Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Bundesliga 2010-2011" rimanda qui. Se stai cercando la stagione della massima serie del campionato austriaco di calcio, vedi Fußball-Bundesliga 2010-2011 (Austria).
Fußball-Bundesliga 2010-2011
Competizione Fußball-Bundesliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 101ª
Organizzatore DFB
Date dal 20 agosto 2010
al 14 maggio 2011
Luogo Germania Germania
Partecipanti 18
Formula Girone unico
Risultati
Vincitore Borussia Dortmund
(7º titolo)
Retrocessioni Eintracht Francoforte
St. Pauli
Statistiche
Miglior marcatore Germania Mario Gómez (28)
Incontri disputati 306
Gol segnati 893 (2,92 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010 2011-2012 Right arrow.svg

La stagione 2010-2011 della Bundesliga si è conclusa con la vittoria finale del Borussia Dortmund, che ha conquistato il suo settimo titolo. Il campionato è iniziato il 20 agosto 2010 e si è concluso il 14 maggio 2011.

Capocannoniere del torneo è stato Mario Gómez del Bayern Monaco con 28 reti.

Indice

StagioneModifica

NovitàModifica

Le neopromosse Kaiserslautern e St. Pauli vanno a sostituire le retrocesse Bochum e Hertha Berlino, mentre il Norimberga mantiene la categoria vincendo lo spareggio-retrocessione (Relegationsspiel) contro l'Augusta. Da notare che con la promozione del St. Pauli ritorna un derby fra due squadre della stessa città, in questo caso Amburgo; questo non accadeva dalla stagione 2003-2004, quando Monaco di Baviera era rappresentata sia dal Bayern che dal Monaco 1860.

FormulaModifica

Gli incontri di ogni giornata della stagione 2010-2011 mantengono lo stesso schema dell'anno precedente:

  • Un incontro il venerdì alle 20.30
  • Cinque incontri il sabato alle 15.30
  • Un incontro il sabato alle 18.30
  • Un incontro la domenica alle 15.30
  • Un incontro la domenica alle 17.30

La partita del venerdì potrà essere spostata al sabato alle 15.30 fino a sei volte nell'intera stagione, per favorire il riposo dei giocatori impegnati in competizioni internazionali, come da accordi con la FIFA. L'incontro del sabato alle 18.30 nella settimana di Europa League può essere spostato fino a cinque volte nell'intera stagione alle 17.30 della domenica. Il 21 e 22 settembre è inoltre previsto l'unico turno infrasettimanale (5ª giornata) alle ore 20.30. La contemporaneità di tutti gli incontri sarà garantita nelle ultime due giornate, con fischio d'inizio alle 15.30 del sabato.

AvvenimentiModifica

 
Il Borussia Dortmund festeggia il titolo

A partire da questa stagione viene associato alla Bundesliga un nuovo logo, leggermente diverso dal precedente, e viene contemporaneamente introdotto il Torfabrik, il nuovo pallone ufficiale. Il campionato viene invece inizialmente comandato dal Magonza, che vince le prime sette partite ed eguaglia così il record stabilito dal Bayern Monaco nel 1995-1996 e dal Kaiserslautern nel 2001-2002.[1]. All'ottava giornata la squadra è però sconfitta dal Borussia Dortmund di Jürgen Klopp, che da qui in avanti si mantiene sempre in testa salvo nel turno successivo[2]. I giallo-neri vanno così a vincere il torneo con due giornate d'anticipo, staccando il Bayer Leverkusen di sette punti e i campioni uscenti del Bayern di dieci; queste tre squadre si qualificano alla Champions League. In questa stagione la Coppa di Germania viene vinta dallo Schalke 04, che si qualifica così all'Europa League insieme all'Hannover e al Magonza; questo nonostante il quattordicesimo posto ottenuto in Bundesliga.

Per quanto riguarda le competizioni europee, lo Schalke arriva alla semifinale della Champions League, dove viene eliminato dai futuri vice-campioni del Manchester United; in precedenza aveva avuto la meglio anche sull'Inter, che aveva a sua volta sconfitto il Bayern, in quella che era stata la riedizione dell'ultima finale della manifestazione.

