Apri il menu principale

BiografiaModifica

Studiò pianoforte e canto prima nella sua città e in seguito a Vienna, debuttando nel 1937 a Lubiana ne Il barbiere di Siviglia ed esibendosi poi a Zagabria e Belgrado.

Dal 1942 al 47 apparve regolarmente alla Staatsoper di Vienna in ruoli lirico-leggeri di opere di Mozart (Susanna, Zerlina, Despina), Rossini (Rosina), Donizetti (Adina), Verdi (Gilda, Violetta). Nel 44 venne personalmente scelta da Richard Strauss per il ruolo di Zerbinetta, in occasione dell'ottantesimo compleanno del compositore. Nel 1946 fu al Glyndebourne Festival Opera e nel 49 al festival di Edimburgo

Apparve successivamente nei più importanti teatri italiani (tra gli altri La Scala, Opera di Roma, San Carlo di Napoli, Firenze, Palermo) ed esteri (Londra, Parigi, Madrid, Lisbona, Buenos Aires, Rio de Janeiro), sempre in ruoli di soprano leggero e di coloratura di varie epoche, dal settecento di Cimarosa e Paisiello fino al novecento di Puccini (Musetta nella Bohème, Gianni Schicchi), Poulenc (I dialoghi delle Carmelitane), Wolf Ferrari (Il campiello, I quatro rusteghi).

Svolse un'importante attività per la RAI, partecipando a molteplici trasmissioni radiofoniche di opere complete, frequentemente riversate in disco dalla Cetra.

DiscografiaModifica

FilmografiaModifica

BibliografiaModifica

Le guide de l'opéra, les indispensables de la musique, R. Mancini & J-J. Rouveroux, (Fayard, 1986)

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2660163 · ISNI (EN0000 0001 1931 9060 · LCCN (ENn83177186 · GND (DE123745179 · BNF (FRcb13934904k (data) · WorldCat Identities (ENn83-177186
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie