Apri il menu principale

Andries Jonker

allenatore di calcio olandese
Andries Jonker
Andries Jonker.jpg
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1997-1999 Volendam Vice
1999-2000 Volendam
2002-2003 Barcellona Vice
2004-2006 MVV
2006-2007 Willem II Vice
2007-2009 Willem II
2009-2011 Bayern Monaco Vice
2011 Bayern Monaco
2011-2012 Bayern Monaco II
2012-2014 Wolfsburg Vice
2014-2017 Arsenal Giovanili
2017 Wolfsburg
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 settembre 2017

Andries Jonker (Amsterdam, 22 settembre 1962) è un allenatore di calcio olandese.

CarrieraModifica

Inizi al VolendamModifica

Inizia la carriera da allenatore nel 1997 facendo il vice di Dick de Boer al Volendam. Due anni dopo lo sostituisce per il termine della stagione 1998-1999 raggiungendo un ottavo posto finale. La stagione successiva si piazza 17º e viene sostituito da Henk Wisman, proveniente dai Rijnsburgse Boys.

Al Barcellona con Van GaalModifica

Nel 2002 viene chiamato a fare da secondo a Louis van Gaal al Barcellona. Nel febbraio 2003 i due vengono sostituiti da Antonio de la Cruz.

Ritorno nei Paesi BassiModifica

Nell'estate del 2004 viene ingaggiato dal MVV di Maastricht dove al primo anno 14º e al secondo 13º. Nel 2006 viene chiamato dal Willem II a fare il vice di Dennis van Wijk. Per gli scarsi risultati Jonker è chiamato a sostituirlo nel novembre 2007 portando la squadra a un 15º posto finale in campionato il primo anno e il secondo con eliminazione dalla Coppa d'Olanda al terzo turno da parte dello Roda JC per poi essere sostituito nel febbraio 2009 dal suo vice Alfons Groenendijk.

Gli anni al BayernModifica

Nell'estate del 2009 viene chiamato di nuovo da Van Gaal questa volta a fargli da vice al Bayern Monaco dove al primo anno fanno il doble vincendo campionato e coppa nazionale e perdendo la finale di Champions League contro l'Inter. All'inizio della seconda stagione vincono la Supercoppa di Germania contro lo Schalke 04 2-0 ad Augusta. Ma i risultati negativi in campionato (4º posto), in coppa tedesca (fuori in semifinale contro lo Schalke 04) e in Champions (eliminati di nuovo dall'Inter), inducono la società bavarese ad esonerare anticipatamente Louis van Gaal (l'addio era previsto per il 30 giugno 2011) nominando allenatore ad interim della squadra il vice Jonker che rimarrà sulla panchina fino al 30 giugno per poi lasciare il posto a Jupp Heynckes.[1][2] Il 7 maggio grazie alla vittoria esterna per 8-1 contro il St. Pauli centra il terzo posto in campionato che vale i preliminari della UEFA Champions League 2011-2012. Per la stagione 2011-2012 prende le redini del Bayern Monaco II, la seconda squadra dei bavaresi retrocessa dalla 3. Liga alla Regionalliga Süd (quarta divisione).

Wolfsburg e ArsenalModifica

Dal 2012 al 2014 è il secondo di Felix Magath al Wolfsburg. In seguito si occupa del settore giovanile dell'Arsenal sostituendo Liam Brady. Il 27 febbraio 2017 subentra sulla panchina del Wolfsburg che si trova in zona retrocessione nella Bundesliga. Il 18 settembre 2017 viene sollevato dall'incarico.

PalmarèsModifica

Vice-allenatoreModifica

Titoli nazionaliModifica

Bayern Monaco: 2009-2010
Bayern Monaco: 2009-2010
Bayern Monaco: 2010

NoteModifica

  1. ^ Andries Jonker, Ronaldzwiers.0catch.com. URL consultato il 27 aprile 2010.
  2. ^ New boss and board planning for next term, FC Bayern Munich Official Website, 3 giugno 2009. URL consultato il 3 giugno 2009.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN160465226 · GND (DE142741302 · WorldCat Identities (EN160465226