Squadre partecipantiModifica

 
Dislocazione geografica della Bundesliga 2010-2011
Club Città Stadio Stagione precedente
Amburgo Amburgo HSH Nordbank Arena 7º Posto in Bundesliga
Bayer Leverkusen Leverkusen BayArena 4º Posto in Bundesliga
Bayern Monaco Monaco di Baviera Allianz Arena Campione di Germania
Borussia Dortmund Dortmund Signal Iduna Park 5º Posto in Bundesliga
Borussia M'gladbach Mönchengladbach Stadion im Borussia-Park 12º Posto in Bundesliga
Colonia Colonia RheinEnergieStadion 13º Posto in Bundesliga
Eintracht Francoforte Francoforte sul Meno Commerzbank Arena 10º Posto in Bundesliga
Friburgo Friburgo in Brisgovia Badenova Stadion 14º Posto in Bundesliga
Hannover 96 Hannover AWD-Arena 15º Posto in Bundesliga
Hoffenheim Sinsheim Rhein-Neckar-Arena 11º Posto in Bundesliga
Kaiserslautern Kaiserslautern Fritz-Walter-Stadion 1º Posto in 2. Bundesliga
Magonza Magonza Stadion am Bruchweg 9º Posto in Bundesliga
Norimberga Norimberga EasyCredit-Stadion 16º Posto in Bundesliga
Schalke 04 Gelsenkirchen Veltins-Arena 2º Posto in Bundesliga
Stoccarda Stoccarda Mercedes-Benz Arena 6º Posto in Bundesliga
St. Pauli Amburgo Millerntor-Stadion 2º Posto in 2. Bundesliga
Werder Brema Brema Weserstadion 3º Posto in Bundesliga
Wolfsburg Wolfsburg Volkswagen-Arena 8º Posto in Bundesliga

Allenatori e primatistiModifica

Squadra Allenatore Calciatore più presente Capocannoniere
Amburgo   Armin Veh (1ª-26ª)
  Michael Oenning (27ª-34ª)
  Heiko Westermann (34)   Mladen Petrić (11)
Bayer Leverkusen   Jupp Heynckes   Arturo Vidal (33)   Arturo Vidal (10)
Bayern Monaco   Louis Van Gaal (1ª-29ª)
  Andries Jonker (30ª-34ª)
  Philipp Lahm,
  Thomas Müller (34)
  Mario Gómez (28)
Borussia Dortmund   Jürgen Klopp   Kevin Großkreutz,
  Marcel Schmelzer (34)
  Lucas Barrios (16)
Borussia M'gladbach   Michael Frontzeck (1ª-22ª)
  Lucien Favre (23ª-34ª e spareggio)
  Filip Daems (34)   Marco Reus (10)
Colonia   Zvonimir Soldo (1ª-9ª)
  Frank Schäfer (10ª-31ª)
  Volker Finke (32ª-34ª)
  Lukas Podolski (32)   Milivoje Novakovič (17)
E. Francoforte   Michael Skibbe (1ª-27ª)
  Christoph Daum (28ª-34ª)
  Halil Altıntop,
  Theofanīs Gkekas (34)
  Theofanīs Gkekas (16)
Friburgo   Robin Dutt   Cédric Makiadi (33)   Papiss Cissé (22)
Hannover 96   Mirko Slomka   Konstantin Rausch (34)   Didier Ya Konan (14)
Hoffenheim   Ralf Rangnick (1ª-17ª)
  Marco Pezzaiuoli (18ª-34ª)
  Andreas Beck (33)   Gylfi Sigurðsson (9)
Kaiserslautern   Marco Kurz   Christian Tiffert (33)   Srđan Lakić (16)
Magonza   Thomas Tuchel   André Schürrle (33)   André Schürrle (15)
Norimberga   Dieter Hecking   Jens Hegeler,
  Raphael Schäfer,
  Timmy Simons (34)
  Christian Eigler (8)
Schalke 04   Felix Magath (1ª-26ª)
  Ralf Rangnick (27ª-34ª)
  Manuel Neuer,
  Raúl (34)
  Raúl (13)
Stoccarda   Christian Gross (1ª-7ª)
  Jens Keller (8ª-16ª)
  Bruno Labbadia (17ª-34ª)
  Christian Träsch,
  Sven Ulreich (34)
  Martin Harnik,
  Zdravko Kuzmanović (9)
St. Pauli   Holger Stanislawski   Matthias Lehmann,
  Max Kruse (33)
  Gerald Asamoah (6)
Werder Brema   Thomas Schaaf   Marko Marin (34)   Claudio Pizarro (9)
Wolfsburg   Steve McClaren (1ª-21ª)
  Pierre Littbarski (22ª-26ª)
  Felix Magath (27ª-34ª)
  Marcel Schäfer (34)   Edin Džeko (10)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Borussia Dortmund 75 34 23 6 5 67 22 +45
2. Bayer Leverkusen 68 34 20 8 6 64 44 +20
3. Bayern Monaco 65 34 19 8 7 81 40 +41
4. Hannover 96 60 34 19 3 12 49 45 +4
5. Magonza 58 34 18 4 12 52 39 +13
6. Norimberga 47 34 13 8 13 47 45 +2
7. Kaiserslautern 46 34 13 7 14 48 51 -3
8. Amburgo 45 34 12 9 13 46 51 -5
9. Friburgo 44 34 13 5 16 40 50 -10
10. Colonia 44 34 13 5 16 47 62 -15
11. Hoffenheim 43 34 11 10 13 50 50 0
12. Stoccarda 42 34 12 6 16 60 59 +1
13. Werder Brema 41 34 10 11 13 47 61 -14
[3] 14. Schalke 04 40 34 11 7 16 38 44 -6
15. Wolfsburg 38 34 9 11 14 43 48 -5
  16. Borussia M'gladbach 36 34 10 6 18 48 65 -17
  17. Eintracht Francoforte 34 34 9 7 18 31 49 -18
  18. St. Pauli 29 34 8 5 21 35 68 -33

Legenda:

      Campione di Germania e ammessa alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2011-2012
      Ammesse alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2011-2012
      Ammessa agli spareggi (Percorso piazzate) della UEFA Champions League 2011-2012
      Ammesse alla Fase a gironi della UEFA Europa League 2011-2012
      Ammessa al terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2011-2012
  Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione contro la terza classificata della 2. Bundesliga 2010-2011
      Retrocesse in 2. Bundesliga 2011-2012

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

AMB BLE BMO BOD BOM COL EIN FRI HAN HOF KAI MAG NOR SCH STP STO WER WOL
Amburgo –––– 2-4 0-0 1-1 1-1 6-2 1-0 0-2 0-0 2-1 2-1 2-4 1-1 2-1 0-1 4-2 1-3 4-0
Bayer Leverkusen 1-1 –––– 1-1 3-6 1-3 3-2 2-1 2-2 2-0 2-1 3-1 0-1 0-0 2-0 2-1 4-2 3-0 2-2
Bayern Monaco 6-0 5-1 –––– 1-0 1-3 0-0 4-1 4-2 3-0 4-0 5-1 1-2 3-0 4-1 3-0 2-1 2-1 0-0
Borussia Dortmund 2-0 0-2 2-0 –––– 4-1 1-0 3-1 3-0 4-1 1-1 5-0 1-1 2-0 0-0 2-0 1-1 2-0 2-0
Borussia M'gladbach 1-2 1-3 3-3 1-0 –––– 5-1 0-4 2-0 1-2 2-0 0-1 2-3 1-1 2-1 1-2 2-3 1-1 1-4
Colonia 3-2 2-0 3-2 0-4 1-2 –––– 1-0 1-0 4-0 1-1 1-3 4-2 1-0 2-1 1-0 1-3 1-1 3-0
E. Francoforte 1-3 0-3 1-1 0-1 1-0 0-2 –––– 0-1 0-3 0-4 0-0 2-1 2-0 0-0 2-1 0-2 3-1 1-1
Friburgo 1-0 0-1 1-2 3-0 1-2 3-2 0-0 –––– 1-3 3-2 2-1 1-0 1-1 1-2 1-3 2-1 2-1 1-3
Hannover 96 3-2 2-2 3-1 0-1 0-4 2-1 2-1 3-0 –––– 2-0 3-0 2-0 3-1 0-1 0-1 2-1 1-0 4-1
Hoffenheim 0-0 2-2 1-2 3-2 1-0 1-1 1-0 0-1 4-0 –––– 3-2 1-2 1-1 2-0 2-2 1-2 1-3 4-1
Kaiserslautern 1-1 0-1 2-0 3-0 1-1 1-1 0-3 2-1 0-1 2-2 –––– 0-1 0-2 5-0 2-0 3-3 0-0 3-2
Magonza 0-1 0-1 1-3 1-0 0-2 2-0 3-0 1-1 0-1 4-2 2-1 –––– 3-0 0-1 2-1 2-0 0-1 1-1
Norimberga 2-0 1-0 1-1 0-1 0-2 3-1 3-0 1-2 3-1 1-2 1-3 0-0 –––– 2-1 5-0 2-1 2-1 1-3
Schalke 04 0-1 0-1 2-0 2-2 1-3 3-0 2-1 1-0 1-2 0-1 0-1 1-3 1-1 –––– 3-0 2-2 1-0 4-0
St. Pauli 1-1 0-1 1-8 3-1 1-3 3-0 1-3 2-2 0-1 0-1 1-0 2-4 3-2 0-2 –––– 1-2 1-1 1-3
Stoccarda 3-0 1-4 3-5 7-0 1-3 0-1 1-2 0-1 2-1 1-1 2-4 1-0 1-4 1-0 2-0 –––– 1-1 6-0
Werder Brema 3-2 2-2 1-3 1-1 2-0 4-2 0-0 2-1 1-1 2-1 1-2 0-2 2-3 1-1 3-0 1-1 –––– 0-1
Wolfsburg 0-1 2-3 1-1 2-1 0-3 4-1 1-1 2-1 2-0 2-2 1-2 3-4 1-2 2-2 2-2 2-0 0-0 ––––

CalendarioModifica

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
20 ago. 2-1 Bayern Monaco-Wolfsburg 1-1 14 gen.
4-1 Hoffenheim-Werder Brema 1-2
1-1 Borussia M'gladbach-Norimberga 1-0
1-3 Colonia-Kaiserslautern 1-1
1-3 Friburgo-St. Pauli 2-2
2-1 Hannover 96-E. Francoforte 3-0
2-1 Amburgo-Schalke 04 1-0
2-0 Magonza-Stoccarda 0-1
0-2 Borussia Dortmund-Bayer Leverkusen 3-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
27 ago. 2-0 Kaiserslautern-Bayern Monaco 1-5 21 gen.
1-2 Schalke 04-Hannover 96 1-0
4-2 Werder Brema-Colonia 0-3
3-4 Wolfsburg-Magonza 1-0
1-3 E. Francoforte-Amburgo 0-1
1-2 Norimberga-Friburgo 1-1
0-1 St. Pauli-Hoffenheim 2-2
3-6 Bayer Leverkusen-Borussia M'gladbach 3-1
1-3 Stoccarda-Borussia Dortmund 1-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
10 set. 2-0 Hoffenheim-Schalke 04 1-0 28 gen.
2-0 Borussia Dortmund-Wolfsburg 3-0
1-1 Amburgo-Norimberga 0-2
0-4 Borussia M'gladbach-E. Francoforte 1-0
2-1 Friburgo-Stoccarda 1-0
2-2 Hannover 96-Bayer Leverkusen 0-2
0-0 Bayern Monaco-Werder Brema 3-1
2-1 Magonza-Kaiserslautern 1-0
1-0 Colonia-St. Pauli 0-3
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
17 set. 0-1 E. Francoforte-Friburgo 0-0 4 feb.
0-0 Bayern Monaco-Colonia 2-3
0-2 Werder Brema-Magonza 1-1
7-0 Stoccarda-Borussia M'gladbach 3-2
2-0 Wolfsburg-Hannover 96 0-1
2-2 Kaiserslautern-Hoffenheim 2-3
1-1 St. Pauli-Amburgo 1-0
1-3 Schalke 04-Borussia Dortmund 0-0
0-0 Bayer Leverkusen-Norimberga 0-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
21 set. 2-0 Magonza-Colonia 2-4 12 feb.
1-2 Hoffenheim-Bayern Monaco 0-4
4-1 Hannover 96-Werder Brema 1-1
2-1 Bayer Leverkusen-E. Francoforte 3-0
5-0 Borussia Dortmund-Kaiserslautern 1-1
1-3 Amburgo-Wolfsburg 1-0
1-2 Borussia M'gladbach-St. Pauli 1-3
1-2 Friburgo-Schalke 04 0-1
2-1 Norimberga-Stoccarda 4-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
24 set. 1-1 Colonia-Hoffenheim 1-1 18 feb.
1-2 Bayern Monaco-Magonza 3-1
2-2 Schalke 04-Borussia M'gladbach 1-2
1-4 Stoccarda-Bayer Leverkusen 2-4
2-0 E. Francoforte-Norimberga 0-3
1-3 St. Pauli-Borussia Dortmund 0-2
3-2 Werder Brema-Amburgo 0-4
2-1 Wolfsburg-Friburgo 1-2
0-1 Kaiserslautern-Hannover 96 0-3


