numero edizioni31 (al 2019)
DetentoreFrancia Thibaut Pinot
Record vittorieFrancia Thibaut Pinot (2)
Ultima edizioneTour de l'Ain 2019
Prossima edizioneTour de l'Ain 2020

Il Tour de l'Ain è una corsa a tappe maschile di ciclismo su strada che si svolge nel dipartimento di Ain, in Francia, ogni anno nel mese di agosto. Fondato nel 1989 e precedentemente conosciuto con il nome di Prix de l'Amitié, dal 2008 fa parte circuito UCI Europe Tour, classe 2.1.

StoriaModifica

Nelle prime edizioni la corsa fu riservata a corridori dilettanti[1], tuttavia dal 1992 è diventata una manifestazione "open", aperta quindi sia a dilettanti, sia a professionisti, assurgendo a maggiore manifestazione sportiva nel dipartimento francese de l'Ain[2]. Negli ultimi anni la corsa ha richiamato numerosi corridori di primo piano, fra i quali Romain Bardet (vincitore nel 2013) e Thibaut Pinot (vincitore nel 2017). Nel 2019, alla 31ª edizione, Thibaut Pinot, è stato il primo corridore ha bissare il successo nelle classifica finale.

La corsaModifica

La configurazione geografica del dipartimento permette di diversificare le tappe, che variano da pianeggianti a vallonate, con una semitappa a cronometro, fino ad assumere connotazione montane.

Le maglie attribuite ai leader delle varie classifiche ricalcano esattamente quelle del Tour de France: gialla al primo nella generale, verde al corridore con più punti, a pois al miglior scalatore e bianca al miglior giovane.

Albo d'oroModifica

Aggiornato all'edizione 2019.[3]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1989   Serge Pires-Léal
1990   Denis Moretti   Patrick Vallet   Andrzej Sypytkowski
1991   Eric Drubay
1992   Denis Leproux   Jean-Luc Jonrond   Thomas Bay
1993   Emmanuel Magnien   Pascal Hervé   Marc Thévenin
1994   Lylian Lebreton   Gilles Delion   Jean-Christophe Currit
1995   Emmanuel Hubert   Christophe Moreau   Christophe Agnolutto
1996   David Delrieu   Jean-Luc Masdupuy   Christophe Rinero
1997   Bobby Julich   Fabrice Gougot   Yvon Ledanois
1998   Cristian Gasperoni   Alessio Galletti   Vincent Cali
1999   Grzegorz Gwiazdowski   Christopher Jenner   Maurizio De Pasquale
2000   Sergej Jakovlev   Thierry Loder   Christopher Jenner
2001   Ivajlo Gabrovski   David Delrieu   Christophe Oriol
2002   Christophe Oriol   Richard Virenque   Ludovic Turpin
2003   Axel Merckx   Samuel Dumoulin   Jérôme Pineau
2004   Jérôme Pineau   Leif Hoste   Jurgen Van Goolen
2005   Carl Naibo   Ludovic Turpin   Samuel Plouhinec
2006   Cyril Dessel   Noan Lelarge   Xavier Florencio
2007   John Gadret   Ludovic Turpin   Bauke Mollema
2008   Linus Gerdemann   David Moncoutié   Stéphane Goubert
2009   Rein Taaramäe   Christopher Horner   David Moncoutié
2010   Haimar Zubeldia   Wout Poels   David Moncoutié
2011   David Moncoutié   Wout Poels   Leopold König
2012   Andrew Talansky   Sergio Pardilla   Daniel Navarro
2013   Romain Bardet   Luis León Sánchez   John Gadret
2014   Bert-Jan Lindeman   Romain Bardet   Daniel Martin
2015   Alexandre Geniez   Florian Vachon   Pierre Latour
2016   Sam Oomen   Bart De Clercq   Pierre Latour
2017   Thibaut Pinot   David Gaudu   Alexandre Geniez
2018   Arthur Vichot   Nicolas Edet   Rein Taaramäe
2019   Thibaut Pinot   Mathias Frank   Rein Taaramäe

NoteModifica

  1. ^ (FR) «Le Tour de l'Ain: une course qui s'affirme»
  2. ^ (FR) Présentation du Tour de l'Ain Archiviato il 1º agosto 2009 in Internet Archive.
  3. ^ (FR) Tour de l'Ain (Fra) - Cat.2.1, memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 13 agosto 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo