Apri il menu principale
Friedrich Wilhelm, detto "Will" Quadflieg

Friedrich Wilhelm, detto "Will" Quadflieg (Oberhausen, 15 settembre 1914Osterholz-Scharmbeck, 27 novembre 2003) è stato un attore e regista tedesco, teatrale e cinematografico.

Fu uno dei più noti attori teatrali tedeschi nel dopoguerra[1] ed è considerato - insieme a Matthias Wiemann (1902-1969) e a Gert Westphal (1920-2002) - uno dei massimi declamatori di poesie in lingua tedesca.[2]

Recitò in opere di Schiller, Shakespeare, Ibsen, Schnitzler, ecc.[3] e lavorò al fianco di Walter Felsenstein, Heinrich George, Gustaf Gründgens e Rudolf Noelte[3]. Ha lavorato anche in qualità di dialoghista e direttore di doppiaggio per il cinema, e come adattatore e rielaboratore di testi teatrali per il teatro di prosa e per quello musicale.

Era il padre dell'attore Christian Quadflieg e della scrittrice Roswitha Quadflieg.[2]

A lui è dedicata la piazza di fronte al teatro di Oberhausen (dal 2006).[4]

BiografiaModifica

La morteModifica

Will Quadflieg si spegne ad Osterholz-Scharmbeck, vicino a Brema, il 27 novembre 2003[1][2][5][6][7] a causa di un'embolia polmonare[2], all'età di 89 anni.

È sepolto nel Cimitero di Werschenrege, in Bassa Sassonia.[1]

Filmografia parzialeModifica

 
Salzburger Festspiele, 1952

CinemaModifica

TelevisioneModifica

  • Jedermann (1958)
  • Ein Monat auf dem Lande (1960)
  • Der Kammersänger (1964)
  • Die Fliegen (1966)
  • Gläubiger (1969)
  • Totentanz (1970; ruolo: Edgar)
  • Onkel Wanja - Bilder aus dem Landleben (1971)
  • Der Kommissar (1 episodio, 1975)
  • Der Menschenfeind (1976)
  • Als wär's ein Stück von mir (1976)
  • Die Ratten (1977; ruolo: Harro Hassenreuter)
  • Kümmert euch nicht um Sokrates (1979; ruolo: Socrate)
  • L'ispettore Derrick (Derrick, serie TV, episodio "Congresso a Berlino, 1979; ruolo: Prof. Braun-Gorres)
  • Michael Kramer (1984; ruolo: Michael Kramer)
  • Der große Bellheim (miniserie TV, 1993; ruolo: Herbert Sachs)
  • Der gute Merbach (1994; ruolo: Clemens Merbach)
  • L'ispettore Derrick (Derrick, serie TV, 1 episodio, 1994; ruolo: Robert Schreiber)
  • Die Wildente (1994)

TeatroModifica

AutobiografiaModifica

  • Wir spielen immer Erinnerungen (1979)

Premi & riconoscimenti[8]Modifica

  • 1973: Albin-Skoda-Ring come miglior declamatore di lingua tedesca
  • 1974: Maschera d'argento della Hamburger Volksbühne
  • 1976: Grande croce al merito della Repubblica Federale Tedesca
  • 1980: Großer Hersfeld-Preis
  • 1984: Targa della Freie Akademie der Künste di Amburgo
  • 1986: 1º Premio INTHEGA per il ruolo di Clausen in "Vor Sonnenuntergang"
  • 1987: 1º Premio INTHEGA per il ruolo di Nat in "Ich bin nicht Rappaport"
  • 1987: Deutscher Sprachpreis
  • 1992: Premio della pace e della cultura della Villa Ichon
  • 1994: Premio Adolf Grimme
  • 1995: Premio Bambi alla carriera
  • 1999: Lew-Kopelew-Friedenspreis
  • Medaglia di Amburgo per la scienza e la cultura

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76526441 · ISNI (EN0000 0001 0917 8487 · LCCN (ENn87829203 · GND (DE118597272 · BNF (FRcb14218145f (data) · NLA (EN35717304 · WorldCat Identities (ENn87-829203