Alexandra di Lussemburgo

principessa di Lussemburgo
Principessa Alexandra di Lussemburgo
Alexandra de Luxembourg - cropped.jpg
La principessa Alexandra nel 2008
Principessa di Lussemburgo
Stemma
Nome completo Alexandra Joséphine Teresa Charlotte Marie Wilhelmine
Altri titoli Principessa di Nassau
Principessa di Borbone-Parma
Nascita 16 febbraio 1991 (30 anni)
Padre Enrico di Lussemburgo
Madre Maria Teresa di Lussemburgo
Religione Cattolica

Alexandra di Lussemburgo (Lussemburgo, 16 febbraio 1991) è la quarta figlia del granduca Enrico di Lussemburgo.

BiografiaModifica

Quarta ed unica figlia del granduca Enrico di Lussemburgo e di Maria Teresa di Lussemburgo, è nata il 16 febbraio 1991 presso la "Maternité Grande-Duchesse Charlotte" nella capitale Lussemburgo.[1] Ha quattro fratelli: Guglielmo di Lussemburgo (1981), Félix di Lussemburgo (1984), Luigi di Lussemburgo-Nassau (1986) e Sébastien di Lussemburgo (1992).

EducazioneModifica

Ha frequentato la scuola primaria a Angelsberg e terminato gli studi presso il Liceo Vauban in Lussemburgo nel 2009. Ha frequentato quindi la Franciscan University di Steubenville, in Ohio, dove ha studiato psicologia e scienze sociali. Tra il 2013 ed il 2014 ha svolto un tirocinio presso il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite a New York.[1][2] Ha continuato gli studi in etica ed antropologia a Parigi e si è laureata in filosofia al Trinity College di Dublino. Nel 2017 ha completato un master universitario in risoluzione di conflitti all'Irish School of Ecumenics.[2]

Parla fluentemente il lussemburghese, il francese e lo spagnolo. Ha anche una buona conoscenza del tedesco e dell'italiano.[1]

Impegni ufficialiModifica

La principessa Alexandra partecipa alle attività della famiglia granducale e frequenta determinate cerimonie o attività ufficiali, come la Giornata Nazionale o la chiusura della Festa dell'Ottava di Nostra Signora di Lussemburgo. Inoltre la principessa Alexandra ha dato il suo patrocinio alla Lëtzebuerger Déiereschutzliga e alla Fondation Lëtzebuerger Blannevereenegung.

Nel 2017 ha accompagnato il padre in visita di stato in Giappone, in assenza della madre.[3]

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Felice di Borbone-Parma Roberto I di Parma  
 
Maria Antonia di Braganza  
Giovanni di Lussemburgo  
Carlotta di Lussemburgo Guglielmo IV di Lussemburgo  
 
Maria Anna di Braganza  
Enrico di Lussemburgo  
Leopoldo III dei Belgi Alberto I del Belgio  
 
Elisabetta di Baviera  
Giuseppina Carlotta del Belgio  
Astrid di Svezia Carlo di Svezia  
 
Ingeborg di Danimarca  
Alexandra di Lussemburgo  
José Antonio Mestre y Ramos-Almeyda Francisco Mestre y Fernández-Criado  
 
Matilde Ramos-Almeyda y Gómez  
José Antonio Mestre y Álvarez  
María Narcisa Álvarez y Tabío Lucas Álvarez y Cerice  
 
Narcisa Tabío y de la Lanza  
María Teresa Mestre y Batista-Falla  
Agustín Batista y González de Mendoza Melchor Batista y de Varona  
 
Julia González de Mendoza y de Pedroso  
María Teresa Batista y Falla  
María Teresa Falla y Bonet Laureano Falla y Gutiérrez  
 
María Dolores Bonet y Mora  
 

OnorificenzeModifica

Onorificenze lussemburghesiModifica

  Dama dell'Ordine del Leone d'Oro di Nassau
— 23 giugno 2009
  Dama di gran croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau
— 16 febbraio 1991, insegne ricevute il 16 febbraio 2009

Onorificenze straniereModifica

  Dama di II classe (Peonia) dell'Ordine della Corona Preziosa (Giappone)
— 27 novembre 2017[4]

NoteModifica

  1. ^ a b c (FR) La Princesse Alexandra, su Cour Grand-Ducale de Luxembourg. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  2. ^ a b (EN) Princess of Luxembourg Alexandra to celebrate 27th Birthday, in Luxembourg Herald, 15 febbraio 2018. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  3. ^ (EN) Princess Alexandra of Luxembourg goes on first royal visit to Japan, su us.hellomagazine.com, 4 dicembre 2017. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  4. ^ Luxarazzi, su luxarazzi.com.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie