Apri il menu principale
Ceramica Flaminia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Ceramica Flaminia - Bossini Docce.jpg
Informazioni
Codice UCIFLM
NazioneIrlanda Irlanda
Debutto2005
Scioglimento2010
SpecialitàStrada
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Divisa

La Ceramica Flaminia (codice UCI: FLM) è stata una squadra ciclistica maschile di ciclismo su strada italiana con licenza irlandese. Aveva licenza da Professional Continental Team, che le consentiva di partecipare alle gare dei Circuiti continentali UCI. Al termine della stagione 2010 si è fusa con la De Rosa-Stac Plastic, formando la nuova De Rosa-Ceramica Flaminia.

Lo sponsor principale, Ceramica Flaminia, era una azienda di prodotti idrosanitari di Civita Castellana; la gestione sportiva aveva sede invece in Irlanda.

Dal 2010 utilizzava biciclette firmate Bianchi, dopo aver usato bici Orbea fino al 2009 e Daccordi fino al 2007.

CronistoriaModifica

AnnuarioModifica

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
2005 CER   Ceramica Flaminia CT Daccordi Manager: Maurizio Bruni
Dir. sportivi: Massimo Podenzana, Simone Borgheresi
2006 FLM   Ceramica Flaminia PCT Daccordi Manager: Roberto Marrone (fino al 15 aprile)
Dir. sportivi: Massimo Podenzana, Simone Borgheresi
2007 FLM   Ceramica Flaminia PCT Daccordi Manager: Roberto Marrone
Dir. sportivi: Massimo Podenzana, Simone Borgheresi
2008 FLM   Ceramica Flaminia-Bossini Docce PCT Orbea Manager: Roberto Marrone
Dir. sportivi: Massimo Podenzana, Giuseppe Petito
2009 FLM   Ceramica Flaminia-Bossini Docce PCT Orbea Manager: Roberto Marrone
Dir. sportivi: Massimo Podenzana, Giuseppe Petito
2010 FLM   Ceramica Flaminia PCT Bianchi Manager: Roberto Marrone
Dir. sportivi: Massimo Podenzana, Giuseppe Petito, Orlando Maini, Omar Piscina

Classifiche UCIModifica

Fino al 1998, le squadre ciclistiche erano classificate dall'UCI in un'unica divisione. Nel 1999 la classifica a squadre venne divisa in prima, seconda e terza categoria (GSI, GSII e GSIII), mentre i corridori rimasero in classifica unica.[1] Nel 2005 fu introdotto l'UCI ProTour[2] e, parallelamente, i Circuiti continentali UCI;[1] dal 2009 le gare del circuito ProTour sono state integrate nel Calendario mondiale UCI, poi divenuto UCI World Tour.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
2005 Europe T. 38º   Krzysztof Szczawinski (75º)
2006 Europe T. 22º   Aljaksandr Kučynski (46º)
2007 Europe T. 28º   Mychajlo Chalilov (25º)
2008 Europe T.   Mychajlo Chalilov (3º)
2009 Europe T. 10º   Giampaolo Caruso (15º)
World Cal. 27º   Enrico Rossi (120º)
2010 Europe T. 14º   Enrico Rossi (10º)

PalmarèsModifica

Grandi GiriModifica

Partecipazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

Campionati nazionaliModifica

Strada
In linea: 2008 (Filippo Simeoni)
Cronometro: 2010 (Raivis Belohvoščiks)
In linea: 2007 (Tomasz Marczyński)

NoteModifica

  1. ^ a b Archivio delle classifiche UCI, su 62.50.72.82. URL consultato il 3 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2012).
  2. ^ Archivio delle classifiche UCI ProTour [collegamento interrotto], su uciprotour.com. URL consultato il 12 dicembre 2009.
  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo