Apri il menu principale

Yann Lachuer

allenatore di calcio e calciatore francese
Yann Lachuer
Yann Lachuer.jpeg
Nazionalità Francia Francia
Altezza 178 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2009 - calciatore
Carriera
Squadre di club1
1991-1993 Créteil-Lusitanos 48 (6)
1993-1997 Auxerre 2 86 (18)
1994-1998 Auxerre 31 (7)
1996-1997 Châteauroux 32 (9)
1998-1999 Paris Saint-Germain 2 ? (?)
1998-1999 Paris Saint-Germain 20 (1)
1999-2001 Bastia 65 (7)
2001-2006 Auxerre 161 (15)
2005-2006 Auxerre 2 3 (1)
2006-2007 Troyes 37 (3)
2007-2008 Châteauroux 17 (2)
2008-2009 Orléans 12 (3)
Carriera da allenatore
2010-2011Orléans
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Yann Lachuer (Champigny-sur-Marne, 5 agosto 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese, di ruolo centrocampista.

BiografiaModifica

Sposato, ha diversi figli.

Caratteristiche tecnicheModifica

Era un trequartista.

CarrieraModifica

ClubModifica

Durante la sua carriera ha giocato per Créteil, Auxerre, Chäteauroux, PSG, Bastia, Troyes e Orléans. Nel 2001 l'Auxerre lo preleva dal Bastia per 2 milioni di euro.

Nel corso della carriera ha subito diversi infortuni importanti: il 9 novembre del 2007 subisce una distorsione bilaterale alla caviglia sinistra; il 18 aprile 2009 si infortuna durante una partita tra l'Orléans e la squadra riserve del Guingamp, sfida di terza divisione, venendo operato ai legamenti del ginocchio. Questa operazione segna il termine della sua attività agonistica.

Nel marzo del 2008 viene licenziato dallo Chäteauroux in seguito alle sue dichiarazioni rilasciate sul settimanale France Football, nel quale dichiarava:

(FR)

«"J'avais honte de notre niveau" e "Je me demandais ce que j'étais venu faire ici."»

(IT)

«"Mi vergognavo del nostro livello" e "Mi sono chiesto cosa sono venuto a fare qui."»

Vanta 307 presenze e 33 reti nella Ligue 1 e 35 incontri con 3 gol nelle competizioni calcistiche europee. Ha vinto il titolo francese nel 1996, giocando un solo incontro di campionato e ha vissuto due supercoppe francesi da capitano: perse nel 2003 con la maglia dell'Auxerre contro il Lione (2-1) ma aveva già vinto nel 1998 con il PSG segnando la rete decisiva contro il Lens.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Auxerre: 1995-1996
PSG: 1998

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica