Apri il menu principale
Alessandro Ambrosi
Alessandro Ambrosi.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1990-1995 Alatri ? (?)
1995-1997 Isola Liri 37 (18)
1997-1998 Cavese 31 (16)
1998-1999 Crotone 31 (19)
1999-2000 Monza 36 (12)
2000 Crotone 17 (5)
2001 Catania 16 (10)
2001-2002 Ancona 24 (3)
2002-2004 Pisa 60 (28)
2004-2006 Juve Stabia 42 (21)
2006-2007 Taranto 30 (8)
2007-2008 Cosenza 22 (0)
2008-2009 Viterbese 28 (15)
2009-2010 Monterotondo 17 (5)
2010-2011 Lupa Frascati 1 (1)
Nazionale
1997 Italia Italia universitaria  ? (3)
Palmarès
Transparent.png FISU flag.svg Universiadi
Oro Sicilia 1997
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alessandro Ambrosi (Fiuggi, 12 luglio 1971) è un ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Gioca per sei stagioni nei campionati dilettantistici con le maglie di Alatri e Isola Liri.

Nella stagione 1997-1998 gioca con la maglia della Cavese, realizzando 16 reti in 31 presenze.

Nella stagione 1998-1999 realizza il record personale di gol con la maglia del Crotone, realizzando 19 reti, diventando il capocannoniere del campionato. Con i rossoblu gioca anche in Serie B due stagioni dopo, dopo un'annata sempre in cadetteria nelle file del Monza.

Dal gennaio 2001 gioca in Serie C1 vestendo la maglia del Catania dove in sei mesi segna 10 reti. Nel giugno 2001 passa all'Ancona in Serie B.

Nella Serie C1 2002-2003 si trasferisce al Pisa dove sfiora la promozione in Serie B persa in finale play-off; resta al Pisa anche nella stagione seguente.

Nell'estate del 2004 passa a titolo definitivo alla Juve Stabia in Serie C2. A fine stagione, dopo aver giocato 31 partite condite da 16 gol, con le vespe di Castellammare di Stabia ottiene la promozione in Serie C1. L'anno successivo, nel gennaio del 2006, per problemi finanziari della società campana, è costretto a cambiare squadra.

Così si trasferisce al Taranto dove gioca per due stagioni. Nel 2007-2008 torna a giocare in Calabria, questa volta con la maglia del Cosenza dove ottiene una promozione. Nella stagione 2008/2009 milita nella Viterbese calcio neoretrocessa in serie D firmando gol importanti che hanno portato la squadra ai play-off per la promozione in serie C2, segna vari gol nelle partite dei play-off, tra questi va ricordato quello al Renate Calcio di pregevole fattura, ma nonostante tutto la Viterbese abbandona la corsa promozione nei triangolari play-off eliminata dal Renate. A fine stagione Ambrosi rescinde il contratto e nella stagione successiva si lega al Monterotondo, squadra nella quale terminerà la sua brillante carriera.

In carriera ha totalizzato 77 presenze (e 14 reti) in Serie B.

NazionaleModifica

Nell'agosto del 1997 ha fatto parte della Nazionale universitaria italiana, siglando 3 reti, che in Sicilia ha vinto la medaglia d'oro al torneo di calcio della XIX Universiade[1].

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Cosenza: 2007-2008

NazionaleModifica

Sicilia 1997

IndividualeModifica

1997-1998: (16 gol)
1998-1999 (19 gol)

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Massimo Perrone (a cura di), Il libro del calcio italiano 1999/2000, Roma, Il Corriere dello Sport, 1999, p. 7.

Collegamenti esterniModifica