Bellissima (programma televisivo)

programma televisivo italiano
Bellissima
PaeseItalia
Anno1992-1997, 2000
Generetalent show
Edizioni5
Durata120 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
Conduttore
RegiaMaurizio Pagnussat
Casa di produzioneGigi Reggi
Rete televisivaCanale 5

Bellissima è stato un programma televisivo italiano trasmesso da Canale 5 dal 1992 al 1997 e nel 2000, per un totale di sette edizioni. Si trattava di un concorso di bellezza organizzato da Fininvest come risposta al noto Miss Italia, che all'epoca andava in onda sulle reti RAI.[1]

StoriaModifica

La trasmissione è stata condotta nella sua prima edizione da Luca Barbareschi e Luana Colussi, che ha poi affiancato Gerry Scotti e Alberto Castagna, che si sono succeduti rispettivamente nel 1993 e nel 1994. La quarta e quinta edizione, trasmesse nel 1995 e 1996, sono state presentate ancora da Castagna insieme alla compagna Francesca Rettondini[1]. Quest'ultima conduce anche l'anno successivo al fianco di Gerry Scotti.

Dopo alcuni anni di pausa, nel 2000 il programma è tornato in onda con un'ultima edizione rinominata Bellissima d'Italia, condotta da Gerry Scotti con la partecipazione di Alessia Fabiani, Benedetta Massola (entrambe già tra le vincitrici del concorso), Vincenza Cacace ed Elisa Triani. Le quattro ragazze erano state, in quella stagione televisiva, parte delle Letterine di Passaparola, programma condotto dallo stesso Scotti, in cui uno degli autori, Mario Pellicano, era anche autore di Bellissima insieme all'ideatore della sigla e autore Adriano Bonfanti.

Ideato da Gigi Reggi, il concorso era realizzato in collaborazione con il settimanale Grazia e l'agenzia di moda Riccardo Gay, attraverso i quali si arrivava alla selezione delle finaliste, protagoniste della serata finale, unica trasmessa in televisione e in onda in prima serata su Canale 5 negli ultimi giorni di agosto o nei primi di settembre. Le ragazze finaliste erano ventiquattro, poi portate ventisei nell'edizione del 1994 e a quaranta nell'edizione del 1995.[1] La vincitrice dell'edizione veniva scelta da una giuria di rappresentanti del mondo della moda e dello spettacolo e dal televoto degli spettatori da casa; a chi si aggiudicava il titolo spettava un contratto di collaborazione con Fininvest e con la Riccardo Gay.[1]

Ogni edizione del programma ha visto la partecipazione di un team di coreografi che preparavano le concorrenti in gara insegnando loro stacchetti, momenti di ballo e sfilate il tutto preparato in uno stage di 15 giorni incentrato sul canto, sul ballo e sulla dizione, seguite da Brian & Garrison, Manuel Frattini e Maura Paparo .[2]

Spin-offModifica

Dal 1996 al 1998 all'interno della serata estiva Moda Mare a... veniva realizzato un concorso dal titolo Bellissima d'Europa che vedeva in gara le più belle ragazze del continente europeo. Nel 1999 e nel 2000 il concorso si aprì alle ragazze di tutto il mondo assumendo il titolo di Bellissima del mondo.

ConduttoriModifica

VincitriciModifica

Altre partecipanti diventate poi volti noti nel mondo della moda e della tv:

1992

1993

  • Karin Perathoner, modella e spot pubblicitari
  • Flavia Mantovan, modella (finalista a The look of the year 1994, Miss Italia 1996, vincitrice di Miss Europa 1997), oggi artista

1994

1995

  • Federica Fontana, 3ª classificata, valletta e showgirl
  • Elisabetta Pellini, 2ª classificata, valletta, oggi attrice di successo
  • Paola D'Arpa, ballerina tv e modella
  • Giovanna Palmieri, oggi iena in tv con il nome di Nina
  • Erminia Castriota, volto di Uomini e donne

1997

2000

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g Grasso, p. 72.
  2. ^ Canale 5: Bellissima '95 domani sera dal Baia Imperiale, in AdnKronos, 30 agosto 1995. URL consultato il 3 giugno 2016.

BibliografiaModifica