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
1 ott. 0-1 Hannover 96-St. Pauli 1-0 25 feb.
2-1 Amburgo-Kaiserslautern 1-1
4-2 Magonza-Hoffenheim 2-1
1-1 Borussia M'gladbach-Wolfsburg 1-2
3-2 Friburgo-Colonia 0-1
2-1 Norimberga-Schalke 04 1-1
1-2 Stoccarda-E. Francoforte 2-0
2-0 Borussia Dortmund-Bayern Monaco 3-1
2-2 Bayer Leverkusen-Werder Brema 2-2
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
15 ott. 1-2 Colonia-Borussia Dortmund 0-1 4 mar.
3-0 Bayern Monaco-Hannover 96 1-3
2-2 Schalke 04-Stoccarda 0-1
2-1 Werder Brema-Friburgo 3-1
0-1 Magonza-Amburgo 4-2
3-2 St. Pauli-Norimberga 0-5
2-3 Wolfsburg-Bayer Leverkusen 0-3
0-3 Kaiserslautern-E. Francoforte 0-0
3-2 Hoffenheim-Borussia M'gladbach 0-2


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
22 ott. 0-0 Amburgo-Bayern Monaco 0-6 11 mar.
0-0 E. Francoforte-Schalke 04 1-2
1-4 Borussia M'gladbach-Werder Brema 1-1
2-1 Friburgo-Kaiserslautern 1-2
2-1 Hannover 96-Colonia 0-4
2-1 Norimberga-Wolfsburg 2-1
1-1 Borussia Dortmund-Hoffenheim 0-1
0-1 Bayer Leverkusen-Magonza 1-0
2-0 Stoccarda-St. Pauli 2-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
29 ott. 4-2 Bayern Monaco-Friburgo 2-1 18 mar.
2-3 Werder Brema-Norimberga 3-1
2-0 Wolfsburg-Stoccarda 1-1
3-2 Colonia-Amburgo 2-6
3-0 Kaiserslautern-Borussia M'gladbach 1-0
1-3 St. Pauli-E. Francoforte 1-2
0-1 Schalke 04-Bayer Leverkusen 0-2
0-2 Magonza-Borussia Dortmund 1-1
4-0 Hoffenheim-Hannover 96 0-2


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
5 nov. 3-0 Schalke 04-St. Pauli 2-0 1º apr.
2-1 Amburgo-Hoffenheim 0-0
3-1 E. Francoforte-Wolfsburg 1-1
3-3 Borussia M'gladbach-Bayern Monaco 0-1
1-0 Friburgo-Magonza 1-1
3-1 Norimberga-Colonia 0-1
0-4 Hannover 96-Borussia Dortmund 1-4
3-1 Bayer Leverkusen-Kaiserslautern 1-0
6-0 Stoccarda-Werder Brema 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
12 nov. 2-0 Borussia Dortmund-Amburgo 1-1 8 apr.
0-0 Werder Brema-E. Francoforte 1-1
2-2 Wolfsburg-Schalke 04 0-1
0-4 Colonia-Borussia M'gladbach 1-5
3-3 Kaiserslautern-Stoccarda 4-2
0-1 St. Pauli-Bayer Leverkusen 1-2
0-1 Magonza-Hannover 96 0-2
0-1 Hoffenheim-Friburgo 2-3
3-0 Bayern Monaco-Norimberga 1-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
20 nov. 4-0 Schalke 04-Werder Brema 1-1 15 apr.
0-4 E. Francoforte-Hoffenheim 0-1
2-3 Borussia M'gladbach-Magonza 0-1
1-2 Friburgo-Borussia Dortmund 0-3
3-2 Hannover 96-Amburgo 0-0
1-3 Norimberga-Kaiserslautern 2-0
1-1 Bayer Leverkusen-Bayern Monaco 1-5
0-1 Stoccarda-Colonia 3-1
1-1 St. Pauli-Wolfsburg 2-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
26 nov. 3-0 Magonza-Norimberga 0-0 21 apr.
4-1 Bayern Monaco-E. Francoforte 1-1
4-2 Amburgo-Stoccarda 0-3
2-2 Hoffenheim-Bayer Leverkusen 1-2
3-0 Hannover 96-Friburgo 3-1
5-0 Kaiserslautern-Schalke 04 1-0
4-1 Borussia Dortmund-Borussia M'gladbach 0-1
3-0 Werder Brema-St. Pauli 3-1
1-1 Colonia-Wolfsburg 1-4


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
3 dic. 1-0 St. Pauli-Kaiserslautern 0-2 29 apr.
1-1 Stoccarda-Hoffenheim 2-1
0-0 Wolfsburg-Werder Brema 1-0
2-1 E. Francoforte-Magonza 0-3
1-2 Borussia M'gladbach-Hannover 96 1-0
1-0 Friburgo-Amburgo 2-0
2-0 Schalke 04-Bayern Monaco 1-4
3-2 Bayer Leverkusen-Colonia 0-2
0-2 Norimberga-Borussia Dortmund 0-2
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
10 dic. 2-1 Hannover 96-Stoccarda 1-2 7 mag.
3-0 Bayern Monaco-St. Pauli 8-1
2-4 Amburgo-Bayer Leverkusen 1-1
1-1 Hoffenheim-Norimberga 2-1
1-0 Colonia-E. Francoforte 2-0
0-0 Kaiserslautern-Wolfsburg 2-1
2-0 Borussia Dortmund-Werder Brema 0-2
3-0 Friburgo-Borussia M'gladbach 0-2
0-1 Magonza-Schalke 04 3-1


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
17 dic. 1-2 Borussia M'gladbach-Amburgo 1-1 14 mag.
3-0 Schalke 04-Colonia 1-2
1-2 Werder Brema-Kaiserslautern 2-3
2-2 Wolfsburg-Hoffenheim 3-1
1-0 E. Francoforte-Borussia Dortmund 1-3
3-1 Norimberga-Hannover 96 1-3
2-4 St. Pauli-Magonza 1-2
2-2 Bayer Leverkusen-Friburgo 1-0
3-5 Stoccarda-Bayern Monaco 1-2

Spareggio promozione-retrocessioneModifica

Allo spareggio sono ammesse la sedicesima classificata in Bundesliga e la terza classificata in 2. Fußball-Bundesliga.

Risultati Luogo e data
Borussia M'gladbach 1-0 Bochum Mönchengladbach, 19 maggio 2011
Bochum 1-1 Borussia M'gladbach Bochum, 25 maggio 2011

StatisticheModifica

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————————————————————
MagonzaMagBorussia Dortmund
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Borussia Dortmund (23)
  • Minor numero di sconfitte: Borussia Dortmund (5)
  • Miglior attacco: Bayern Monaco (81 gol segnati)
  • Miglior difesa: Borussia Dortmund (22 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Borussia Dortmund (+45)
  • Maggior numero di pareggi: Werder Brema e Wolfsburg (11)
  • Minor numero di pareggi: Hannover 96 (3)
  • Minor numero di vittorie: St. Pauli (8)
  • Maggior numero di sconfitte: St. Pauli (21)
  • Peggior attacco: E. Francoforte (31 gol segnati)
  • Peggior difesa: St. Pauli (68 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: St. Pauli (-33)

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
28   Mario Gómez Bayern Monaco
22   Papiss Cissé Friburgo
17   Milivoje Novakovič Colonia
16   Theofanīs Gkekas E. Francoforte
16   Srđan Lakić Kaiserslautern
16   Lucas Barrios Borussia Dortmund
14   André Schürrle Magonza
14   Didier Ya Konan Hannover 96
13   Lukas Podolski Colonia
13   Raúl Schalke 04
12   Thomas Müller Bayern Monaco
12   Arjen Robben Bayern Monaco
11   Mladen Petrić Amburgo
10   Edin Džeko Wolfsburg
10   Marco Reus Borussia M'gladbach
10   Arturo Vidal Bayer Leverkusen
10   Mohammed Abdellaoue Hannover 96

NoteModifica

  1. ^ Sette volte Mainz, è record sportmediaset.mediaset.it
  2. ^ (DE) Borussia Dortmund, in fussballdaten.de. URL consultato il 12 aprile 2015.
  3. ^ Qualificato all'Europa League 2011-2012 in quanto vincitore della Coppa di Germania 2010-2011.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica