Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'automobile prodotta tra il 1962 e il 1977, vedi Alpine A110.
Alpine A110
Alpine A110 Pure Genf 2018.jpg
Descrizione generale
Costruttore Francia  Alpine-Renault
Tipo principale berlinetta
Produzione dal 2017
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4180 mm
Larghezza 1798 mm
Altezza 1252 mm
Passo 2419 mm
Massa 1103 kg
Altro
Assemblaggio Dieppe
Progetto Renault Sport
Altre antenate Alpine A110
Alpine A610
Stessa famiglia Alpine Célébration
Alpine Vision
Auto simili Alfa Romeo 4C
Audi TT
Lotus Exige
Porsche 718 Cayman

L'Alpine A110 è una coupé della casa automobilistica francese Alpine, presentato nel marzo 2017 e commercializzato nell'autunno dello stesso anno. Questa berlinetta segna la ripresentazione del marchio (di proprietà di Renault), più di 20 anni dopo il suo ultimo utilizzo avvenuto nel 1995 con l'Alpine A610.

Indice

StoriaModifica

 
L'odierna A110 riprende numerosi stilemi dall'antenata, come i fari circolari e il frontale tondeggiante solcato da tre nervature longitudinali[1]

La casa automobilistica di auto sportive Alpine, fondata dal pilota Jean Rédélé nel 1955, dal 1973 è di proprietà della Renault e ha prodotto modelli con il proprio marchio sino al 1995; in seguito lo stabilimento di Dieppe è stato utilizzato per la produzione di alcuni specifici modelli della gamma Renault. Nel 2012 il presidente di Renault Carlos Ghosn ha annunciato la riproposizione di modelli a nome "Alpine" e la rinascita si è materializzata inizialmente con la realizzazione di alcune concept car, la Alpine Célébration nel 2015 (per i 60 anni dell'Alpine)[2] e l'Alpine Vision nel 2016 (che prefigura il futuro design della nuova auto)[3].

La vettura definitiva è stata presentata per la prima volta in configurazione di serie Première Edition al 87° Salone dell'automobile di Ginevra nel marzo 2017.[4]

L'anteprima italiana è avvenuta nel giugno 2017 nell'ambito della manifestazione Salone dell'Auto di Torino 2017 al Parco Valentino in versione Première Edition.[5]

ProfiloModifica

Al 2017, l'Alpine A110 Première Edition è venduta in Francia in tre colori (Bleu Alpine, Blanc solaire e Noir Profond) ed è stato dichiarato che questa prima versione verrà prodotta in una tiratura limitata a 1955 esemplari, per ricordare l'anno di nascita dell'Alpine.[6]

EsteticaModifica

L'estetica riprende e si ispira fortemente all'omonima antenata, con una configurazione con motore posteriore-centrale e trazione al retrotreno e con un corpo vettura a berlinetta, caratterizzato da linee tondeggianti all'anteriore con cofano anteriore solcato da tre piccole nervature, con i quattro tipici fari circolari separati, di cui i due principali esterni hanno una forma più squadrata e linee più squadrate al posteriore con i doppi fari sottili orizzontali.[7]

Gli interni e l'abitacolo della A110 presentano sedili avvolgenti della Sabelt da 13,1 kg, inserti in alluminio e carbonio e uno schermo touch screen centrale da 10 in (25 cm) con quadro strumenti digitale.

I cerchi in alluminio da 18 in (46 cm) sono prodotti dalla Otto Fuchs.

La vettura non ha né alettonispoilers, ma grazie ai diffusori, al fondo piatto, al Cx di 0,32 e alla forma aerodinamica, è capace di raggiungere i 250 km/h.

MeccanicaModifica

Il propulsore è un M5Pt 1.8 TCe da 1.798 cm³ a benzina a 4 cilindri e 16 valvole con turbocompressore e distribuzione bialbero, erogante una potenza massima di 252 CV (185 kW) e una coppia massima di 320 Nm, sviluppato dalla Renault-Nissan e rielaborato dagli ingegneri della Alpine.

Il cambio è automatico robotizzato DCT a 7 rapporti realizzato dalla Getrag con frizione bidisco a bagno d'olio.

Il peso si attesta sui 1.080 kg (1.103 kg in ordine di marcia), la velocità massima (limitata elettronicamente) è di 250 km/h, l'accelerazione da 0 a 100 km/h è di 4,5 secondi e il rapporto peso/potenza è di 4,3 kg/CV.

I dati di consumo combinato si attestano sui 6,2 litri/100 km con emissioni di CO2 pari a 140 g/km.

Il telaio (prodotto in Italia dalla Cecomp nello stabilimento di Piobesi Torinese[8]) e la carrozzeria sono al 96% in alluminio, con freni Brembo a dischi ventilati all'anteriore e "solidi" al posteriore. La ripartizione dei pesi è 44% all'avantreno e 56% al retrotreno.

Caratteristiche tecnicheModifica

Caratteristiche tecniche - A110 – Première Edition – 2017
Configurazione
Carrozzeria: berlinetta Posizione motore: centrale-posteriore Trazione: posteriore
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt. in mm): 4180 × 1798 × 1252 Diametro minimo sterzata:
Interasse: 2419 mm Carreggiate: anteriore 1556 - posteriore 1553 mm Altezza minima da terra:
Posti totali: 2 Bagagliaio: 100 litri anteriore + 96 litri posteriore Serbatoio: 45 litri
Masse a vuoto: 1080 kg / in ordine di marcia: 1103 kg
Meccanica
Tipo motore: M5Pt 1.8 TCe, benzina a quattro tempi, 4 cilindri, 16 valvole Cilindrata: 1798 cm³
Distribuzione: DOHC Alimentazione: iniezione diretta con turbocompressore
Prestazioni motore Potenza: 252 CV (185 kW) a 6.000 giri/min / Coppia: 320 Nm a 2.500 giri/min
Frizione: a doppia frizione Cambio: automatico robotizzato a 7 rapporti
Telaio
Corpo vettura alluminio
Sospensioni anteriori: a doppio triangolo / posteriori: a doppio triangolo
Freni anteriori: pinza fissa a 4 pistoni disco da 320 mm / posteriori: pinza flottante a 1 pistone disco da 320 mm
Pneumatici 205/40 Y 18 (anteriori) – 235/40 Y 18 (posteriori) / Cerchi: 18 in (46 cm)
Prestazioni dichiarate
Velocità: limitata elettronicamente a 250 km/h Accelerazione: 4,5 s. (0-100km/h)
Consumi 6,2 litri × 100 km
Omologazione: in corso di omologazione Emissioni CO2: 140 g/km
Altro
Dati aerodinamici SCx 0,621 / Cx 0,32
Fonte dei dati: [6]

NoteModifica

  1. ^ Alpine - van der Sande: “L’A110 oggi? Emozionante sì, nostalgica no”, Quattroruote, 8 marzo 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.
  2. ^ Renault Cèlèbration anticipa la prossima Alpine, su auto.it, 17 giugno 2015. URL consultato il 29 novembre 2017.
  3. ^ (FR) Quasiment prête, l'Alpine A120, su automobile-magazine.fr, 16 febbraio 2016. URL consultato il 29 novembre 2017.
  4. ^ Alpine A110, la berlinette che fa sognare, in Auto, 9 marzo 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.
  5. ^ Alpine A110, la sfidante della Porsche Cayman, su omniauto.it, 8 giugno 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.
  6. ^ a b (FR) Cartella stampa di presentazione (PDF), su alpinecars.com, 7 marzo 2017. URL consultato il 29 novembre 2017.
  7. ^ La Alpine A110 sotto i riflettori del Valentino attrae gli sguardi degli appassionati, su motori.ilmessaggero.it, 26 giugno 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.
  8. ^ Cecomp, nuovo stabilimento per la modelleria del XXI secolo, su omniauto.it, 7 giugno 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili