Apri il menu principale

Anno liturgico nella Chiesa latina (forma straordinaria)

Il calendario liturgico secondo la forma straordinaria è organizzato secondo due cicli che ruotano attorno a due feste: il Natale, che celebra il mistero dell'Incarnazione, e la Pasqua, che celebra il mistero della Redenzione. Per ognuno dei due periodi si riconosce un tempo di preparazione, un tempo di celebrazione e un tempo intermedio.

Indice

Ciclo temporale dell'anno liturgico secondo la forma straordinariaModifica

Per la classe dei giorni liturgici, consultare la tabella dei giorni liturgici.

Ciclo temporale dell'anno liturgico secondo la forma straordinaria
Tempo e note liturgiche generali Note liturgiche specifiche Colore
liturgico
Domeniche, feste, solennità.
Tempo d'Avvento (preparazione al Natale). Non si dice il Gloria, il Tratto sostituisce l'Alleluia, l'organo è muto e l'altare è spogliato dai fiori Il tempo inizia con la domenica più vicina alla festa di sant’Andrea, 30 novembre. Tutte le ferie dal lunedì dopo la I domenica d'Avvento al 16 dicembre sono di III classe e hanno la precedenza sulla ferie di III classe viola 1ª domenica d'Avvento
2ª domenica d'Avvento

Se l'8 dicembre cade di domenica, si celebra la festa e si fa la commemorazione della domenica.

bianco Solennità dell'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria.
Domenica Gaudete, l'organo può suonare e l'altare può essere decorato dai fiori rosa o viola 3ª domenica d'Avvento, o Domenica Gaudete

Tutte le ferie dal 16 al 24 dicembre sono di II classe e prevalgono sulle feste di II classe particolari ma non sulle universali. Se la IV domenica d'Avvento cade il 24 dicembre, si celebra la Messa della vigilia.

viola 4ª domenica d'Avvento

Tempo di Natale, dal Natale del Signore alla nona della vigilia dell'Epifania

Festa di I classe con ottava di II classe; le feste del 26-27-28 dicembre (Santo Stefano, San Giovanni e SS. Innocenti) hanno messa propria con commemorazione dell'ottava; il 29-30-31 dicembre hanno la Messa propria dei giorni fra l'ottava

bianco 25 dicembre: Festa della Natività del Signore
Festa di II classe rosso 26 dicembre: Festa di Santo Stefano Protomartire
Festa di II classe bianco 27 dicembre: Festa di San Giovanni Apostolo ed Evangelista
Festa di II classe rosso 28 dicembre: Festa dei Santi Innocenti Martiri
Domenica di II classe che ha la prevalenza sulla festa che dev'essere commemorata bianco Domenica tra l'ottava di Natale
Festa di I classe bianco 1º gennaio: Ottava di Natale
Domenica tra il 2 e il 5 gennaio, oppure il 2 quando non ricorra la domenica. bianco SS. Nome di Gesù
Tempo di Epifania (dal 6 al 13 gennaio) Festa di I classe bianco 6 gennaio: Festa dell'Epifania del Signore
Festa di II classe bianco 1ª domenica dopo l'Epifania: Sacra Famiglia
Festa di II classe - Se il 13 gennaio cade di domenica, si celebra la Festa della Sacra Famiglia, senza commemorazione del Battesimo del Signore. bianco 13 gennaio: Festa del Battesimo del Signore
Tempo durante l'anno dopo l'Epifania Le Domeniche sono di II classe, le ferie sono di IV classe verde 2ª domenica dopo l'Epifania
3ª domenica dopo l'Epifania
4ª domenica dopo l'Epifania
5ª domenica dopo l'Epifania
6ª domenica dopo l'Epifania
Festa del Signore Festa di II classe che ha prevalenza sulla domenica bianco 2 febbraio: Purificazione della Beata Vergine Maria
Tempo di Settuagesima o di carnevale (preparazione remota alla Pasqua). Non si dice il Gloria, il Tratto sostituisce l'Alleluia Le Domeniche sono di II classe, le ferie sono di IV classe viola Domenica di Settuagesima
Domenica di Sessagesima
Domenica di Quinquagesima
Tempo di Quaresima (preparazione prossima alla Pasqua). Non si dice il Gloria, il Tratto sostituisce l'Alleluia, l'organo è muto e l'altare è spogliato dai fiori Il Mercoledì delle ceneri e tutte le Domeniche di Quaresima sono di I classe, le ferie hanno Messa propria, sono di III classe e hanno la prevalenza sulle feste di III classe. viola Mercoledì delle ceneri
1ª domenica di Quaresima
2ª domenica di Quaresima
3ª domenica di Quaresima
rosa o viola 4ª domenica di Quaresima o domenica Laetare
Tempo di Passione (Preparazione immediata alla Pasqua), si omette il Salmo 42 prima del Confiteor, si tralascia la dossologia all'Introito e dopo il Salmo 25, non si dice il Gloria, il Tratto sostituisce l'Alleluia, l'organo è muto e l'altare è spogliato dai fiori. Le immagini della chiesa e i Crocifissi sono velati dai Vespri del Sabato antecedente; le Croci rimarranno velate fino al Venerdì Santo, le immagini fino al Sabato santo. Le due Domeniche sono di I classe e non ammettono alcuna commemorazione, le ferie sono di III classe e prevalgono sulle feste di III classe viola 1ª domenica di Passione
2ª domenica di Passione o delle Palme
Triduo Pasquale Festa di I classe. Al Gloria si suonano le campane che taceranno, come l'organo, fino al Gloria della Messa della Veglia Pasquale. Reposizione del SS. Sacramento. Spogliazione degli altari bianco Giovedì Santo "In Cena Domini"
Festa di I classe. Lettura del Passio. Solenni Orazioni. Adorazione della croce. Comunione. Spogliazione degli altari nero Venerdì Santo "In Passione et Morte Domini"
Festa di I classe. Benedizione del fuoco. Ostensione del Cero pasquale. Canto del Preconio. Lettura delle Profezie. Benedizione dell'acqua. Litanie viola Veglia Pasquale. Il Sabato Santo è l'unico giorno aliturgico del Calendario Romano e la Comunione può essere amministrata solo sotto forma di Viatico.
Tempo Pasquale Pasqua è festa di I classe con ottava privilegiata di I classe. Durante tutta l'ottava fino alla domenica in Albis si recita la Sequenza Victimae Paschali Laudes, hanc igitur propri, Ite Missa est, allelúia allelúia. Le Domeniche del tempo sono di II classe. bianco Domenica di Resurrezione
1ª domenica dopo Pasqua o In Albis
2ª domenica dopo Pasqua o del Buon Pastore
3ª domenica dopo Pasqua
4ª domenica dopo Pasqua
5ª domenica dopo Pasqua
Giovedì della 5ª settimana dopo Pasqua: Ascensione del Signore
Domenica dopo l'Ascensione
Pentecoste è festa di I classe con ottava privilegiata di I classe. rosso Domenica di Pentecoste
Tempo durante l'anno dopo Pentecoste Festa di I classe bianco 1ª domenica dopo Pentecoste: SS. Trinità
Festa di I classe bianco Giovedì dopo SS. Trinità: Corpus Domini
Domenica di II classe verde 2ª domenica dopo Pentecoste
Festa di I classe bianco Venerdì dopo la 2ª domenica dopo Pentecoste: Sacratissimo Cuore di Gesù
Domenica di II classe verde 3ª domenica dopo Pentecoste
4ª domenica dopo Pentecoste
5ª domenica dopo Pentecoste
6ª domenica dopo Pentecoste
7ª domenica dopo Pentecoste
8ª domenica dopo Pentecoste
9ª domenica dopo Pentecoste
10ª domenica dopo Pentecoste
11ª domenica dopo Pentecoste
12ª domenica dopo Pentecoste
13ª domenica dopo Pentecoste
14ª domenica dopo Pentecoste
15ª domenica dopo Pentecoste
16ª domenica dopo Pentecoste
17ª domenica dopo Pentecoste
18ª domenica dopo Pentecoste
19ª domenica dopo Pentecoste
20ª domenica dopo Pentecoste
21ª domenica dopo Pentecoste
22ª domenica dopo Pentecoste
23ª domenica dopo Pentecoste
24ª e ultima domenica dopo Pentecoste

Ciclo santorale dell'anno liturgico secondo la forma straordinariaModifica

Ciclo santorale dell'anno liturgico secondo la forma straordinaria
Data Note Liturgiche Specifiche Colore
liturgico
Festa.
8 dicembre Festa di I classe bianco Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria
2 febbraio Festa di I classe bianco Purificazione della Beata Vergine Maria, Benedizione delle Candele
19 marzo Festa di I classe bianco San Giuseppe Sposo della Beata Vergine Maria
25 marzo Festa di I classe bianco Annunciazione della Beata Vergine Maria
24 giugno Festa di I classe bianco Natività di San Giovanni Battista
29 giugno Festa di I classe rosso SS. Pietro e Paolo, Apostoli
1º luglio Festa di I classe rosso Preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo
2 luglio Festa di II classe bianco Visitazione della Beata Vergine Maria
6 agosto Festa di II classe bianco Trasfigurazione di Nostro Signore
15 agosto Festa di I classe bianco Assunzione della Beata Vergine Maria
22 agosto Festa di II classe bianco Cuore Immacolato di Maria
8 settembre Festa di II classe bianco Natività della Beata Vergine Maria
12 settembre Festa di II classe bianco Santissimo Nome di Maria
14 settembre Festa di II classe rosso Esaltazione della Santa Croce
15 settembre Festa di II classe bianco Sette dolori della Beata Vergine Maria
7 ottobre Festa di II classe bianco Sacratissimo Rosario della Beata Vergine Maria
11 ottobre Festa di II classe bianco Maria Santissima Madre di Dio
Ultima domenica d'ottobre Festa di I classe bianco Festa di Nostro Signore Gesù Cristo Re
1º novembre Festa di I classe bianco Ognissanti
2 novembre Festa di I classe nero Commemorazione di tutti i fedeli defunti

NoteModifica


FontiModifica

  • L. Trimeloni, Compendio di Liturgia Pratica, Marietti 1820
  • Rubricæ generales - Missale Romanum, Typis poliglottis Vaticanis 1962

Voci correlateModifica