Skiri Trophy XCross

(Reindirizzamento da Trofeo Topolino di sci di fondo)
Skiri Trophy XCross
Altri nomiTrofeo Topolino di sci di fondo
SportCross country skiing pictogram.svg sci di fondo
FederazioneFIS
Parte diex Trofeo Topolino
PaeseItalia Italia
LuogoTesero
ImpiantoCentro del fondo e del biathlon Fabio Canal
OrganizzatoreG.S. Castello di Fiemme
Cadenzaannuale
Aperturaterza domenica di gennaio
Sito Internethttps://www.skiritrophy.com
Storia
Fondazione1984

Lo Skiri Trophy XCross, chiamato fino al 2016 Trofeo Topolino di sci di fondo, è una competizione sportiva internazionale accreditata presso la Federazione Internazionale Sci e riservata ai giovani sciatori fondisti delle categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi ed Allievi, che si svolge annualmente presso il Centro del fondo e del biathlon Fabio Canal di Lago di Tesero, in Val di Fiemme, in provincia di Trento.

La manifestazione è organizzata annualmente durante la terza domenica di gennaio, ovvero nel fine settimana precedente alla celebre Marcialonga, e viene trasmessa in diretta da Rai Sport.

StoriaModifica

Dopo il grande successo della maratona sciistica della Marcialonga iniziato nel 1975, il Gruppo sportivo di Castello di Fiemme (guidato all'epoca dal presidente Sergio Cavada, dal vicepresidente Dario Giacomuzzi e dal segretario Marco Aurelio Nones) decise nel 1983 di organizzare una sorta di campionato mondiale giovanile di sci di fondo in Val di Fiemme. La casa editrice Mondadori, detentrice all'epoca dei diritti di pubblicazione della rivista Topolino in Italia, concesse alla manifestazione il marchio del "Trofeo Topolino",[1] già utilizzato fin dagli anni 1950 per l'analogo evento di sci alpino a Folgaria.

Dopo aver esordito nel 1984 sulla pista Brozzin di Castello di Fiemme, l'evento si è spostato al Passo di Lavazè, prima di trovare collocazione dal 1993 sulle nevi del nuovo centro del fondo di Lago di Tesero, inaugurato in occasione dei primi Campionati mondiali di sci nordico 1991 in Italia, replicati poi nel 2003 e 2013 e a cui si aggiungeranno anche le Universiadi invernali 2013 e i giochi olimpici invernali del 2026.

Dal 2008, anno in cui si celebrarono i primi 25 anni di storia della manifestazione disneyana in Val di Fiemme, si svolse anche il primo Trofeo Revival, riservato agli ex partecipanti al trofeo giovanile. Il Trofeo Topolino di sci di fondo fu l'unica manifestazione targata Walt Disney a non aver sostanzialmente mai cambiato sede, essendo sempre stata organizzata in Val di Fiemme.

Nell'ottobre 2016 la Walt Disney Italia annunciò il ritiro del marchio "Trofeo Topolino" da tutte discipline sportive (calcio, karate, golf, pallacanestro, rugby, scherma, sci alpino e sci di fondo), decidendo di limitarsi alla promozione della pratica sportiva solo tramite le proprie riviste e le nuove tecnologie.[2] Il Gruppo Sportivo Castello di Fiemme decidese allora di continuare ugualmente la manifestazione, ridenominandola Skiri Trophy Xcountry, continuando la numerazione delle edizioni. In sostituzione di Topolino, la nuova mascotte è diventata Skiri, lo scoiattolo già protagonista delle tre edizioni dei Campionati mondiali di sci nordico organizzati in Val di Fiemme.

OrganizzazioneModifica

Le gare si svolgono su distanze diverse, a seconda dell'età dei partecipanti. I mini concorrenti della categoria Baby si misurano sulla distanza di 1,5 km, i Cuccioli sui 4 km per i maschi e 3 km per le femmine: per entrambe le categorie, la tecnica di gara è quella classica. Per Ragazzi ed Allievi, invece, le gare sono in tecnica libera, con i primi a misurarsi sulla distanza di 5 km per i maschi e 4 km per le ragazze, mentre gli Allievi, protagonisti della gara tecnicamente più interessante, sono chiamati a coprire 7 km per quanto riguarda la categoria maschile e 5 km per quella femminile.

Un week-end dedicato al fondo giovanile internazionale che, ogni anno, richiama in Val di Fiemme oltre un migliaio di fondisti in erba (in occasione della 25.a edizione erano 1200), in rappresentanza di una ventina di nazioni. Non è eccessivo, quindi, parlare di campionato del mondo giovanile, in quanto il Trofeo Topolino è una gara FIS riconosciuta a tutti gli effetti. Una kermesse che ha visto passare dalla Val di Fiemme nomi di primissimo piano del panorama dello sci di fondo internazionale, quali gli azzurri Valerio Checchi, Magda Genuin, Lara Peyrot, Loris Frasnelli e Marina Piller.

NoteModifica