Apri il menu principale

Società Sportiva Dilettantistica ChievoVerona Valpo

squadra di calcio femminile italiana
S.S.D. ChievoVerona Valpo
Calcio Football pictogram.svg
Chievo Verona.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px bordered Blue HEX-161384 Yellow HEX-FFFF00.svg Giallo, blu
Dati societari
Città Verona
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1995
Scioglimento2019
Proprietario Italia Luca Campedelli
Presidente Italia Flora Bonafini
Allenatore -
Stadio Stadio Aldo Olivieri
(2 900 posti)
Sito web chievoveronavalpo.it
Palmarès
Dati aggiornati al 16 luglio 2019
Si invita a seguire il modello di voce

La Società Sportiva Dilettantistica ChievoVerona Valpo, meglio nota come ChievoVerona Valpo e in passato come Fimauto Valpolicella, è stata una società calcistica italiana con sede legale a Verona. Dalla stagione 2017-2018 ha rappresentato ufficialmente il settore femminile dell'Associazione Calcio ChievoVerona. Nella stagione 2018-2019, al termine della quale ha dichiarato di rinunciare all'iscrizione ai campionati femminili[1], ha militato in Serie A, la massima serie del campionato italiano di calcio femminile.

StoriaModifica

Nata come sezione femminile U.S. Carianese Calcio, dopo diversi anni di partecipazione ai campionati regionali veneti, nella stagione 2006-2007 ha conquistato la promozione in Serie B. Nell'estate 2010 la sezione di calcio femminile è stata scissa dalla U.S. Carianese ed è nata la A.S.D. Valpo Pedemonte C.F.[2]

Nel campionato di Serie A2 2012-2013 ha conquistato il primo posto e la promozione nella massima serie, prima volta della società veneta. Dopo essere rimasta una sola stagione nel massimo campionato italiano di calcio femminile, al termine della stagione 2016-2017 termina nuovamente al primo posto della classifica del suo girone acquisendo il diritto di iscrizione alla Serie A.

La stagione 2012-2013 è caratterizzata da una campagna acquisti indirizzata ad un salto di qualità, concretizzatesi con la conquista della prima posizione del Girone B con 52 punti, 9 in più del Südtirol secondo classificato, con 16 vittorie su 20 partite e nessuna sconfitta, aggiudicandosi lo storico passaggio alla Serie A.

La stagione 2013-2014, campionato al quale la società si iscrive con la denominazione Fimauto Valpolicella integrando lo sponsor principale, si rivela complicata anche in ragione della riforma della struttura dell'intero campionato femminile che prevede 6 retrocessioni. La squadra riesce ad essere competitiva riuscendo a raggiungere la decima posizione in classifica che le valgono l'accesso ai play-out: nello spareggio del 17 maggio 2014 giocato in casa contro il Como 2000, le carianesi non riescono a superare le lariane che si aggiudicano per 2-0 lo scontro diretto, retrocedendo in cadetteria dopo solo un anno di permanenza in A.

Nella 2013-2014 la società dà inizio al suo legame con il club maschile del Chievo, allenandosi al Bottagisio Sport Center.

Il 31 luglio 2017, dopo aver conquistato la promozione in Serie A con la vittoria del girone C della Serie B, viene ufficializzata l'affiliazione con il Chievo del presidente Luca Campedelli, che acquisce il 51% delle quote del Fimauto Valpolicella[3], diventando così socio di maggioranza: dalla stagione 2017-2018 il Fimauto Valpolicella rappresenta ufficialmente il settore femminile della squadra clivense[4]. Il Valpolicella ha poi spostato la sede legale da Pedemonte di San Pietro in Cariano, in provincia di Verona, a Verona.

Nell'estate 2018 la società si è iscritta al campionato di Serie A come S.S.D. ChievoVerona Valpo[5]. Nonostante la salvezza ottenuta sul campo, dopo l'annuncio dell'interruzione del rapporto con il Chievo, il Valpo ha rinunciato all'iscrizione ai campionati per la stagione 2019-2020[1].

CronistoriaModifica

Cronistoria della S.S.D. ChievoVerona Valpo
  • 1995 - Fondazione della sezione femminile della Unione Sportiva Carianese Calcio.
  • ...
  • 2004-2005 - 7º nella Serie C Veneto.
  • 2005-2006 - 2º nella Serie C Veneto.
  • 2006-2007 - 1º nella Serie C Veneto. Promosso in Serie B.
  • 2007-2008 - 7º nel girone B della Serie B.
  • 2008-2009 - 5º nel girone B della Serie B.
  • 2009 - Scissione della sezione femminile e nascita della Associazione Sportiva Dilettantistica Valpo Pedemonte Calcio Femminile.
  • 2009-2010 - 8º nel girone A della Serie B. Retrocesso in Serie C e successivamente riammesso.
Secondo turno in Coppa Italia.
  • 2010-2011 - 7º nel girone A della Serie B. Ammesso in Serie A2 per ripescaggio.
Primo turno in Coppa Italia.
  • 2011-2012 - 6º nel girone B della Serie A2.
Primo turno in Coppa Italia.
  • 2012-2013 - 1º nel girone B della Serie A2. Promosso in Serie A.
Primo turno in Coppa Italia.
  • 2013 - Cambio di denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Fimauto Valpolicella.
  • 2013-2014 - 10º in Serie A. Retrocesso in Serie B dopo aver perso lo spareggio.
Ottavi di finale in Coppa Italia.
Primo turno in Coppa Italia.
Quarti di finale in Coppa Italia.
Terzo turno in Coppa Italia.
  • 2017 - Cambio di denominazione in Fimauto Valpolicella Calcio Femminile Società Sportiva Dilettantistica.
  • 2017-2018 - 6º in Serie A.
Secondo turno in Coppa Italia.
  • 2018 - Cambio di denominazione in Società Sportiva Dilettantistica ChievoVerona Valpo.
  • 2018-2019 - 9º in Serie A.
Ottavi di finale in Coppa Italia.
  • 2019 - La società rinuncia all'iscrizione ai campionati.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori della S.S.D. ChievoVerona Valpo

Di seguito l'elenco di allenatori del ChievoVerona Valpo dall'anno di fondazione a oggi.

Allenatori

...

  • 2005-2006   Cavazza

...

CalciatriciModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici della S.S.D. ChievoVerona Valpo

PalmarèsModifica

OrganicoModifica

Rosa 2018-2019Modifica

Rosa, ruoli e numeri di maglia come da sito ufficiale aggiornati al 3 novembre 2018[6].

N. Ruolo Giocatore
1   P Alessia Gritti
2   C Penelope Riboldi
3   D Michela Ledri
5   D Eleonora Salamon
6   D Sofia Zamarra
7   C Debora Mascanzoni
8   A Marta Mason
9   C Silvia Fuselli
10   A Valentina Boni (capitano)
11   A Valeria Pirone
13   D Giorgia Motta
N. Ruolo Giocatore
14   C Sara Tardini
16   P Asia Sargenti
17   A Stefania Tarenzi
21   D Daiana Mascanzoni
23   D Lisa Faccioli
25   P Bianca Mihaela Raicu
26   D Marta Varriale
27   D Stefania Zanoletti
73   A Giorgia Marchiori
77   C Rossella Sardu
90   C Eleonora Prost

NoteModifica

  1. ^ a b Il calcio femminile saluta il ChievoVerona Valpo, su mondosportivo.it, 27 giugno 2019. URL consultato il 28 giugno 2019.
  2. ^ LND Comitato Regionale Veneto, stagione 2009-2010, Comunicato Ufficiale Nº10 (PDF), su www2.lnd.it, 29 luglio 2009. URL consultato il 10 aprile 2019.
  3. ^ Valpo e ChievoVerona ufficialmente insieme!, su asdvalpo.it, 31 luglio 2017. URL consultato il 31 luglio 2017 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2017).
  4. ^ CLUB – FIMAUTO VALPOLICELLA SSD, su fimautovalpolicella.it. URL consultato il 29 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2018).
  5. ^ CU 5 - Campionati Serie A, Serie B, Serie C; Coppa Italia Serie A e B, Coppa Italia Serie C; Campionato Primavera A e B; Campionato Juniores; gara di Supercoppa, su calciofemminile.lnd.it, 3 agosto 2018. URL consultato il 3 agosto 2018.
  6. ^ Rosa 2018-2019, su chievoveronavalpo.it. URL consultato il 3 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2018).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica