Campionati europei di slittino 2013

Campionati europei di slittino 2013
Competizione Campionati europei di slittino
Sport Luge pictogram.svg Slittino
Edizione XLIV
Organizzatore FIL
Date 12 - 13 gennaio 2013
Luogo Germania Oberhof
Partecipanti 84
Nazioni 13
Discipline 4
Impianto/i Rennrodel- und Bobbahn Oberhof
Vincitori
Singolo u. Germania Felix Loch
Singolo d. Germania Natalie Geisenberger
Doppio Germania T. Eggert / S. Benecken
Squadre Germania Germania
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Tot.
Germania Germania 4 3 2 9
Italia Italia 0 1 0 1
Austria Austria 0 0 1 1
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Paramonovo 2012 Sigulda 2014 Right arrow.svg

I Campionati europei di slittino 2013, quarantaquattresima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale Slittino, si sono tenuti il 12 e il 13 gennaio 2013 a Oberhof, in Germania, sulla Rennrodel- und Bobbahn Oberhof, la pista sulla quale si svolsero le rassegne continentali del 1979, del 1998 e del 2004; sono state disputate gare in quattro differenti specialità: nel singolo uomini, nel singolo donne, nel doppio e nella prova a squadre.

Anche questa edizione, come ormai da prassi iniziata nella rassegna di Paramonovo 2012, si è svolta con la modalità della "gara nella gara", contestualmente alla sesta tappa della Coppa del Mondo 2012/13.

Vincitrice del medagliere è stata la nazionale tedesca, capace di vincere tutti e quattro i titoli e di conquistare nove medaglie sulle dodici assegnate in totale: quelle d'oro sono state vinte da Felix Loch nell'individuale maschile, da Natalie Geisenberger in quello femminile, da Toni Eggert e Sascha Benecken nel doppio e dalla squadra composta dagli stessi Geisenberger, Loch, Eggert e Benecken nella gara a squadre.

RisultatiModifica

Singolo uominiModifica

La gara si è disputata il 13 gennaio 2013 nell'arco di due manches e hanno preso parte alla competizione 26 atleti in rappresentanza di 12 differenti nazioni; campione uscente era il tedesco Andi Langenhan, giunto secondo in questa edizione, e il titolo è stato conquistato dal connazionale Felix Loch, già sul terzo gradino del podio nel 2012, davanti a Langenhan e all'altro tedesco Johannes Ludwig.[1]

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
  Felix Loch   Germania 1'27"257
  Andi Langenhan   Germania 1'27"647 +0"390
  Johannes Ludwig   Germania 1'27"776 +0"519
4 Semën Pavličenko   Russia 1'27"821 +0"564
5 David Möller   Germania 1'27"877 +0"620
6 Al'bert Demčenko   Russia 1'27"914 +0"657
7 Inārs Kivlenieks   Lettonia 1'27"991 +0"734
8 Wolfgang Kindl   Austria 1'28"030 +0"773
9 Viktor Knejb   Russia 1'28"096 +0"839
10 Armin Zöggeler   Italia 1'28"147 +0"890

Singolo donneModifica

La gara si è disputata il 12 gennaio 2013 nell'arco di due manches e hanno preso parte alla competizione 17 atlete in rappresentanza di 8 differenti nazioni; campionessa uscente era la russa Tat'jana Ivanova, giunta ottava in questa edizione, e il titolo è stato conquistato dalla tedesca Natalie Geisenberger, alla sua prima medaglia continentale, davanti alle connazionali Tatjana Hüfner, già sul secondo gradino del podio in altre tre occasioni, e Anke Wischnewski, anche lei per la prima volta su un podio europeo di specialità.[2]

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
  Natalie Geisenberger   Germania 1'23"597
  Tatjana Hüfner   Germania 1'23"784 +0"187
  Anke Wischnewski   Germania 1'23"896 +0"299
4 Dajana Eitberger   Germania 1'24"001 +0"404
5 Nina Reithmayer   Austria 1'24"759 +1"162
6 Sandra Gasparini   Italia 1'24"832 +1"235
7 Elīza Tīruma   Lettonia 1'24"851 +1"254
8 Tat'jana Ivanova   Russia 1'24"908 +1"311
9 Martina Kocher   Svizzera 1'24"962 +1"365
10 Raluca Strămăturaru   Romania 1'25"040 +1"443

DoppioModifica

La gara si è disputata il 12 gennaio 2013 nell'arco di due manches e hanno preso parte alla competizione 34 atleti in rappresentanza di 8 differenti nazioni; campioni uscenti erano gli austriaci Peter Penz e Georg Fischler, giunti terzi in questa edizione, e il titolo è stato conquistato dai tedeschi Toni Eggert e Sascha Benecken, già sul terzo gradino del podio nel 2012, davanti ai connazionali Tobias Wendl e Tobias Arlt, alla loro terza medaglia d'argento consecutiva, e alla coppia Penz/Fischler.[3]

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
  Toni Eggert
Sascha Benecken
  Germania 1'23"240
  Tobias Wendl
Tobias Arlt
  Germania 1'23"262 +0"022
  Peter Penz
Georg Fischler
  Austria 1'23"464 +0"224
4 Christian Oberstolz
Patrick Gruber
  Italia 1'23"590 +0"350
5 Andreas Linger
Wolfgang Linger
  Austria 1'23"643 +0"403
6 Lukáš Brož
Antonín Brož
  Rep. Ceca 1'23"904 +0"664
7 Daniel Rothamel
Toni Förtsch
  Germania 1'23"967 +0"727
8 Ludwig Rieder
Patrick Rastner
  Italia 1'24"057 +0"817
9 Hans Peter Fischnaller
Patrick Schwienbacher
  Italia 1'24"246 +1"006
10 Vladislav Južakov
Vladimir Machnutin
  Russia 1'24"383 +1"143

Gara a squadreModifica

La gara si è disputata il 13 gennaio 2013 e ogni squadra nazionale ha preso parte alla competizione con una sola formazione; nello specifico la prova ha visto la partenza di una "staffetta" composta da un singolarista uomo e uno donna, nonché da un doppio per ognuna delle 9 formazioni in gara, che sono scese lungo il tracciato consecutivamente senza interruzione dei tempi tra un atleta e l'altro; il tempo totale così ottenuto ha laureato campione la nazionale tedesca di Natalie Geisenberger, Felix Loch, Toni Eggert e Sascha Benecken davanti alla squadra italiana formata da Sandra Gasparini, Armin Zöggeler, Christian Oberstolz e Patrick Gruber e a quella russa composta da Tat'jana Ivanova, Al'bert Demčenko, Vladislav Južakov e Vladimir Machnutin.[4]

Pos. Squadra Atleti Tempo Distacco
    Germania Natalie Geisenberger
Felix Loch
Toni Eggert / Sascha Benecken
2'24"291
    Italia Sandra Gasparini
Armin Zöggeler
Christian Oberstolz / Patrick Gruber
2'24"752 +0"461
    Russia Tat'jana Ivanova
Al'bert Demčenko
Vladislav Južakov / Vladimir Machnutin
2'25"048 +0"757
4   Lettonia Elīza Tīruma
Inārs Kivlenieks
Andris Šics / Juris Šics
2'25"398 +1"107
5   Austria Nina Reithmayer
Wolfgang Kindl
Peter Penz / Georg Fischler
2'26"051 +1"760
6   Romania Raluca Strămăturaru
Valentin Crețu
Paul Ifrim / Andrei Anghel
2'27"281 +2"990
7   Ucraina Maryna Halajdžjan
Andrij Kis
Ivan Vynnyc'kyj / Oleh Fitel'
2'28"216 +3"925
8   Slovacchia Viera Gbúrová
Jozef Ninis
Ján Harniš / Branislav Regec
2'32"935 +8"644
9   Polonia Ewa Kuls
Maciej Kurowski
Artur Petyniak / Adam Wanielista
2'37"382 +13"091

MedagliereModifica

Pos. Paese        
1   Germania 4 3 2 9
2   Italia 0 1 0 1
3   Austria 0 0 1 1
  Russia 0 0 1 1
Totale 4 4 4 12

NoteModifica

  1. ^ (EN) 44th FIL European Championships Oberhof (GER) 12.01.-13.01.2013 - Men (PDF), su fil-luge.org, FIL, 13 gennaio 2013 (archiviato il 31 dicembre 2016).
  2. ^ (EN) 44th FIL European Championships Oberhof (GER) 12.01.-13.01.2013 - Women (PDF), su fil-luge.org, FIL, 12 gennaio 2013 (archiviato il 30 dicembre 2016).
  3. ^ (EN) 44th FIL European Championships Oberhof (GER) 12.01.-13.01.2013 - Doubles (PDF), su fil-luge.org, FIL, 12 gennaio 2013 (archiviato il 30 dicembre 2016).
  4. ^ (EN) 44th FIL European Championships Oberhof (GER) 12.01.-13.01.2013 - Relay (PDF), su fil-luge.org, FIL, 13 gennaio 2013 (archiviato il 30 dicembre 2016).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali