Apri il menu principale

Orlando Maini

dirigente sportivo e ciclista su strada italiano
Orlando Maini
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1988
Carriera
Squadre di club
1979-1980 San Giacomo
1981 Individuale
1982 Termolan
1983-1984 Alfa Lum
1985 Alpilatte
1986-1987 Ecoflam
1988 Alfa Lum
Carriera da allenatore
1995-1997 Refin
1998-2001 Mercatone Uno
2002-2003 De Nardi
2004-2006 Team LPR
2007-2008 Tinkoff
2009 Katusha
2010 Ceramica Flaminia
2011-2016 Lampre
2017 UAE Emirates
2018 Petroli Firenze
Statistiche aggiornate al dicembre 2018

Orlando Maini (Bologna, 17 dicembre 1958) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1979 al 1988, vinse una tappa al Giro d'Italia e una alla Vuelta a España. Dal 2011 al 2017 è stato direttore sportivo alla Lampre/UAE Emirates.

CarrieraModifica

Ottenne due vittorie da professionista, la tappa di Soria alla Vuelta a España 1984 e la tappa di Jesi al Giro d'Italia 1985. Ottenne un secondo posto in una tappa alla Vuelta a España 1981, un quinto posto al Gran Premio Industria e Commercio di Prato nel 1983 e alcuni sesti posti: Giro dell'Appennino e Gran Premio Città di Camaiore nel 1982, Trofeo Laigueglia nel 1985. Fu gregario di Marino Lejarreta e Maurizio Fondriest.

Nel 1995 cominciò la carriera di direttore sportivo alla Refin-Cantina Tollo di Primo Franchini. In seguitò lavorò negli staff tecnici di Mercatone Uno, De Nardi, Team LPR, Tinkoff Credit Systems, Team Katusha, Ceramica Flaminia. Dal 2011 al 2017 è stato direttore sportivo alla Lampre/UAE Emirates, affiancando prima Giuseppe Saronni e poi Brent Copeland.

Non confermato a novembre 2017, per la stagione 2018 si è accasato in un team di Elite/Under 23, la Petroli Firenze-Maserati-Hopplà di Omar Piscina, con il quale Maini aveva lavorato alla LPR e alla Tinkoff.

PalmarèsModifica

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1979: 89º
1982: 35º
1983: 108º
1984: 63º
1985: 74º
1986: 110º
1987: 86º
1988: ritirato (19ª tappa)
1980: fuori tempo massimo (15ª tappa)
1983: non partito (17ª tappa)
1984: non partito (16ª tappa)

Classiche monumentoModifica

1982: 29º
1986: 41º

Collegamenti esterniModifica